Skin ADV

E' arrivato all'ospedale di Branca il primo ventilatore polmonare tra quelli donati da Colacem: e' il primo che arriva in Umbria su iniziativa privata. A Milano Colabeton lavora per l'ospedale allestito alla Fiera

E' arrivato all'ospedale di Branca, dopo non poche traversie burocratiche, il primo ventilatore polmonare tra quelli donati da Colacem. A Milano Colabeton lavora per l'ospedale allestito alla Fiera

E' arrivato poco prima delle 14 all'ospedale comprensoriale di Branca, il primo apparecchio di ventilazione polmonare tra quelli donati dal gruppo Colacem, con un'operazione resa nota nei giorni scorsi, che prevede la dotazione presso il nosocomio comprensoriale di 3 ecografi (già consegnati) e 4 ventilatori polmonari, per i quali invece è molto difficile non tanto l'acquisto quanto il reperimento: non a caso, l'apparecchio consegnato oggi da Air Liquide è di fatto il primo in assoluto arrivato in Umbria tra tutti quelli donati da privati. 

Si tratta di un macchinario sofisticato che consente la ventilazione polmonare, processo fondamentale per garantire la sopravvivenza di chi si trova in condizioni di respirazione critiche, a seguito dell'aggravarsi della patologia infettiva da coronavirus.

Non sono mancate per altro numerose traversie burocratiche, per vedere arrivare il primo dei 4 apparecchi, con rallentamenti delle procedure che procedono a singhiozzo, come confermato dallo stesso addetto della ditta specializzata, che si è dovuto personalmente adoperare per trasportare il ventilatore (uno dei 4, per gli altri bisognerà ancora attendere) da Città di Castello a Terni, per essere settato, e quindi poi portarlo al nosocomio comprensoriale: "E' stata un'odissea, ma in questo momento il problema è che ogni apparecchiatura viene sottoposta a requisizione e inviata in Lombardia - ha spiegato - E' il primo che arriva in Umbria, da donazioni di privati e confidiamo nelle prossime settimane di poter completare la consegna".

Il gruppo cementiero eugubino si è adoperato, nella stessa misura, anche a favore delle comunità dove sono ubicati gli altri impianti cementieri della penisola, da Caravate (VA), a Rassina (AR), da Sesto Campano (IS), a Maddaloni (CE), fino a Galatina (LE) e Ragusa in Sicilia.

 

Intanto il gruppo Financo è protagonista in Lombardia, cuore dell’emergenza Covid-19 è grande e in particolare presso la Fiera di Milano dove oltre 200 persone stanno lavorando da giorni H24 per allestire il nuovo ospedale temporaneo che garantirà 250 posti letto, di cui 145 di terapia intensiva.

Colabeton non ha fatto mancare la propria collaborazione, fornendo dall’impianto di Cusago (MI) un calcestruzzo #beForce RcK50 ad elevata prestazione meccanica, per la realizzazione della platea (vedi foto) sulla quale verranno installati i contenitori dell’ossigeno. Il servizio di trasporto è stato effettuato da MM Service, nel rispetto di tutte le procedure per il contenimento del virus. In un momento così difficile, Colabeton si è attivata con prontezza, disponibilità e professionalità, sentendo forte il proprio senso di responsabilità sociale nei confronti del paese e dei malati.

 
What do you want to do ?
New mail
Gubbio/Gualdo Tadino
27/03/2020 10:09
Redazione
Anche la "cerca e cavatura del tartufo" e' candidata a patrimonio culturale e immateriale Unesco
Il Consiglio direttivo della Commissione nazionale italiana per l’Unesco ha approvato la proposta di candidatura a Patri...
Leggi
Perugia, scale mobili Cupa-Priori: avviata l’installazione delle nuove rampe. I lavori proseguiranno al termine del blocco imposto a causa dell’emergenza sanitaria
I lavori del nuovo impianto delle scale mobili Cupa – Priori sono stati momentaneamente sospesi a causa del blocco impos...
Leggi
Coronavirus: 802 positivi in Umbria (quasi 100 piu' di ieri), 20 i deceduti. 12 clinicamente guariti e 8 guariti con 2 tamponi negativi
Dai dati aggiornati alle ore 8 di giovedì 26 marzo, 802 persone in Umbria risultano positive al virus Covid-19, i guarit...
Leggi
Covid-19, Liomatic Spa dona 50 mila euro alla Protezione Civile Italiana
  In questo momento così difficile per il Paese, Liomatic Spa ha deciso di alzare ancor più il suo livello di responsab...
Leggi
Il Comune di Gualdo Tadino attiva il servizio di smart working potenziando i servizi on line sul proprio sito
Cambia l’organizzazione degli uffici comunali in conseguenza dell’emergenza coronavirus attraverso lo smart working ed i...
Leggi
Montone – Emergenza coronavirus, il Comune predispone misure a sostegno dei cittadini. Stop al pagamento dei servizi mensa e trasporto scolastico. Posticipata Tosap e Icp
A seguito dell’emergenza coronavirus, il Comune di Montone ha predisposto una serie di misure che vanno incontro alle es...
Leggi
Gubbio, altri 10 casi confermati stamane: tutti collegati a filoni epidemiologici precedenti. Ora sono 37 i casi in citta'
Gubbio, altri 10 casi confermati stamane, nel novero dei contagiati da coronavirus: a confermarlo il sindaco Filippo Sti...
Leggi
"Ricostituire l'Osservatorio Epidemiologico regionale, fondamentale in questo periodo": la richiesta del consigliere regionale Meloni (Pd)
“Ricostituire l’Osservatorio Epidemiologico Regionale e dare piena operatività al Comitato Etico Umbro”, è quanto chie...
Leggi
Anche il brand umbro del cashmere Lorena Antoniazzi ha avviato la produzione di mascherine: saranno destinate alle redazioni giornalistiche umbre
Anche Lorena Antoniazzi, brand umbro del cashmere made in Italy, ha risposto all’appello, come molti altri brand del set...
Leggi
Nuovo caso positivo a Umbertide: era gia' sotto sorveglianza sanitaria. Ora sono 8 i casi, spiega il sindaco Carizia
“Nella mattinata odierna abbiamo ricevuto dalla Usl Umbria 1 la comunicazione di un nuovo caso di positività al Covid-19...
Leggi
Utenti online:      394


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv