Skin ADV

C.Castello: in comune la cerimonia di premiazione del concorso Gabriotti

C.Castello: in comune la cerimonia di premiazione del concorso Gabriotti. Bettarelli e Cestini: "Grazie all'iniziativa nelle scuole viene svolto un importante lavoro di recupero della conoscenza della storia".

“Quando arriviamo alla premiazione del concorso Venanzio Gabriotti raccogliamo ogni anno i frutti del lavoro profondo e importante che insegnanti e ragazzi svolgono nel recupero della conoscenza della storia locale, un patrimonio fondamentale per avere consapevolezza delle vicende che hanno riguardato le nostre famiglie e la nostra comunità, attraverso il quale si riesce a ribadire come libertà, democrazia e pace non siano conquiste per sempre, ma vadano coltivate e tutelate quotidianamente nel ricordo di chi è morto per difenderle”. Il vice sindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli e l’assessore alla Scuola Rossella Cestini hanno salutato così stamattina, nella sala del consiglio comunale, i partecipanti alla cerimonia di premiazione del concorso per gli istituti del territorio "Venanzio Gabriotti", promosso nell'anno scolastico 2017-2018 in occasione del 74esimo anniversario della fucilazione dell’eroe della resistenza al regime nazi-fascista. “La nascita delle nuove tecnologie ha trasformato profondamente i modi della comunicazione. Ripercorrete gli ultimi decenni dell'epoca attuale, mettendo in evidenza come nel nostro territorio sono cambiati i mezzi e i modi usati per comunicare notizie, pensieri ed emozioni”: questo il tema sottoposto agli studenti, che hanno presentato ricerche molto interessanti, scendendo anche sul terreno dell’indagine diretta sui mezzi di informazione del territorio, passati ed attuali. “Il tema era affascinante e ha portato gli studenti in un viaggio a ritroso che ha permesso loro di scoprire strumenti e modalità di comunicazione sconosciuti – ha osservato il presidente dell’Istituto Venanzio Gabriotti Alvaro Tacchini - all’interno di uno studio che ha consentito di unire la conoscenza delle vicende della storia antica della propria comunità a quelle recenti, un percorso, questo, davvero utile per capire quali sono la loro identità sociale e le loro vocazioni”. Nella cerimonia i giovani partecipanti al concorso hanno avuto la possibilità di illustrare le proprie ricerche e hanno ritirato con i docenti i premi in denaro per il lavoro svolto. I riconoscimenti sono andati alla classe seconda della scuola primaria di Userna e all’Oratorio San Giovanni Bosco, che hanno ricevuto anche la menzione speciale della giuria, alla classe seconda di Selci-Lama dell’istituto comprensivo “Da Vinci” di San Giustino, alle tre classi quinte dell’istituto “Patrizi” di Città di Castello e alla classe quinta a indirizzo meccanico e meccatronico dell’istituto tecnico tifernate “Salviani”. Alla presenza degli assessori Bettarelli e Cestini, della presidente della giuria Luigina Ballini, della segretaria dell’Istituto Gabriotti Lanfranca Pellegrini e del presidente locale dell’Associazione Caduti e dispersi in guerra Pierino Monaldi, a premiare i giovani insieme al presidente Tacchini sono stati il primo presidente del sodalizio di storia politica e sociale Sergio Polenzani, Mario Tosti, socio del sodalizio e membro della commissione giudicatrice, e il nipote di Gabriotti Giorgio Pellegrini, con la moglie Lucia Leti. Ad accompagnare la cerimonia con canti evocativi ed emozionanti sono stati i bambini della scuola primaria di San Filippo.

Città di Castello/Umbertide
10/05/2018 13:55
Redazione
Festa dei Ceri, sabato e domenica si fanno i mazzolini di fiori in piazza Oderisi
Sempre più vicina la Festa dei Ceri, e si intensificano le iniziative della lunga vigilia. Sabate e domenica prossimi si...
Leggi
Gubbio, torna domani l'Open day al poliambulatorio Euromedica: sabato visite in promozione per Oculistica e Cardiologia
Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day che torna a proporre il poliambulatorio Euromedica di Gu...
Leggi
Applausi per il film "Il mio nome e' Thomas" al cinema Astra. E Terence Hill rivela: "Tra Gubbio e Spoleto, meglio Gubbio 100 volte!". Stasera a "Trg Plus" (ore 21)
Un ritorno gradito e partecipato, per presentare il suo ultimo film che sta avendo grande successo e attenzione nelle sa...
Leggi
Gubbio: si inaugura alle ore 17 la mostra ‘Brocche d’autore’ promossa dal "Maggio Eugubino"
La mostra ‘Brocche d’autore’, organizzata dall’associazione Maggio Eugubino, è giunta alla diciassettesima edizione, con...
Leggi
Dall'intervista al capodieci di Sant'Antonio, ai 50 anni della Famiglia. Dal ricordo dei Ceri del '68 agli aneddoti dei Campanari: torna "L'Attesa" (ore 14 Trg, ore 21.15 TRG1)
Sarà l`intervista al capodieci di Sant`Antonio, Giovanni Vantaggi detto "Dudu`" (nella foto) e lo spazio alle celebrazio...
Leggi
Varchi elettronici: Confcommercio Gubbio propone un'unica fascia con chiusura solo la notte e criteri di stagionalita'
  Varchi di accesso alla ZTL aperti in un’unica fascia oraria 6.00 – 22.00, con chiusura solo la notte. E introduzione ...
Leggi
Festa dei Ceri: disposizioni per il traffico
L`ufficio stampa del Comune di Gubbio rende note le disposizioni per il traffico nelle giornate della Festa dei Ceri gra...
Leggi
La XVIII edizione della Bastia Cup entra nel vivo, 800 atleti in gara con 48 squadre partecipanti
E` stata presentata nel cinema Esperia di Bastia ed ha aperto i battenti presso lo stadio Gabrielli di Ospedalicchio la ...
Leggi
Spoleto, l’Istituto “G. Spagna” premia gli studenti più meritevoli
Sabato 12 maggio, alle ore 11.30, nell’aula Azzurra dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Spagna” di Spol...
Leggi
Tutto pronto per Arte in tavola. Dal 18 al 20 maggio a Bevagna
La nuovissima edizione di Arte in Tavola è pronta a riempire di gusto, cultura e allegria le vie di Bevagna, dal 18 al 2...
Leggi
Utenti online:      2.543


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv