Skin ADV

A Orvieto spunta un dipinto di Dante Alighieri con la barba

Nell'ufficio della sindaca di Orvieto c'e' un Dante Alighieri con la barba. Un dipinto inedito che raffigura il Sommo poeta in maniera completamente diversa dall'iconografia ufficiale.

Nell'ufficio della sindaca di Orvieto c'è un Dante Alighieri con la barba. Un dipinto inedito che raffigura il Sommo poeta in maniera completamente diversa dall'iconografia ufficiale. E' passato inosservato per decenni, forse secoli, e solo ora, alla vigilia del "Dantedì" con cui si celebrano i 700 anni dalla morte dell'autore della Divina commedia, è balzato agli occhi di Roberta Tardani, che guida l'amministrazione comunale della Rupe. "Siamo di fronte a un quadro misterioso, secondo le prime ricerche sarebbe databile tra il 1500 e il '600", spiega Daniele Di Loreto, presidente della Fondazione museale "Claudio Faina". "L'autore è ignoto - aggiunge -, ma è ipotizzabile che si sia ispirato al pittore fiorentino Cristofano di Papi dell'Altissimo, stando a una prima valutazione fatta da alcuni storici dell'arte". "Quello che appare certo - sottolinea Di Loreto - è che la raffigurazione sembra prendere spunto dalla dettagliata descrizione che Giovanni Boccaccio fa del volto di Dante Alighieri nel 'Trattatello in laude di Dante' scritto tra il 1351 e il 1355. Boccaccio scrive: 'Il suo volto fu lungo, e il naso aquilino, e gli occhi anzi grossi che piccioli, le mascelle grandi, e dal labro di sotto era quel di sopra avanzato; e il colore era bruno e i capelli e la barba spessi, neri e crespi, e sempre nella faccia malinconico e pensoso'. E' esattamente come è stato raffigurato nel dipinto che si trova all'interno del palazzo comunale". "Magari siamo davanti a un capolavoro e ne eravamo ignari", annuncia la sindaca che si dice "emozionata" nell'averlo accanto dentro il suo ufficio. "Una valutazione più puntuale dovrà essere fatta proprio sulla barba, che potrebbe essere stata aggiunta in un secondo momento", spiega Tardani. "Al di là di quello che emergerà - sottolinea la sindaca - resta un dipinto affascinante che vorremmo condividere con gli orvietani e, pandemia permettendo, con i turisti che ogni anno raggiungono la nostra città. Per questo - conclude - lo metteremo al centro della mostra che organizzeremo dopo l'estate a partire dal 14 settembre".

Perugia
24/03/2021 13:18
Redazione
Nuova disciplina sulle acque minerali dell’Umbria
“La Regione Umbria si è dotata di una disciplina all’avanguardia sulle acque minerali, che si distingue a livello nazion...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri 32 guariti e 17 nuovi positivi
“Possiamo finalmente dire con grande soddisfazione che la settimana prossima aprirà il secondo punto vaccinale a Città d...
Leggi
Gubbio: in redazione le segnalazioni sull'intervento al manto stradale di Via Sant'Ubaldo
È l`ultimo dei problemi in questo momento e però non è passato inosservato, soprattutto perchè resta l`unico percorso di...
Leggi
Sport equestri, l’endurance riparte da Città della Pieve con la spring cup
Pur tra le mille difficoltà del periodo, la Spring endurance cup 2021 si svolgerà regolarmente, nel rispetto di tutti i ...
Leggi
Wedding, il sogno sospeso. A Link stasera ( TRG canale 11 ore 21.10 ) la filiera dell'evento matrimonio: dalla crisi nera alle prospettive di rilancio
Ci si sposa sempre di meno in Occidente, ma chi lo fa, vuole che quel giorno sia perfetto, il punto d`incontro  tra il s...
Leggi
Covid: due morti in Umbria nell'ultimo giorno. Accertati 225 nuovi positivi
Scende in Umbria il numero dei morti per il Covid riscontrato giornalmente, due nell` ultimo giorno in base ai dati dell...
Leggi
C.Castello: torre civica al buio venerdì 26 marzo per l’adesione del Comune a “M’illumino di meno”
La torre civica di piazza Gabriotti completamente al buio, senza alcun fascio di luce sulla facciata per tutta la notte,...
Leggi
Controlli degli spostamenti nel fine settimana in Valnerina da parte dei Carabinieri della Compagnia di Norcia
Proseguono i controlli su strada da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Norcia, che in occasione del fine ...
Leggi
“Dantedì”, domani iniziano anche a Gubbio le celebrazioni
E’ stato inserito dal Ministero della Cultura tra gli appuntamenti cardine del “Dantedì”, la giornata dedicata al Sommo ...
Leggi
Coronavirus, comunicazione del commissario Massimo D’Angelo su prenotazioni per la vaccinazione
Il Commissario straordinario regionale per l’emergenza Coronavirus, Massimo D’Angelo, ha dato mandato di sospendere, con...
Leggi
Utenti online:      662


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv