Skin ADV

A Gualdo Tadino arrivano i dirompenti colori di Paolo Ciabattini

A Gualdo Tadino arrivano i dirompenti colori di Paolo Ciabattini. Archeologia, ceramica e dipinti si fondono a Casa Cajani.

Sarà inaugurata venerdì 6 settembre alle ore 17.00 la nuova mostra “Rifrazioni”, personale di pittura di Paolo Ciabattini, architetto e design di Milano, con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, promossa dal Polo museale della città. All’iniziativa interverrà per i saluti iniziali l’Assessore alla cultura Barbara Bucari e sarà accompagnata da letture di Alessandra Bensi. A presentare le sue opere Catia Monacelli, curatore del progetto, che così definisce la sua singolare dimensione artistica: “vibrante ed intensa è l’opera di Paolo Ciabattini, in cui ogni gesto, ben calibrato con spatola e pennello, si trasforma sulla tela in un amalgama di materia e colore. Tutti i toni del blu e del rosso rubino sono uniti al bianco, illuminati dalla luce nella loro sintesi astratta. L’artista ha iniziato da giovanissimo a dipingere, trasportando nei suoi lavori la profonda conoscenza dei materiali utilizzati normalmente nel restauro e nel recupero di spazi architettonici. Nella serie “Rifrazioni” la spazialità e profondità è data dalla luce e dai tocchi di bianco, di base un’omogeneità cromatica e di tratto che esprime la volontà di Paolo Ciabattini di dipingere un percorso di vita che racconta nuovi equilibri e mete ancora da raggiungere”.  Non c’è dramma e ansietà nelle sue tele, piuttosto l’approdo risolto ad un mondo interiore che testimonia una delicata armonia tra la realtà circostante e la sua percezione. È nel fluire di questa delicata narrazione che lo spettatore non può far altro che immergersi senza strappi, attratto dalla profondità dei suoi lavori. Paolo Ciabattini è laureato in Architettura e Design presso L’università San Raffaele. Specializzato in Interior Design presso l’Istituto Europeo di Design. Disegno e figura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Appassionato di arte nel cui ambito decide di approfondire le proprie conoscenze attraverso studi specifici e viaggi in Italia ed all’estero. Vive e dipinge a Milano dove è nato nel 1961. La mostra è visitabile per tutto il mese di settembre con ingresso libero, venerdì, sabato, domenica e festivi.

Gubbio/Gualdo Tadino
04/09/2019 12:23
Redazione
Nuova vetrina internazionale per Matteo Passeri: sabato sera torna a Wembley per Inghilterra-Bulgaria
Nuova vetrina internazionale per l`assistente di linea eugubino Matteo Passeri: è stato infatti designato per la gara di...
Leggi
Il cardinale Gualtiero Bassetti celebra 25 anni di episcopato
Perugia si appresta a celebrare i 25 anni di ordinazione episcopale (avvenuta l` 8 settembre 1994 nella basilica di San ...
Leggi
Assisi: incontro al DigiPASS con genitori e studenti in vista dell’inizio dell’anno scolastico
Domani, 5 settembre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, al DigiPASS Assisi (situato presso il Palazzetto del Capitano del P...
Leggi
Pubblicato il bando per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale sociale pubblica del Comune di Umbertide
Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria dell`avviso di formazione del bando comunale, prende ...
Leggi
Grande successo per gli Sbandieratori di Gubbio al festival “Terra di Bontà e Pace” in Crimea
Grande successo per gli Sbandieratori di Gubbio al festival “Terra di Bontà e Pace” in Crimea. Martedi 2 settembre si è ...
Leggi
Gualdo Tadino: dal Sindaco Presciutti esempio di mobilita' alternativa, usa l'e-bike per andare in Municipio
Prosegue l’azione promossa dall’Amministrazione Comunale, dai commercianti e dalle attività di Gualdo Tadino per rendere...
Leggi
Spoleto: tutto pronto per la festa de Il Cerchio
“Dire, fare, sociale". Si ispira alla più classica delle filastrocche per bambini: la Festa de Il Cerchio "Il Cerchio in...
Leggi
Carini ( Lega Gubbio ): "Sul turismo pochi investimenti e obiettivi non raggiunti"
Interpellanza a Gubbio del consigliere comunale della lega Michele Carini in tema di turismo in cui chiede a sindaco ed ...
Leggi
"Dedico questo premio ai migranti: Lampedusa trasformata in un palcoscenico": le parole di don Carmelo La Magra, premio "Lupo per la riconciliazione"
"Dedico questo premio ai migranti: Lampedusa è una piccola striscia di Italia, che di solito nelle cartine geografiche d...
Leggi
La pop art di Sergio Cavallerin alla Rocca Flea di Gualdo Tadino da sabato 7 settembre
‘Un divulgatore dell’arte disegnata’. Così ama definirsi Sergio Cavallerin, artista e imprenditore la cui mostra, La Din...
Leggi
Utenti online:      610


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv