Skin ADV

Foligno, Damaschi si sfoga: "Un gruppo di Don Abbondio". Oggi i tagli di alcuni giocatori

Sport, calcio: Duro commento di Damaschi dopo la sconfitta di Montecatini: "Un gruppo di Don Abbondio, capisco le ragioni dei tifosi. Finiamo il meglio possibile". Battistini: "Problema mentale, i valori tecnici ci sono".
In casa Foligno c'è ormai solo spazio per la disperazione. Una stagione che ormai da ieri si può dire tranquillamente fallimentare, squadra che anche a Montecatini va incontro ad una sconfitta senza nessun alibi, non riuscendo nemmeno a salvare l'onore come tutto l'ambiente auspicava. La gara in terra toscana, contro una delle rivelazioni del torneo, poteva anche valere, in caso di vittoria, come un ancora di salvezza alla quale aggrapparsi per sperare ancora in un posto nei play off ed invece, si è trasformata in un'altra delusione difficile da smaltire. Al termine dell'incontro, oltre agli ormai "soliti" fischi ai giocatori è arrivata anche la contestazione alla dirigenza presente in tribuna da parte del gruppo di tifosi che si è presentato nella città delle terme, una contestazione in cui il direttore generale Roberto Damaschi non si tirato indietro, arrivando al duro faccia faccia. "Abbiamo un gruppo di Don Abbondio" commenta duro e senza remore lo stesso Damaschi, "In settimana ho pensato anche di allontanarmi ma poi ho pensato che non sarebbe stato giusto per i soci, compreso il presidente Pandalone, e per tutto l'ambiente. Come al solito io sono qui a metterci la faccia, sicuramente abbiamo sbagliato anche noi dal punto di vista dirigenziale, presi dall'entusiasmo e dalla foga di voler ricostruire e tornare a vincere subito, ma certo con una squadra sulla carta all'altezza come questa nessuno avrebbe immaginato che a fine gennaio saremmo stati così lontano da quelli che erano gli obiettivi di inizio anno. Contestazione? Capisco le ragioni di coloro che alla fine hanno pesantemente attaccato l'operato della dirigenza oltre quello della squadra, io stesso ho risposto, ma è chiaro che tutti i torti non ce li hanno affatto. Ma devono sapere che il nostro stato d'animo è tale e quale a quelo loro. Non ci resta che finire al meglio la stagione, poi a fine anno vedremo come andrà a finire". Esausto dal punto di vista mentale anche PierFrancesco Battistini: "In settimana lavoriamo sodo, prepariamo al meglio le gare e poi la domenica forniamo prestazioni come questa. Sul piano tecnico i valori ci sono ma non riusciamo ancora a capire il perchè di questo andazzo, a questo punto penso che il problema sia solo mentale. Il Montecatini? Mi aspettavo proprio questa squadra, devo fare a loro i complimenti, ma noi dopo il loro uno-due abbiamo lasciato del tutto ai nostri avversari il campo, impossibile poi pensare di riuscire a rimontare. Così non si va da nessuna parte o ci rimettiamo in carreggiata oppure diventa dura anche salvarsi". Oggi intanto è attesa la decisione sul destino di alcuni tesserati biancoazzurri che faranno sicuramente in anticipo le valigie da Foligno: in odore di traglio Fiordiani e Job, non convocati per scelta tecnica da Battistini per la trasferta di ieri, attenzione però anche a qualche altro illustre come Balistreri che non sta rendendo secondo le aspettative, in difesa possibile addio anche con Fapperdue.
Foligno/Spoleto
01/02/2016 10:31
Redazione
Gubbio, torna la raccolta cibo dell'ufficio missionario della Diocesi
Torna nella Diocesi di Gubbio la raccolta cibo, promossa dall’Ufficio missionario e sostenuta dalle parrocchie e da tant...
Leggi
Veglioni ceraioli, festa grande tra i Santubaldari: Chiara Ragnacci miss 2016 (stasera a "Trg Plus" ore 20.50)
Festa grande sabato sera al Park Hotel "Ai Cappuccini" di Gubbio per il Veglione dei Santubaldari, secondo appuntamento ...
Leggi
Uffici giudiziari presidi della legalita': lo dichiara l'on. Verini all'apertura dell'anno giudiziario
"L`Amministrazione della Giustizia in Umbria continua ad essere un presidio per i diritti e i doveri dei cittadini, per ...
Leggi
Umbertide, commemorazione per il decennale dalla morte di Donato Fezzuoglio
Umbertide ha ricordato il sacrificio di Donato Fezzuoglio, il carabiniere che perse la vita nel tentativo di sventare un...
Leggi
Protezione civile C.Castello: ieri esercitazione per il ritrovamento di dispersi
Nella mattinata di ieri domenica 31 gennaio presso la Cittadella dell’Emergenza a Città di Castello è andata in scena un...
Leggi
Magi: "Squadra coraggiosa, gran calcio e bella vittoria". Kalombo: "Felice per il mio primo gol"
Il Gubbio gongola dopo la vittoria a Piancastagnaio, che consente ai rossoblù di continuare l`inseguimento alla vetta (s...
Leggi
Occhio alle truffe on line: Enel lancia l'allarme agli internauti umbri
Internauti umbri, prestate attenzione: da alcune segnalazioni si apprende che in questi giorni è tornata a circolare, da...
Leggi
Gualdo Tadino: anche l'Authority Anticorruzione chiede lumi sull'affidamento del servizio rifiuti dopo il ricorso di Esa
La gara per l’affidamento in concessione del servizio pubblico locale di gestione integrata dei rifiuti nell’Ati1 dell’U...
Leggi
Pallacanestro Femminile Umbertide, Venezia è un diesel ma poi festeggia: 58-75
Difficile ribaltare un pronostico anche se lo si deve fare tra le mura amiche. La Pallacanestro femminile Umbertide si a...
Leggi
Vittorio Sgarbi torna a Gualdo Tadino: oggi alle 18 presentazione catalogo mostra "Dalla terra al cielo"
Dopo il grande successo dell’inaugurazione della mostra “Dalla terra al cielo, dal figurativo all’informale”, promossa d...
Leggi
Utenti online:      244


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv