Skin ADV

C.Castello: al Salaiolo - La Tina la prima "Regata dei Rioni"

C.Castello: al Salaiolo - La Tina la prima "Regata dei Rioni"
Sono stati i canoisti del Salaiolo La Tina a vincere la prima «Regata dei Rioni», che si è svolta domenica lungo il Tevere. Le rive del fiume sono state letteralmente prese di mira, con oltre mille tifernati che non hanno voluto perdere la gara, organizzata dal Canoa Club di Città di Castello insieme al Comune tifernate. Come da programma intorno alle 13 sono scesi i baby atleti del Canoa Club di Città di Castello, che hanno aperto l'evento percorrendo il tragitto. Martino Beccari, Ettore Cozzari Vincenzo Malatesta, Gabriele Bartolini, Michele Pasqui, Federico Giorgi, Yessin Mahdar, Cosma Sarti, Leonida Sarti e Tommaso Conti hanno solcato i 1500 metri del percorso, in 5 canoe. Alle 14,30, come da programma, si è aperta la «Regata dei Rioni». La prima manche, ha visto scendere in acqua in prima corsia il rione San Giacomo rappresentato da Federico Fiorucci con Andrea Agostinelli del Canoa Club. Seconda corsia per Riosecco con Andrea Mambrini e Marco Caponeri (Canoa Club), terza corsia Mattonata con Floriano Mercantini e Alberto Cavargini (Canoa Club), quindi «Quelli de là del Ponte» con Lorenzo Rossi e Daniele Agostini (Canoa club), ultimo posto nella griglia per Casella con Francesco Duca e Marcello Marini (Canoa Club). Una gara emozionante dove non sono mancati colpo di scena, con la canoa di San Giacomo che si è rovesciata al giro di boa, dopo essere passata in testa. Così come non sono mancati ribaltamenti e testacoda nel «salto della briglia», uno dei momenti più emozionanti del percorso. Alla fine sono passati i finale i rioni di Riosecco (Andrea Mambrini e Marco Caponeri) e «Quelli de là del Ponte» (Lorenzo Rossi e Daniele Agostini). Al termine della prima manche è iniziata la seconda, che ha visto partire in prima corsia il Prato con Ferdinando Bellucci e Antonello Bocciolesi (Canoa Club), in seconda corsia San Pio X con Luca Pauselli e Alessio Tommasucci (Canoa Club), poi Graticole con Laura Manfucci (unica donna presente alla manifestazione) e Roberto Polenzani (Canoa Club). In quarta corsia Madonna del Latte con Leonardo Fiorucci e Matteo Maurizi (Canoa Club) infine Salaiolo-La Tina con Roberto Pazzaglia e Nicola Fiorucci (Canoa Club).Anche i questo caso non sono mancate emozioni e colpi di scena lungo il percorso di 1500 metri, dal Ponte fino ad una boa, cimentandosi anche nell’emozionante «salto della briglia», che ha visto primeggiare Salaiolo – La Tina (Roberto Pazzaglia e Nicola Fiorucci) e Madonna del Latte ( Leonardo Fiorucci e Matteo Maurizi). Al termine delle due manches, c'è stata l'estrazione per formare la griglia di partenza. Riosecco nella prima corsia, «Quelli de là del Ponte» in seconda, Salaiolo – La Tina in terza e per finire quarta alla Madonna del Latte. Dopo un lungo testa a testa, la coppia composta da Pazzaglia e Fiorucci ha avuto la meglio, riuscendo a vincere l'ambito trofeo, realizzato dall'artista Gabrio Grilli. Dopo la manifestazione sportiva c'è stata la cerimonia di premiazione, che ha visto il coinvolgimento degli onorevoli Anna Ascani e Walter Verini, del vice presidente del Consiglio regionale Andrea Lignani Marchesani, dell'assessore alla provincia Domenico Caprini, del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, con gli assessori Riccardo Carletti e Andreina Ciubini e del consigliere Cesare Sassolini. Non potevano mancare il presidente Coni regionale, Domenico Ignozza, il presidente regionale della Federazione Canoa Sandro Papi. In prima linea anche i partner storici del Canoa Club: il Rotary Club e i vigili del fuoco. Un aiuto importante è arrivato anche dalla Protezione civile «Gruppo Alfa». «E' stata una giornata all'insegna del divertimento, dello stare insieme per riscoprire il Tevere – ha detto Sandro Paoloni, presidente del Club – organizzando questo evento, siamo riusciti a portare lungo le rive del fiume tantissima gente, come da tempi immemorabili non accadeva».
Città di Castello/Umbertide
23/09/2013 10:57
Redazione
Primo acuto stagionale per Lupini, suo il "Trofeo Nuova I.E.M.T"
Prima vittoria tra gli allievi per Michele Lupini della Gubbio Ciclismo Mocaiana. L`atleta eugubino si prende oltre che ...
Leggi
Stasera Sandreani, Briganti, Sfrappa, Magrini e Lazzoni ospiti a "Fuorigioco" (ore 21.15 Trg)
Tanti ospiti, servizi, commenti stasera nel salotto sportivo di "Fuorigioco" (ore 21.15 Trg). In sommario il pari del Gu...
Leggi
C.Castello. Restaurato l'harmonium ottocentesco della Cattedrale.
Portato a compimento grazie all’intervento del Kiwanis Club di Città di Castello il restauro dell’harmonium ottocentes...
Leggi
Perugia. Incidente a Collestrada, 4 feriti tra cui un trevano.
Alle 7 di mattino, dopo una lunga serata trascorsa in tour per locali e discoteche anche affrontare in auto una curva s...
Leggi
Caos Merloni dopo la sentenza odierna su Jp: questa mattina presidio a Gaifana
Un presidio di fronte ai cancelli dello stabilimento ex Antonio Merloni di Gaifana di Nocera Umbra, questa mattina: lo h...
Leggi
Foligno, trovato morto tunisino in strada, probabile overdose
Un uomo di 40 anni, tunisino, e` stato trovato morto nel tardo pomeriggio di ieri nell`immediata periferia di Foligno. ...
Leggi
Serie D: pareggi per Foligno e Gualdo-Casacastalda, debacle Pontevecchio
Nella quarta giornata del campionato di Serie D non riesce ad andare oltre l`1-1 il Foligno al "Blasone" con il Deruta( ...
Leggi
Prato-Gubbio 0-0, Grosseto-Perugia 2-0. Domani torna "Fuorigioco", ore 21.15, Trg
Si è giocata la quarta giornata nel campionato di Prima Divisione Girone B: finisce a reti bianche al "Lungo Bisenzio" t...
Leggi
Sostegno alle situazioni di povertà a Gubbio
E’ convocata per mercoledì 25 settembre, alle 11, nella sala consiliare del Comune di Gubbio, la conferenza stampa sul f...
Leggi
Perugia: discriminazione sessuale in un liceo? Parte una denuncia
L`associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica di Perugia annuncia, in un suo comunicato, di avere presentato una denuncia ...
Leggi
Utenti online:      241


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv