Skin ADV

Gubbio, Presentato progetto lirico itinerante ‘Don Pasquale’ di Donizetti in versione ‘pocket opera’(27 Luglio, ore 21, Chiostro di San Pietro)

Gubbio, Presentato progetto lirico itinerante ‘Don Pasquale’ di Donizetti in versione ‘pocket opera’(27 Luglio, ore 21, Chiostro di San Pietro)

E’ stata presentata questa mattina in Sala Consiliare la 3.a edizione del progetto lirico ‘ADOPERAMOCI PER L’OPERA’ che metterà in scena il ‘DON PASQUALE’ di Donizetti, in versione ‘Pocket Opera’, per la promozione della cultura lirica italiana, unendo il bel canto a brani recitati. Promosso e organizzato dall’associazione ‘Pocket Opera’ in collaborazione con i Comuni di Gubbio (27 luglio Chiostro S. Pietro), Scheggia – Pascelupo (26 luglio), Panicale (28 luglio), Città di Castello (2 agosto), Pietralunga (3 agosto), Montone (4 agosto), il programma prevede sei appuntamenti - tutti gratuiti - dal 26 luglio 4 agosto, alle ore 21. Erano presenti in conferenza stampa il sindaco Filippo Mario Stirati, l’assessore alla cultura di Scheggia – Pascelupo Mariella Facchini, Giancarlo Pellegrini in rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia che sostiene il progetto con un contributo, il senatore Aldo Sartori ideatore del festival e il regista Antonio Petris.

"Plaudo alla formula originale – ha sottolineato il sindaco Stirati - e alla capacità di ampliare ad altri Comuni la proposta, rispecchiando la possibilità di rivolgersi ad un pubblico variegato e ad un ambito territoriale capace di superare i confini locali, in linea con la nostra politica di area vasta. Diffondere la cultura anche in luoghi ‘svantaggiati’, diventa un’operazione democratica e di riscatto di territori che in passato hanno preservato identità e memoria ma hanno pagato un prezzo elevato, come aveva capito lo scrittore Piovene nel suo reportage di viaggio attraverso l’Italia. “Adoperamoci…per l’opera” si inserisce nel solco dell’eredità preziosa legata al ‘bel canto’, che ha conosciuto anche a Gubbio una lunga e feconda storia, regalandoci un teatro cittadino dove si sono esibite grandi celebrità come Beniamino Gigli, e dove si teneva un’opera lirica il 16 maggio, ricorrenza del Patrono S. Ubaldo". Sartori ha ricordato la proposta di intitolare una sala del Teatro comunale ai fratelli tenori Giuseppe e Alessandro Procacci, eugubini che hanno portato nel mondo pagine memorabili della lirica, proposta che il Comune ha accolto e che presto diventerà concreta nel corso di un’iniziativa programmata il 7 settembre: "Sono in realtà 5 gli anni di attività dell’associazione ma dopo ‘Butterfly’ e ‘Barbiere di Siviglia’, abbiamo voluto adottare una formula ‘tascabile’ più vicina al gusto dei tempi, senza tradire lo spirito e l’impianto originario. E dunque siamo arrivati al terzo anno di ‘Pocket Opera’, con ‘Elisir d’amore’, ‘Cenerentola’ di Rossini, e ora con l’opera di Donizetti ‘Don Pasquale’. Auspico la possibilità di creare a Gubbio un centro di produzione, e con questa prospettiva abbiamo attivato una masterclass di canto e arte scenica, dal 16 al 22 agosto". Pellegrini ha sottolineato che per il secondo anno la Fondazione ha ritenuto meritevole la proposta, perché valorizza in maniera innovativa una forma musicale prettamente italiana, come la lirica. L’assessore di Scheggia – Pascelupo Facchini ha elogiato il meritevole cammino che vede impegnati i promotori dell’associazione e in particolare il presidente Sartori, nel portare all’attenzione, soprattutto dei giovani, un genere musicale colto e popolare allo stesso tempo: "Per noi lo spettacolo in piazza è molto atteso, vuol dire valorizzare un luogo di elezione della vita cittadina, contribuendo all’incontro e alla condivisione". Il regista Petris ha ribadito che c’è un pregiudizio da sfatare: "Non è vero che l’opera è da museo, parla ai contemporanei di vicende che ci toccano tutti e la parte raccontata aiuta a coivolgere il pubblico".

Regia: Primo Antonio Petris; Testi e sceneggiature: Aldo Sartori e Stefano Tosti; Scenografie e servizi: Luca Berettoni ‘Juji servizi teatrali’; Sarta Serenella Orti. Personaggi e interpreti: Don Pasquale - Eugenio Leggiardi-Gallani (basso), Ernesto - Federico Buttazzo e Massimo Frigato (tenore, Norina - Francesca Bruni e Gaja Pellizzari (soprano), dottor Malatesta – Carlo Morini (baritono), al pianoforte Maestro Giulia Bergo; gli attori del “Semon’Teatro di Y. Cernicchi”: Il Maggiordomo – Stefano Tosi, Cameriere – Alessandro Luconi, Giardiniere – Claudi Martelli, Le Cameriere – Giulia Biccheri, Lorena Edera, Valentina Panfili, Marta Urbani e Anna Pizzichelli.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
23/07/2019 15:41
Redazione
Gubbio: questa sera a Piazza Grande il concerto della Banda Musicale della Marina Militare
Sarà Piazza Grande a Gubbio questa sera alle ore 20.45, il palcoscenico del concerto di solidarietà promosso dal "Comita...
Leggi
Tennis, stasera speciale sul torneo internazionale ITF World Tour di Gubbio nel TRG Plus(ore 20.50)
Tennis: è iperpositivo il bilancio del Itf World Tour di Gubbio che si è chiuso domenica e per questo la macchina orga...
Leggi
Automodellismo: spettacolo assoluto al "Rosati" per il XRS Outdoor Italy
E` stato un weekend davvero significativo quello da poco trascorso per il Club Automodellistico 5 Colli, grazie alla per...
Leggi
Basket, C Gold: la guardia Giacomo Tosti vestirà ancora i colori della Lucky Wind Foligno
Basket, C Gold, arriva una conferma importante in casa Lucky Wind Foligno: la guardia Giacomo Tosti difatti continuerà...
Leggi
Montone, muore operaio schiacciato da un escavatore
E` deceduto intorno alle ore 13 all`ospedale di Città di Castello, nonostante la tempestività delle cure e i tentativi d...
Leggi
Perugia, riproduzione di libri illecita con 11 mila libri su hard disk. Guardia di finanza denuncia tre copisterie
I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Perugia hanno denunciato tre titolari di copisterie, oper...
Leggi
Torna il rock con Gubbstock: a Gubbio dal 30 al 31 luglio, con iniziative collaterali già attive
Arte, musica e voglia di crescere insieme. Torna a Gubbio per il ventiseiesimo anno Gubbstock Rock Festival: la rassegna...
Leggi
Gubbio, parte il ritiro con quartier generale al Park Hotel ai Cappuccinni. Mercato: ad un passo Garattoni e Gondo. I giovani Giacometti e Montanari all'Hellas Verona
Calcio, serie C: dopo la settimana di pre ritiro che si è conclusa sabato mattina, è cominciato nel pomeriggio odierno i...
Leggi
Podismo: al "Trail delle Croci" trionfa l'eugubino Moriconi. Tra le donne vince Giannini, ottima perfomance dell'eugubina Carfagna
Podismo: si è tenuta ieri la seconda edizione del “Trail delle Croci” organizzato da Gubbio Runners per un percorso af...
Leggi
Scherma, Mondiali di Budapest: il Folignate Santarelli out ai quarti nella spada maschile a squadre. Domani tocca al ternano Foconi
Scherma: ai mondiali di Budapest il folignate Andrea Santarelli non replica il bronzo conquistato venerdì nel singolo....
Leggi
Utenti online:      284


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv