Skin ADV

Gualdo T.: informazioni e chiarimenti relativi alla paventata crisi idrica

Dato il perdurare dello stato siccitoso, il Comune di Gualdo Tadino ha voluto accertarsi degli eventuali concreti rischi connessi ad una necessita' di razionalizzazione della risorsa idrica.

Dato il perdurare dello stato siccitoso, e preso atto delle comunicazioni del gestore dello scorso 15 giugno, il Comune di Gualdo Tadino ha voluto accertarsi degli eventuali concreti rischi connessi ad una necessità di razionalizzazione della risorsa idrica. Sono stati analizzati i dati del monitoraggio in continuo delle acque sotterranee (consultabili da tutti sul sito www.arpa.umbria.it) ed in particolar modo sono state valutate le portate delle sorgenti e delle captazioni per uso idropotabile in atto presso le stesse sorgenti. Le sorgenti oggetto di monitoraggio in continuo nel Comune di Gualdo Tadino sono quelle di Vaccara, Rio Romore e Boschetto e per queste sorgenti sono state confrontate le portati attuali (misurate al 14.06.2017) con le portate medie registrate nei periodi omologhi (14 .06) degli anni precedenti, i dati vengono riportati nella tabella sottostante:

 

Sorgente

Portata minima registata il 14.06

Portata media registata il 14.06

Portata misurata il 14.06.2017

Vaccara

66,48 l./sec.

118,76 l./sec.

81,15 l./sec.

Boschetto

83,66 l./sec.

186,72 l./sec.

123,32 l./sec.

Rio Rumore

17,99 l./sec.

24,63 l./sec.

20,79 l./sec.

L'analisi di questi dati evidenzia come le portate attuali siano inferiori rispetto alle portate medie misurate il 14 giugno di ogni anno ma che comunque le stesse sono ampiamente al di sopra delle portate minime misurate sempre il 14 giugno di ogni anno.

Altro dato interessante riguarda le captazioni per uso idropotabile (immissione in acquedotto) operato sulle sorgenti oggetto di monitoraggio che vengono di seguito riassunte:

Vaccara: 26,44 l./sec.

Boschetto: 4,33 l./sec.

Rio Rumore: 13,23 l./sec.

Questi ultimi dati, se confrontati con le portate delle sorgenti misurate al 14.06.2017, mostrano come il fabbisogno per uso idropotabile sia ampiamente inferiore rispetto alle risorse idriche disponibile. Malgrado le curve di portata delle sorgenti presentino in ogni caso delle tendenze in discesa (fase di magra), i dati misurati, come anche confermato dai tecnici di Umbra Acque contattati per le vie brevi, consentono di affermare che ad oggi non ci troviamo in una situazione di emergenza come verificatesi negli anni 2003, 2007 e 2012 essendo il livello della risorsa idrica disponibile al di sopra del livello critico. Ovviamente perdurando lo stato siccitoso qualche criticità potrebbe verificarsi sul finire dell'estate (fine agosto - inizio settembre). Pur non trovandoci in una fase di forte criticità, è buona cosa richiamare la cittadinanza tutta ad un uso razionale e consapevole dell'acqua (evitare di annaffiare giardini, lavare auto e comportamenti similari e soprattutto tenere aperti i rubinetti delle abitazioni solo per le reali necessità,di tipo domestico ed igienico sanitario) al fine di limitare i consumi impropri e preservare la risorsa idrica disponibile.

Gubbio/Gualdo Tadino
27/06/2017 12:48
Redazione
Gubbio, da domani sabato 1 luglio si amplia il servizio "porta a porta" della differenziata. I "consigli utili" a "Trg Plus" (ore 20.50)
Da domani sabato 1 luglio si amplia il servizio "porta a porta" della differenziata nell`area ovest di Gubbio compresa a...
Leggi
Si alza il sipario sabato su "Gubbio Scienza", da oggi via alla "summer school". Domani alle ore 18 l'inaugurazione
La scienza di chi fa ricerca e si riunisce in un convegno internazionale sulle microenergie; la scienza di chi approfond...
Leggi
Gubbio "smart city", Tim presenta le sue reti ultraveloci. 900 mila euro d'investimento
  Una città medievale che vuole essere "smart", ovvero "intelligente", ovvero connessa, costantemente informata, capace...
Leggi
Nuova strategia nella riabilitazione dell’ictus al S. Maria della Misericordia a Perugia
C’è una nuova strategia nel recupero del paziente colpito da ictus, una macchina che stimola l’utilizzo dell’arto superi...
Leggi
Foligno: Primi d’Italia, appuntamento a settembre con la XIX edizione
Torna dal 28 settembre al 1 ottobre il grande appuntamento con Primi d’Italia, il gustoso viaggio nell’alta qualità del ...
Leggi
Grande successo di pubblico anche per la seconda edizione di #Treviromantica
Anche la seconda edizione di #Treviromantica si è conclusa con successo e riconoscimenti positivi da parte del pubblico ...
Leggi
Spello: Piazza della Repubblica, il sindaco Landrini precisa le tappe del progetto esecutivo di riqualificazione
“Il progetto di riqualificazione di Piazza della Repubblica ora in fase esecutiva dei lavori e che rientra nell’ambito d...
Leggi
A Cannara la presentazione dello scavo archeologico ‘Urvinum Ortense’
Sarà presentata giovedì 29 giugno alle 21 all’Auditorium san Sebastiano di Cannara la campagna di scavo archeologico ‘Ur...
Leggi
Debutta il primo luglio il festival "La Mama Spoleto Open"
Debutta il primo luglio il festival "La Mama Spoleto Open" ospitando due spettacoli di danza contemporanea di giovani co...
Leggi
Assisi: diciottesima tappa di Libero Cinema in Libera Terra
Con il patrocinio della Città di Assisi, in collaborazione con Avis Comunale di Assisi, Circolo Fortini e Agesci, la pia...
Leggi
Utenti online:      351


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv