Skin ADV

Foligno, blitz della Finanza che scopre un lavoratore in nero che percepiva indennita' di disoccupazione

Foligno, blitz della Finanza che scopre un lavoratore in nero che percepiva indennita' di disoccupazione. Sanzione di 10 mila euro al datore e per l'indebita indennita' al lavoratore.

Percepiva l’indennità di disoccupazione, ma lavorava irregolarmente presso un negozio di ortofrutta. È quanto scoperto dai Finanzieri del Comando Provinciale di Perugia a seguito di un controllo in materia di sommerso da lavoro.

L’attività, eseguita dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Foligno, ha permesso di appurare che l’uomo prestava la propria opera completamente “in nero”, sprovvisto di ogni copertura previdenziale e assicurativa.

I militari, consapevoli della possibilità che potessero esistere anche abusi in danno del sistema di previdenza sociale, hanno effettuato ulteriori riscontri che hanno portato a scoprire che l’uomo percepiva la cosiddetta NASPI, indennità cui non avrebbe avuto diritto se avesse dichiarato i redditi derivanti dall’attività lavorativa prestata.

Pesanti le conseguenze per le parti coinvolte: per il datore di lavoro, una sanzione da 10 mila euro e l’obbligo di assumere, con regolare contratto, il lavoratore; quest’ultimo, invece, dovrà rispondere di “indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato”, violazione per la quale, nel caso di specie, sono previste sanzioni fino a 25 mila euro.

L’attività descritta si inquadra nel più ampio contesto della lotta agli illeciti nel settore della spesa pubblica, cui il Corpo della Guardia di Finanza dedica particolare attenzione, con lo scopo di garantire che quanto versato dai contribuenti venga impiegato in maniera corretta, nell’ottica di fornire il miglior servizio possibile ai cittadini.

 

Foligno/Spoleto
07/11/2019 10:42
Redazione
Nocera Umbra, per la discesa di Monte Alago vicina l'omologazione FISI come impianto per sci d'erba
Da alcuni anni ormai, salendo verso i prati in cima al Monte Alago, nell`hinterland di Nocera Umbra, è possibile veder...
Leggi
Perugia, sabato torna "Defil'Ant" sfilata di moda, arte e food con ricavato a favore del sostegno oncologico
Sarà “Moda, Arte, Food” il filo conduttore protagonista sulla passerella della solidarietà firmata Defil’Ant. A fare da...
Leggi
Al teatro Don Bosco di Gualdo Tadino nuova iniziativa per i bambini della Fascia Appenninica
E’ stata presentata ufficialmente la Rassegna Teatrale per Bambini, in programma al Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino da...
Leggi
Umbertide: il 10 novembre in piazza Matteotti c'è “San Martino in centro storico”
Ottimo cibo, musica dal vivo, divertimento e commercio domenica 10 novembre in piazza Matteotti in occasione dell`evento...
Leggi
Gubbio, corso per uso defibrillatore al CVA di Mocaiana: un apparecchio sara' collocato grazie al ricavato della serata per Antonio Ramacci
  Presso il CVA di Mocaiana di Gubbio, si è tenuto un corso per l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico BLSD adult...
Leggi
Stasera la passeggiata “Stavolta a piedi”, trekking urbano serale tra le pietre di Gubbio con la FIAB
FIAB Gubbio AvA (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – Associazione valle dell’Assino) organizza una passeggiata ...
Leggi
Ancora al tie break, ma la Sir Perugia la spunta: 3-2 su Monza con un appassionante 18/16 finale
Non mancano le emozioni in Superlega nel turno infrasettimanale, con la Sir Perugia di scena a Milano. Vince ancora al t...
Leggi
Visita guidata a Palazzo Ducale a Gubbio: Andrea Cavicchi spiega le monete con l'effigie di Sant'Ubaldo. Appuntamento domenica 10 novembre
Torna domenica prossima 10 novembre l`appuntamento con "Conoscere Gubbio" il ciclo di iniziative promosse dall`associazi...
Leggi
Tagina, vicina la proroga della Cassa Integrazione: dal Ministero garantiscono sara' nel decreto fiscale di dicembre
Si è svolto oggi l’incontro al Ministero del Lavoro per fare il punto sulla richiesta di concessione della cassa integ...
Leggi
Torna il progetto di educazione alla sicurezza stradale promosso da El.Ba e da "In strada con sicurezza": coinvolte 3 città e 10 scuole. Speciale a "Trg Plus"
Nel 2018 ci sono stati 48 morti e 3.400 feriti sulle strade umbre. Un dato che continua ad essere allarmante anche se fo...
Leggi
Utenti online:      211


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv