Skin ADV

Caso sgombero Gubbio: i gruppi di maggioranza esprimono pieno sostegno alla Giunta Stirati

Caso sgombero Gubbio: i gruppi di maggioranza (Liberi e Democratici, Scelgo Gubbio e Socialisti) esprimono in una nota pieno sostegno all'ordinanza di sgombero della Giunta Stirati

«Esprimiamo il nostro pieno e totale supporto alla decisione presa dall’amministrazione comunale di emettere apposita ordinanza di sgombero dal prefabbricato». 

Sulla questione dell’insediamento da bonificare in località Coppiolo a Gubbio intervengono anche i tre gruppi consiliari di maggioranza, Liberi e Democratici, Scelgo Gubbio e Socialisti, che sostengono il sindaco Filippo Stirati. 

«Riconosciamo - continua la nota congiunta di Liberi e democratici, Scelgo Gubbio e Socialisti civici popolari - l’assoluta legittimità e necessità dell’atto per far fronte a un problema che si protrae ormai da anni senza soluzione, causando come corollario tutta una serie di conseguenze pericolose e degradanti per le parti coinvolte». 

Il comunicato delle forze di maggioranza richiama la nota già diramata dal Comune di Gubbio e con la quale si ricostruisce la sequenza degli eventi che hanno portato l’amministrazione cittadina a emettere l’ordinanza di sgombero dei prefabbricati. E si concentra poi su come il provvedimento sia stato manipolato in modo strumentale dal gruppo consiliare della Lega.

«Nel pieno spirito che contraddistingue anche il partito nazionale - scrivono i capigruppo Led, Sg e Scp - la Lega Gubbio ha subito colto l’occasione per effettuare uno sciacallaggio politico e mediatico, legando la vicenda al proprio cavallo di battaglia: l’immigrazione. Tanto illogico e mistificatorio quanto inappropriato appare infatti il parallelismo tra accoglienza dei migranti e sgombero di un edificio pericoloso per la salute pubblica a causa della possibile aerodispersione di fibre di amianto nell’ambiente». 

Secondo Riccardo Biancarelli (Led), Mattia Martinelli (Sg) e Francesco Zaccagni (Scp) - firmatari del comunicato congiunto - si tratta di un tentativo di gettare fumo negli occhi di chi non conosce da vicino la questione, ignorando per altro che l’Aratorio Familiare, che viene impropriamente accostato alla vicenda dello sgombero, in questo momento ospita in maggioranza cittadini italiani (eugubini in particolare).

«Abbiamo il dovere - continua la nota - di mettere in evidenza l’assoluta mistificazione della realtà espressa all’interno di un articolo comparso sul quotidiano “Il Messaggero”. Già dal titolo si può capire quanto ciò che è stato scritto sia lontano dalla realtà e, andando a leggere, risulta facile intuire quanto le fonti scelte dal firmatario del pezzo siano state quantomeno inattendibili, se non faziose». 

Liberi e democratici, Scelgo Gubbio e Socialisti civici popolari ricordano che Sindaco, Giunta e maggioranza consiliare «credono fermamente in una società inclusiva, che permetta a tutti i cittadini, italiani e non, di vivere in armonia in Città senza pregiudizi e con la migliore integrazione». 

«Sono sotto gli occhi di tutti - conclude il comunicato - gli eccellenti risultati ottenuti riguardo alle politiche abitative, che hanno permesso a tutti i più bisognosi, nessuno escluso, di poter disporre di un alloggio in cui vivere. Perciò non permetteremo a nessuno di infangare con storie false e tendenziose quelli che sono gli ideali in cui fermamente crediamo, che difenderemo attraverso tutti gli strumenti in nostro possesso».

 

Gubbio/Gualdo Tadino
23/08/2019 09:04
Redazione
‘DigiPASS Gubbio’ chiuso per pausa estiva dal 26 agosto al 6 settembre
La società ‘Gubbio Cultura Multiservizi’ comunica che il servizio comunale ‘DigiPASS Gubbio’ in via Gioia 6, resterà chi...
Leggi
Sisma 2016: domani incontro nella sede regionale di protezione civile a Foligno
A tre anni dal sisma che nel 2016 ha colpito l’Umbria, il presidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, ha convocato...
Leggi
Gubbio, da oggi servizio navetta gratuita per collegare capolinea bus ed i parcheggi liberi, in occasione del "Trofeo Fagioli". Il dettaglio di tutte le disposizioni di traffico
Il Comando di Polizia Municipale di Gubbio, comunica che, in relazione alle modifiche alla circolazione per lo svolgimen...
Leggi
Stasera a Gualdo Tadino lo spettacolo "Lercio live": dalle ore 21 in piazza Garibaldi
E` il primo di due appuntamenti estivi del programma del "Summer" di Gualdo Tadino. Stasera dalle ore 21 in piazza Garib...
Leggi
Gubbio:su il sipario sul 54° Trofeo Luigi Fagioli, stasera la premiazione di Miki Biasion in piazza 40 martiri
E` vigilia di lusso a Gubbio per il 54° Trofeo Luigi Fagioli. Con il “pieno” di 292 piloti iscritti prende il via l`even...
Leggi
Gubbio, affluenza turistica top per la stagione estiva 2019. Al Trg notizie le interviste agli operatori alberghieri soddisfatti
Gubbio riconferma il suo appeal come destinazione turistica d`eccellenza nel cuore verde d`Italia. Davvero positivo, in...
Leggi
Maltempo: numerosi interventi dei vigili del fuoco per fulmini e acquazzoni, anche un incendio a Castiglione Aldobrando
E` allerta maltempo per i temporali in varie zone dell` Umbria: alberi caduti e incendiati a causa dei fulmini che si so...
Leggi
Allevatori di Castelluccio, quote Pac uguali per tutti
"Vogliamo le quote Pac uguali per tutti": a chiederlo sono gli allevatori di Castelluccio di Norcia che qualche giorno f...
Leggi
Trasportava 835kg di surgelati a frigo spento, la merce era destinata a ristoranti etnici di Perugia
Trasportava carne e pesce surgelati con l`impianto frigorifero del vano di carico spento e così i carabinieri forestali ...
Leggi
Nuova vita per il bimbo operato a Perugia
Ha superato anche l` ultimo controllo e torna a casa con la certezza che il suo sviluppo fisico e mentale sarà regolare,...
Leggi
Utenti online:      196


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv