Skin ADV

Umbria Tango Festival, successo a Spoleto con 400 presenze

Rispettate le aspettative, molto apprezzati workshop, spettacolo e organizzazione.

Rispettate le aspettative della XV edizione di Umbria Tango Festival, andata in scena a Spoleto nel weekend di Pasqua e chiusa con la soddisfazione di organizzatori e partecipanti. Sono state infatti circa 400 le presenze complessive al festival in due giorni. Centosettanta i danzatori hanno partecipato alla serata di sabato 30 marzo, 130 a quella di chiusura, domenica 31 marzo, mentre sono stati 100 i partecipanti al workshop che ha proposto tre sessioni di ballo con altrettante coppie di ballerini professionisti che hanno animato questa edizione del festival organizzato da Officine Creative Orvietane per la direzione artistica di Paolo Selmi: Sara Lupparelli e Byron Torres, campioni europei di tango de pista nel 2022, Gioia Abballe e Simone Facchini, vicecampioni del mondo di tango escenario nel 2017, Laia Barrera e Julian Vilardo. L’edizione spoletina di Umbria Tango Festival ha anche ospitato l’anteprima del Rojo Tango Show in cui si sono esibiti Sara Lupparelli e Byron Torres, Gioia Abballe e Simone Facchini, Laia Barrera e Julian Vilardo. Spettacolo che sarà proposto in versione integrale e inedita nell’edizione estiva del festival, dal 12 al 14 luglio a Castiglione del Lago. Critiche più che positive sia per l’anteprima del Rojo Tango Show che per l’ottima organizzazione. Il festival si è svolto nella splendida cornice del Teatro nuovo Gian Carlo Menotti. “Si conferma un positivo impatto economico nella città dove viene realizzato il festival – ha commentato Paolo Selmi –, con la crescita dei flussi turistici che la manifestazione è in grado di stimolare. Tutto a giovamento degli gli operatori economici del territorio che supportano l’indotto della manifestazione (hotel, ristoranti, musei e luoghi del territorio)”. “Amo portare il tango nei borghi più belli dell’Umbria – ha concluso Selmi –. Non organizzo mai eventi di tango in alberghi o strutture senza anima. Ho cercato sempre di costruire un viaggio con la complicità di attività indimenticabili con un forte impatto emotivo. Attività che colpiscono tutti i sensi e creano connessioni a livello fisico, emotivo, spirituale, sociale e intellettuale. In Umbria avrete la possibilità di interagire con le persone, con la storia e le tradizioni del luogo. Vi aspettiamo nel cuore verde d’Italia per iniziare il vostro viaggio!”.

Foligno/Spoleto
02/04/2024 12:26
Redazione
Depuratore Spello-Castellaccio, l’inaugurazione dell’impianto al termine dell’intervento di adeguamento
E’ in programma per domani, mercoledì 3 aprile, alle ore 11 l’inaugurazione dell’impianto di depurazione Spello-Castella...
Leggi
Quasi 2 mila ingressi a Pasqua per il ponte tibetano
Sono stati quasi 2 mila gli ingressi al ponte sospeso di Sellano tra venerdì e lunedì di Pasquetta con più di 6 mila pre...
Leggi
Neve d'aprile sulle cime dell'Appennino umbro-marchigiano
Neve d`aprile sulle cime più alte dell`Appennino umbro-marchigiano. Stamani Norcia si è risvegliata circondata dal bianc...
Leggi
Assisi: la Basilica di San Francesco si illumina di blu per "Light It Up Blue 2024"
Questa sera, in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull`autismo del 2 aprile, la facciata della chie...
Leggi
Gubbio, centro sinistra: oggi alle 15.30 arriva Bonaccini. Alle 21 primo incontro di Alessia Tasso con i gruppi di lavoro tematici
Arriva il presidente dell`Emilia Romagna e presidente dell`assemblea nazionale del Pd Stefano Bonaccini oggi a Gubbio. A...
Leggi
Una disputa a Città di Castello: il gioco d’azzardo va a processo
Una “disputa” a Città di Castello:  il gioco d’azzardo va a processo. Sabato 13 aprile, dalle 9 alle 13, presso la sala ...
Leggi
Città di Castello: furto di rame lungo la ferrovia, tranciati anche i cavi aerei
Adesso anche la linea della ferrovia viene presa di mira dai ladri. E` accaduto lungo la ex Fcu fra tra la stazione tife...
Leggi
Pierantonio: in Gazzetta Ufficiale la proroga dello stato di emergenza
E’ entrata ufficialmente in vigore la proroga di un anno dello stato di emergenza per il terremoto del 9 marzo. La delib...
Leggi
La sanità di Umbria e Marche a confronto
“Lo sviluppo delle cure primarie e dell’integrazione sociosanitaria nelle Aree Interne: Regione Umbria e Regione Marche ...
Leggi
Foschia in Umbria per la sabbia del Sahara
Mentre la sabbia del Sahara ha raggiunto anche l`Umbria da un paio di giorni, creando un effetto foschia in varie zone d...
Leggi
Utenti online:      280


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv