Skin ADV

C.Castello: Coronavirus, ieri 26 nuovi positivi e 22 guariti

C.Castello: Coronavirus, ieri 26 nuovi positivi e 22 guariti. Si apre una settimana importante per valutare l'esito delle restrizioni e allargare la campagna di vaccinazione.

“L’Usl Umbria 1 ci ha comunicato che ieri a Città di Castello ci sono stati 26 nuovi positivi al Covid-19 in isolamento contumaciale e 22 casi di guarigione”. Lo ha reso noto stamattina il sindaco Luciano Bacchetta, ribadendo la necessità di “tenere alta la soglia di attenzione rispetto a un’espansione del contagio che al momento resta elevata anche nella nostra città, con percentuali molto consistenti, nonostante sia confortante l’incremento degli ultimi giorni dei casi di guarigione”. “Si apre una settimana importante – ha spiegato il primo cittadino - perché ci sarà da verificare l’esito dell’applicazione per altri sette giorni, fino al 28 febbraio, delle restrizioni della zona rossa nel territorio della provincia di Perugia, che invitiamo di nuovo tutti a rispettare con il doveroso senso di responsabilità, e perché al Cva di Trestina, dove gli operatori sanitari stanno operando al meglio e li ringraziamo sinceramente, continuerà la fondamentale opera di vaccinazione degli ultraottantenni di Città di Castello e del comprensorio altotiberino”. “Ci aspettiamo che la fase di somministrazione del vaccino possa essere completata rapidamente su questa fascia di popolazione, per poter poi passare al resto della comunità residente, a cominciare dalle categorie professionali dei servizi essenziali e da tutte le persone disabili, alle quali riteniamo auspicabile sia data precedenza”, ha puntualizzato  Bacchetta. In questo contesto il sindaco ha rimarcato “l’esigenza che l’Umbria, per la particolare situazione di emergenza che sta attraversando possa ricevere dal Governo la necessaria attenzione in termini di disponibilità di dosi di vaccino”. Il sindaco ha, quindi, espresso di nuovo “vicinanza e incoraggiamento agli studenti e alle loro famiglie, che continuano a sopportare il sacrificio della rinuncia alla didattica in presenza e alla socialità che è indispensabile per i giovani, ma anche agli operatori economici più colpiti dalle pesanti restrizioni della zona rossa, purtroppo inevitabili con i numeri attuali del contagio in Umbria”.

Città di Castello/Umbertide
21/02/2021 15:44
Redazione
Legnago Salus-Gubbio 1-2: vittoria in rimonta dei rossoblù grazie al rigore di Pellegrini nel recupero
Fondamentale. Questo l’aggettivo più pregnante per descrivere la vittoria del Gubbio sul campo del Legnago, diretta conc...
Leggi
Il Perugia espugna il "Benelli" di Pesaro con un guizzo di Kouan e resta a stretto contatto dalla vetta
Serie C, girone B: il Perugia espugna di misura il "Benelli" di Pesaro nella giornata numero 26 di campionato portandosi...
Leggi
'Cor' decide la riduzione delle scorte di vaccino Astrazeneca per avviare subito la vaccinazione del personale scolastico e servizi essenziali
Il Comitato operativo regionale ha deciso, nel corso della sua ultima riunione, di ridurre dal 50 al 30 per cento la per...
Leggi
Gubbio, una fetta di salvezza passa da Legnago. Mister Torrente: "Risultato conseguenza della prestazione, fondamentale dare continuità"
Serie C, girone B: rifinitura al "Barbetti" e poi partenza verso il Veneto per il Gubbio, atteso domani(ore 15) alla sco...
Leggi
Chiesa cattolica, in Umbria 24 milioni di fondi. Poche erogazioni liberali, sopperisce l'8 x mille. La povertà la vera emergenza
Una chiamata alla carità. E` quella fatta dalla Chiesa Italiana e rilanciata a livello locale dalal Conferenza Episcopal...
Leggi
Chiusi fino al 28 febbraio i centri di raccolta rifiuti Gesenu
Viene prorogata la chiusura dei Centri di Raccolta Comunali disposta da Gesenu in accordo con AURI nei comuni definiti z...
Leggi
Serie C, Umbre in trasferta: per il Gubbio scontro salvezza a Legnago, Perugia atteso a Pesaro. Ternana nella tana del Foggia
Il turno infrasettiamanle è stato appena archiviato ma già si prepara un fine settimana denso emozioni in Serie C con la...
Leggi
La rivista "Sogno" dedica la prima pagina all'indimenticata Adriana Rame, attrice e modella amatissima a Gubbio, città a cui fu sempre legata
E` dedicata ad Adriana Rame (all`anagrafe Adriana Ramacci) la copertina di "Sogno", il celebre settimanale di Fotoromanz...
Leggi
"Quadro epidemiologico instabile. Confermata la sospensione delle attività scolastiche": l'assessore regionale Agabiti dopo la videoconferenza convocata dall'Ufficio di Presidenza Anci Umbria
Un quadro epidemiologico non ancora stabile e che non censente la ripresa delle attività scolastiche. È il bilancio di q...
Leggi
Utenti online:      649


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv