Skin ADV

Birba chi legge - Assisi fa storie, presentata stamani a Perugia la seconda edizione del festival di narrazione per bambini e ragazzi

"Birba chi legge - Assisi fa storie", tutto pronto ad Assisi per accogliere il festival di narrazione per bambini e ragazzi.

Seconda edizione per “Birba chi legge – Assisi fa storie”, festival di narrazione per bambini e ragazzi organizzato dall’associazione BiRBA in collaborazione con il Comune della Città di Assisi e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, che torna, dopo il grande successo dello scorso anno, nella città serafica dal 30 maggio e il 2 giugno, con il main theme “Sette volte bosco”. Per quattro giorni bambini, ragazzi, famiglie e appassionati di tutte le età si daranno appuntamento ad Assisi per ascoltare storie, incontrare autori e illustratori, partecipare a passeggiate, laboratori, seminari, presentazioni, spettacoli di strada e di teatro scoprendo così la meraviglia della narrazione nelle sue molteplici espressioni. Coinvolte le scuole del territorio umbro che hanno partecipato ai percorsi didattici di Ateatroragazzi: saranno circa 1500 alunni che hanno aderito finora, provenienti da tutta la regione, e che assisteranno agli spettacoli matinée a loro riservati. Un festival “rivoluzionario” che punta alla formazione e alla educazione dei più giovani attraverso la lettura e la narrazione, non digitale ma con storie raccontate dal vivo, e che guarda al rispetto dell’ambiente: con queste parole è stato presentato martedì 14 maggio durante la conferenza stampa che si è tenuta a Perugia nella sala delle Colonne della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Sono intervenuti l’assessore al turismo e cultura del Comune di Assisi Veronica Cavallucci, il segretario generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Fabrizio Stazi, la presidente dell’Associazione di promozione sociale BiRBA Alessandra Comparozzi e la vicepresidente Jenny Oliensis, la responsabile di Ateatroragazzi Roberta Rosati e Luigi Così, consigliere Terranostra Umbria, associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio della Coldiretti. “Stiamo facendo molto per la formazione e l’educazione dei più giovani anche attraverso dei bandi – ha spiegato Stazi per la Fondazione – e siamo molto convinti nel sostenere questo progetto rivolto ai bambini e ai ragazzi per un evento che è un vero e proprio investimento sia per il loro futuro che per il territorio. Ci sono infatti dati – ha proseguito – che ci dicono che i nostri territori, rispetto a quelli del Nord Italia, soffrono un gap educativo e quindi oltre alle scuole anche le associazioni devono dare stimoli giusti”. Per l’assessore Cavallucci proprio da Assisi “devono partire certi messaggi” e il festival Birba chi legge “è rivoluzionario per il mondo giovanile e non solo, visto che insieme agli organizzatori abbiamo creato anche qualcosa che pone in essere delle buone pratiche in materia di salvaguardia del Pianeta e di lotta al cambiamento climatico”. Quest’anno, con il tema dell’edizione 2019 legato al bosco, ha sottolineato Comparozzi, “oltre a seguire il nostro solco della lettura, della fiaba e della narrazione, attraverso il quale vogliamo continuare a seminare e impollinare il mondo dei giovani, è entrato in gioco anche il rispetto della natura e dell’ambiente, perché i più piccoli sono i cittadini di domani, e questo ha portato anche a nuove collaborazioni”. Ed una collaborazione è quella con Terranostra Umbria di Coldiretti: “Il concetto di ecosostenibilità a 360 gradi e di nuova alfabetizzazione su questi temi non può che partire da Assisi e da questo festival e progetto per ragazzi che ha una valenza nazionale e di cui ci siamo innamorati”.

Assisi/Bastia
14/05/2019 14:41
Redazione
Domenica 19 maggio si svolgerà a Gualdo Tadino la Mostra Mercato “Eccellenze di Primavera”
Si svolgerà a Gualdo Tadino in via Cavour e Via Flaminia (zona stadio) Domenica 19 maggio dalle ore 8 alle ore 20 la Mos...
Leggi
Nocera Umbra: nuovo Statuto per il Palio dei Quartieri
Il Palio dei Quartieri ha un nuovo Statuto, strutturato e funzionale al riconoscimento dell’Ente quale soggetto con ogni...
Leggi
Gubbio: stasera alle 18 a San Pietro il tradizionale concerto della Banda comunale in onore di S. Ubaldo
Si terrà stasera, giovedì 16 maggio alle ore 18 presso il Chiostro maggiore di S. Pietro, con il patrocinio del Comune d...
Leggi
E' il giorno della Festa: i Ceri in diretta. Ore 7.30 le immagini delle sveglie in rassegna stampa, ore 9.30 la messa, 10.30 l'Alzata e dalle 17.30 la Corsa
E` il grande giorno per Gubbio: l`attesa durata un anno è finita ed oggi la festa dei ceri torna ad esplodere con tutto ...
Leggi
Spello: pubblica illuminazione, affidati i lavori per l’efficientamento della lottizzazione Pontecorvi
Affidato l’intervento per l’efficientamento della pubblica illuminazione che interesserà la zona della lottizzazione Pon...
Leggi
Questo il Decalogo di Anci e Cal esposto ieri e rivolto a tutti i candidati a Sindaco dei Comuni dell'Umbria e i candidati umbri alle Europee
Sono racchiusi in un decalogo di 10 punti gli impegni che Anci Umbria, l`Associazione nazionale comuni italiani e il C...
Leggi
Foligno: al chiostro di San Giacomo "La Festa dei Popoli per Pamela"
Anche la Caritas Diocesana di Foligno in prima linea per aiutare Pamela Angelelli, la giovane mamma di Montefalco che al...
Leggi
Luis Sepùlveda al Teatro Lyrick di Assisi
Assisi ospiterà domani, mercoledì 15 maggio, al Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli, un evento culturale di grande...
Leggi
Giovedì 16 Maggio la tradizionale serata dell’Eugubino al Park Hotel Ai Cappuccini
Giovedì 16 Maggio alle ore 20.00 presso il "Park Hotel ai Cappuccini” tradizionale serata dell’Eugubino, realizzata dall...
Leggi
Scudetto volley, si decide tutto stasera al PalaBarton: in campo Sir Perugia e Lube Civitanova alle 20.30
Si decide tutto stasera al PalaBarton per la sfida scudetto tra Sir Perugia e Lube Civitanova: con una parità assoluta 2...
Leggi
Utenti online:      248


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv