Skin ADV

Giovani e dipendenze, l'impegno della Regione Umbria: Programmi nelle scuole e la sperimentazione di servizi. Assessore Coletto: "Presto ripartiranno percorsi ad hoc nelle Usl"

Giovani e dipendenze, l'impegno della Regione Umbria: Programmi nelle scuole e la sperimentazione di servizi. Assessore Coletto: "Presto ripartiranno percorsi ad hoc nelle Usl"

Dipendenza da sostanze o gioco, atteggiamenti consumistici della sessualità sganciati dalla dimensione affettiva, comportamenti di chiusura sociale ed emotiva, esasperazione dell'' uso delle strumentazioni tecnologiche: sono questi i principali comportamenti a rischio che si riscontrano tra le giovani generazioni per contrastare e prevenire i quali la Regione Umbria agisce sul fronte della prevenzione con appositi programmi attivati nelle scuole e la sperimentazioni di servizi ad hoc. "In particolare - ricorda in un comunicato dell'' ente l'' assessore alla Salute e al Welfare della Regione Umbria, Luca Coletto - le Usl hanno previsto servizi per accogliere adolescenti e giovani adulti, tarati sulle loro esigenze e quindi alternativi rispetto ai percorsi abituali. Purtroppo molte attività hanno dovuto subire modifiche o interruzioni per l'' emergenza Covid, ma si tratta di sospensioni temporanee". E proprio in questo ambito - è detto nel comunicato - è stata realizzata su iniziativa della Regione, una sperimentazione volta ad attivare punti di risposta specifici per le diverse manifestazioni di disagio dell'' età giovanile e in particolare problemi della sfera psicologica e di dipendenza, in forza della quale la Usl Umbria n. 1 ha organizzato diversi punti di ascolto, mentre l'' Usl Umbria n. 2 ha attivato un modello di risposta clinica alle richieste provenienti dal mondo giovanile, basata su un percorso di collaborazione e integrazione dei servizi del dipartimento di Salute mentale e del dipartimento delle Dipendenze. Sulla base degli esiti prodotti da questa prima sperimentazione, conclusa di recente, dovrà essere completato il percorso, attraverso una nuova fase sperimentale, giungendo all'' implementazione di un modello di intervento completo, diffuso in tutto il territorio regionale. "Il consumo di sostanze psicoattive è caratterizzato da cambiamenti continui e uno degli aspetti rilevati negli ultimi anni - spiega Coletto - è l'' ampliamento delle fasce d'' età coinvolte, con una quota in aumento di adolescenti e giovani, anche minorenni".

Anche i ricoveri ospedalieri con diagnosi principale droga-correlata, riguardano in molti casi adolescenti e giovani adulti: in Umbria è presente un tasso più elevato di ricoveri che in Italia nella fascia 15-24 anni, con 25,6 ricoveri ogni 100.000 abitanti contro i 18,5 in Italia. "I servizi umbri per le dipendenze - spiega Coletto - accolgono percentuali maggiori di giovani sotto i 24 anni di età, rispetto al passato, sia per una maggiore diffusione del fenomeno, sia per una maggiore capacità dei servizi stessi di accogliere i bisogni dei più giovani e delle loro famiglie: tra gli utenti dei servizi per le dipendenze dell'' Usl Umbria 1, questa fascia di età nel 2018 era pari al 12,3 per cento dell'' utenza complessiva, nel 2019 all'' 11,2 per cento, nei primi 6 mesi del 2020 al 9,8 per cento. Entro questa quota, la fascia di età 14-19 anni ha visto un aumento progressivo nel periodo considerato. Tra gli utenti dei servizi per le dipendenze dell'' Usl Umbria 2, questa fascia di età nel 2018 era pari al 17,8 per cento dell'' utenza complessiva, nel 2019 al 19,6 per cento, nei primi 6 mesi del 2020 al 19,5 per cento; anche in questi servizi, la fascia di età 14-19 anni ha visto un aumento progressivo nel periodo considerato".

Per prevenire e ridurre i rischi e il danno associati al consumo di sostanze, la Regione Umbria ha attivato il "Progetto A.pr. i.re - Azioni di prossimità integrate regionali" rivolto ai contesti di divertimento giovanile, selezionando in particolare quegli eventi e contesti nei quali si preveda una elevata diffusione di sostanze psicoattive legali e illegali. Il progetto prevede l'' intervento di una unità mobile regionale attiva negli eventi e nei rave con alto impatto e numero di partecipanti e Unità mobili per i territori di Altotevere, Perugia, Foligno, Terni e Orvieto.

Perugia
11/07/2020 11:18
Redazione
Suoni controvento, domani martedi' 14 luglio la presentazione dell'edizione 2020 a Palazzo Donini
Si terrà il prossimo 14 luglio alle ore 12.00 presso il Salone d`Onore di palazzo Donini a Perugia la presentazione dell...
Leggi
La Festa dei Ceri sospesa: il racconto in un libro che raccoglie foto ed emozioni da facebook a cura di Elisa Neri. Domani(ore 17.45) presentazione alla Sperelliana
Dal febbraio 2020 l’Italia ha iniziato a fare i conti, sempre più amari, con il Coronavirus. Da marzo anche Gubbio, citt...
Leggi
Gare in auto sulla statale, denunciati 5 giovani sulla "Todi-Baschi"
Gare di velocità con le auto - tutte di grande clindrata - con manovre e sorpassi pericolosi, lungo la strada statale 44...
Leggi
Fase 3: Assisi ' deserta' , non tornano turisti e pellegrini. 5-6 milioni visitatori arrivavano ogni anno prima del Covid
"Un` estate così Assisi non l` aveva vissuta mai". Parole del sindaco Stefania Proietti che si vanno ad aggiungere a tri...
Leggi
La mobilità dolce tra le strategie del Trasimeno: lunedì 13 luglio firma dei protocolli d’intesa per “La Via del Trasimeno” e “I Sentieri del Perugino nelle terre del Marchese”
La mobilità dolce tra le strategie turistiche e promozionali del Trasimeno. Saranno firmati lunedì 13 luglio alle ore 12...
Leggi
Gualdo Tadino, al via dal 14 luglio la "Sagra del cinema"
Sarà un`estate all`insegna della cultura quella di Gualdo Tadino. Da martedì, infatti, prenderà il via la "Sagra del Cin...
Leggi
I bimbi del "Chianelli" in gita a Città della Domenica. Franco Chianelli: "Ritorno alla normalità dopo il lockdown"
Mattinata speciale per i bimbi in cura presso il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale di Perugia, ospiti d...
Leggi
Olio di girasole made in Altotevere da 110 e lode in “copertina” sulla rivista scientifica “JID Journal of Investigative Dermatology”
Olio di girasole made in altotevere da 110 e lode in “copertina”. Azienda agricola di Città di Castello ha coltivato e p...
Leggi
Il libro “Il filo della speranza – Storie al tempo del coronavirus” nelle edicole eugubine e su Amazon sia in versione cartacea che kindle
Sta riscuotendo molte attenzioni il libro “Il filo della speranza – Storie al tempo del coronavirus”, del giornalista Ma...
Leggi
Perugia, rimonta all'"Adriatico": Pescara avanti 2-0, Iemmello e Bonaiuto in 5' impattano sul 2-2
Serie B, 33esimo turno: all` "Adriatico" il Perugia va sotto 2-0 contro il Pescara del neo mister Sottil, avanti con il ...
Leggi
Utenti online:      343


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv