Skin ADV

La Regione Umbria approva il "Bonus neo mamme"

Tesei: 'Una nuova misura a favore della famiglia'.

"Abbiamo deciso di introdurre una nuova misura a favore delle famiglie, oltre a quelle già esistenti. Si tratta di un bonus alle neomamme affinché possano conciliare al meglio, durante il primo anno di vita del bambino, le nuove esigenze familiari con quelle lavorative". È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, a seguito dell'approvazione in Giunta del provvedimento. Si tratta di un contributo di 1.200 euro che la Regione - spiega l'ente - erogherà alle donne che alla data di scadenza dell'avviso (che sarà pubblicato a breve) abbiano un bimbo di età pari o inferiore ai 12 mesi, che siano residenti in Umbria da due anni, abbiano un Isee massimo di 30 mila euro e che al momento di presentazione della domanda siano occupate (subordinate o autonome) o iscritte al Centro per l'impiego. L'intervento rientra nella programmazione Por Fse 2021-2027 e prevede un impegno a ripetere il sostegno per 5 anni a fronte di una copertura economica di complessivi di 5 milioni e 700 mila euro (1,14 mln l'anno). "La misura - ha continuato la presidente Tesei - nasce dall'analisi degli indicatori demografici umbri che disegnano uno scenario allarmante con un trend calante della natalità, in linea con il contesto nazionale e di molti Paesi europei. Nei primi sei mesi del 2022 le nascite sono calate del 5,1% rispetto al 2021, mentre il tasso di fecondità (numero medio di figli per donna) nel 2021 si è attestato a 1,17, vale a dire ben al di sotto della soglia che assicura il ricambio generazionale (almeno 2,1 figli per donna)". "L'inversione di rotta sociodemografica in Umbria è da tempo una priorità - ha sottolineato - rispetto alla quale dobbiamo continuare ad intervenire con tempestività a supporto delle famiglie. In questo qualche segnale incoraggiante arriva a livello di residenti in Umbria dagli ultimi dati disponibili (primo semestre 2022). Spesso queste dinamiche - ha rilevato - dipendono anche dalle incertezze economiche e sociali delle donne e dei giovani, nonché dalle difficoltà di questi ultimi ad accedere e rimanere nel mondo del lavoro. La nascita di un figlio ha, infatti, un impatto economico importante nel nucleo familiare e sulla vita lavorativa". "La Regione ha così deciso, sin dagli anni scorsi, di investire - ha ricordato la presidente Tesei - su azioni organiche di sostegno alle famiglie, ai giovani adulti e all'infanzia, perché questo vuol dire investire nel futuro dell'Umbria e del Paese. Per questo abbiamo previsto una ampia offerta di servizi a partire da quelli per la prima infanzia fino ad arrivare alle molteplici misure di sostegno messe in atto nell'area sociale e socio educativa, nonché al 'Bonus bebè'". "Con questo nuovo intervento varato oggi, il 'Bonus neo mamme' - ha concluso la presidente della Regione - si intende intervenire anche a supporto delle donne nel loro duplice ruolo di madri lavoratrici o in cerca di lavoro, attraverso un sostegno economico che viene riconosciuto nel primo anno di vita del bambino".

Perugia
17/02/2023 12:53
Redazione
Numeri da record per la piscina comunale di Città di Castello
“I numeri della nostra piscina comunale dimostrano che c’è voglia di sport e di nuoto a Città di Castello, ma testimonia...
Leggi
Attività intensa intorno alla Strasimeno
Promozione a 360° per la Strasimeno, la cui 21esima edizione si svolgerà il 12 marzo con partenza e arrivo a Castiglione...
Leggi
Nuovo medico di base per la comunità di Carbonesca e Colpalombo
“Ieri sera presso i locali della Pro Loco di Carbonesca è stata presentata ai cittadini la dottoressa Emanuela Gargaglia...
Leggi
C.Castello: presentate le linee programmatiche del Piano d’Azione Energia Sostenibile e Clima
La trasformazione energetica è un elemento centrale per lo sviluppo economico e la qualità di vita dell’Alto Tevere, e l...
Leggi
“Borgo dei Borghi 2023”, Citerna pronta a vincere la sfida
Questa domenica (19 febbraio) Citerna sarà protagonista al “Borgo dei Borghi 2023”, la manifestazione abbinata alla popo...
Leggi
Perugia: spacciava all’ospedale, in manette un 27enne albanese
Continua l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Perug...
Leggi
Umbertide: i piccoli reporter del bimestrale “Di Vittorio News” al lavoro in Comune
Giornalisti in erba al lavoro in Municipio. Nei giorni scorsi i piccoli giornalisti del bimestrale “Di Vittorio News...
Leggi
Sellano: maltratta i propri genitori, arrestato
E’ successo a Sellano. I genitori esausti del comportamento aggressivo e violento nei loro confronti, hanno denunciato i...
Leggi
Edizione speciale della Marcia Perugia Assisi
Una edizione speciale della Marcia della pace Prugia Assisi si svolgerà nella notte fra il 23 e il 24 febbraio prossimo ...
Leggi
Nada fa tappa al Festival delle Nazioni di Città di Castello
Nada in concerto al Festival delle Nazioni. È l’evento che giovedì 9 marzo alle ore 21.00, nel Teatro degli Illuminati d...
Leggi
Utenti online:      125


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv