Skin ADV

Truffa del finto maresciallo: due denunciati dai veri Carabinieri di Gubbio

Gubbio, denunciati dai carabinieri due campani ritenuti gli autori delle truffe del "finto maresciallo"
“…Suo figlio è stato arrestato per aver provocato un incidente grave ed era completamente ubriaco e senza assicurazione”. Con queste parole, dette al telefono, un finto Maresciallo dei Carabinieri raggirava le vittime di turno facendo credere che il congiunto si trovava in seri guai con la giustizia e che, se volevano evitargli la prigione avrebbero dovuto pagare immediatamente una multa ad un uomo di fiducia, avvocato o assicuratore, a secondo dei casi, che sarebbe andato a casa loro - a breve - a prelevare il contante. In questo modo le vittime, in preda al panico per le violenze psicologiche messe in atto dai malviventi, ma soprattutto per supportare cari, accettavano di consegnare quanto in loro possesso, denaro ed oggetti in oro, persino la fede nuziale, per salvare il congiunto dal sicuro arresto. Solo dopo l’arrivo del figlio, ignaro di tutto, si accorgevano di essere stati raggirati. Unica cosa da fare rivolgersi ai Carabinieri, quelli veri, per denunciare la truffa. A seguito delle varie querele, i militari della Stazione Carabinieri di Gubbio, iniziavano un’attività info-investigativa, relazionandosi anche con altre Stazioni del territorio nazionale, riuscendo ad acquisire fotografie di soggetti, tutti provenienti da Napoli, dediti a questo tipo di truffa. A seguito di riconoscimento fotografico da parte delle vittime di questo Comune, era possibile identificare un uomo di anni 22, presentatosi come assicuratore in occasione di due truffe avvenute nel mese di dicembre 2015 e un altro di anni 37, responsabile della truffa e, di una tentata truffa, avvenute lo scorso mese di febbraio, riuscendo, in quest’ultimo caso, a recuperare l’intera refurtiva dal valore di circa € 6.000,00.
Gubbio/Gualdo Tadino
03/03/2016 15:50
Redazione
'Conoscere il Sentiero di Francesco', domenica prossima tappa Citerna-Città di Castello
E` programmata per domenica prossima 13 marzo, l`ottava tappa di Conoscere il Sentiero di Francesco, un`iniziativa dell`...
Leggi
Gubbio ha celebrato la Canonizzazione del Patrono S.Ubaldo. Investitura del capodieci Stefano Rossi
Come ogni prima domenica di marzo, Gubbio ha celebrato l’ 824° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono...
Leggi
Da domani lunedì 7 marzo il nuovo sportello per i consumatori a Gualdo Tadino
I cittadini di Gualdo Tadino da lunedì 7 marzo potranno usufruire di un nuovo e prezioso servizio: uno sportello per i c...
Leggi
Gubbio, tre denunce per furto aggravato in concorso: decisive le immagini della videosorveglianza
Alcuni giorni fa, all’interno di un centro commerciale di Gubbio, un uomo, con l’aiuto di due complici, ha asportato da...
Leggi
Tennis: il nuovo Torneo Internazionale "Città di Gubbio" stasera a "Link" (dalle 22 su Trg)
Questa sera si parlerà anche di sport nel talk show “Link”, in onda dalle ore 21 su Trg, canale 11: nella seconda parte ...
Leggi
Ad Assisi presentazione del libro 'SLA, il male oscuro del pallone'
Come mai il numero dei malati di SLA nel calcio italiano è di 5-6 volte superiore alla media universale? Perché, dati a...
Leggi
Qualche fiocco di neve sulle zone appenniniche dell'Umbria
Qualche fiocco di neve e` tornato a cadere stamani sulle zone appenniniche dell`Umbria. Una leggera precipitazione ha in...
Leggi
Jp Industries, oggi nuovo incontro operai-proprietà
L`appuntamento è per oggi alle 17 a Fabriano. Per i lavoratori JP Industries è in programma un nuovo incontro con il tit...
Leggi
Citerna: inizio asfalti strade comunali
L’Amministrazione comunale di Citerna, per l’annualità 2016, ha deciso di investire sui lavori di sistemazione e riprist...
Leggi
Umbertide: stasera al Metropolis ultimo appuntamento con CineCalibro
Si terrà questa sera al Cinema Metropolis l`ultimo appuntamento con “CineCalibro”, la mini rassegna dedicata a film ispi...
Leggi
Utenti online:      145


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv