Skin ADV

Gubbio atteso nella tana della Virtus Verona (diretta radio dalle 15 su RGM). Torrente: "E' ora di cambiare marcia". Sbaffo out per infortunio, in arrivo Mokulu e Cisco.

Serie C: Gubbio atteso nella tana della Virtus Verona (diretta radio dalle 15 su RGM). Torrente: "E' ora di cambiare marcia". Sbaffo out per infortunio, in arrivo Mokulu e Cisco

Riparte dal “Gavagnin-Nocini” di Verona il Gubbio di Torrente che inaugura il 2020 contro la Virtus Verona, fischio d'inizio alle 15 (diretta RGM hit radio e canale 604 digitale terrestre).

Mister Torrente in settimana ha provato il 4-3-3 come sistema di gioco nelle ultime sedute con Maini terzino destro, l'inserimento in cabina di regia del neo arrivato Megelaitis e tridente offensivo formato da Tavernelli, Cesaretti e Gomez. Alternativa è il 3-5-2 fin qui adottato dal tecnico di Cetara che ha convocato soltanto 17 elementi: escluso Sbaffo, ai box per un problema muscolare che lo terrà fuori anche la prossima settimana ma per la società è al momento incedibile, così come Cesaretti.

Oltre ai lungodegenti Cenciarelli e De Silvestro e Cinaglia squalificato, non convocati perchè in uscita invece Bangu, Battista, Andrea Conti, El Hilali, Manconi e Meli. Il presidente-allenatore della Virtus Fresco dovrebbe invece optare per il 4-3-1-2 con Odogwu-Magrassi tandem d'attacco e Marcandella trequartista anche se scalpita Lupoli, tra i convocati anche il neo arrivato Bentivoglio, esperto centrocampista con passato in al Bari e Chievo Verona.

"Ho provato il 4-3-3 in settimana - dichiara mister Torrente alla vigilia - e domani potremmo iniziare con questo modulo e poi variare in un 3-5-2, oppure viceversa. Per ora la squadra è ancora più adatta alla difesa a 3 ma il mercato in corso d'opera può variare l'assunto per le prossime gare, vedremo cosa succederà, certamente indipendentemente dai numeri l'importante è avere equilibrio. Megelaitis giocherà subito titolare, è un regista dinamico molto bravo a verticalizzare e molto attento anche in fase di non possesso. Sbaffo non è convocato per un problema fisico che si porta avanti da tempo e anche la prossima settimana dovrà fermarsi. Andiamo ad affrontare un avversario in salute, che ha disputato un grande girone d'andata ma noi non possiamo più sbagliare e come ho detto alla squadra è questo il momento di cambiare marcia, dare continuità a prestazioni e risultati e fare punti per tirarci fuori dalla zona playout. Mi aspetto un approccio determinato alla partita, voglio cattiveria agonistica e personalità. Bisogna sicuramente da adesso in poi far qualcosa in più, migliorare sia nei singoli che come squadra soprattutto, un quid in più che i giocatori fino adesso non hanno dato e devono dare per uscire da questa difficile situazione"

Potrete seguire Virtus Verona-Gubbio dalle 14.55 in diretta radio su RGM o canale 604 del digitale terrestre con a seguire le interviste post partita mentre lunedì sera su TRG alle 21 torna l'appuntamento con il salotto sportivo di “Fuorigioco”.

Intanto in ottica mercato per l'attacco torna d'auge la trattativa con il centravanti belga naturalizzato congolese Mokulu, classe 1989 in uscita dal Padova, operazione che appare in dirittura d'arrivo dopo che il Ds Giammarioli aveva sondato il terreno anche per Costantino della Triestina e Romero del Sudtirol. Si stringe anche per l'esterno offensivo Cisco, classe 1998, di proprietà del Sassuolo ma di stanza al Pescara.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
12/01/2020 08:24
Redazione
"Mistero Buffo" in scena a Gualdo Tadino questa sera alle ore 21
L’opera più straordinaria e monumentale di tutta la produzione del grande Maestro Dario Fo, “Mistero buffo” va in scena ...
Leggi
Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, mercoledi' prossimo la presentazione del Documento Programmatico Previsionale 2020
Bandi a tema, progetti propri, iniziative realizzate con altre Fondazioni di origine bancaria e in collaborazione con al...
Leggi
Gubbio: torna stasera al Park Hotel "Ai Cappuccini" la "Festa dell'amicizia", il veglione dell'Aelc
Appuntamento ormai divenuto consueto in questo primo scorcio dell`anno con i veglioni: si conincia stasera sabato 11 gen...
Leggi
Gubbio: torna il capolinea dei bus in Piazza Quaranta Martiri dopo le feste natalizie
Il Settore Polizia Municipale informa che trascorso il periodo delle feste natalizie e a conclusione dei lavori di rimoz...
Leggi
Lutto nel mondo ceraiolo e della Compagnia Campanari: si e' spento Mauro Mengoni, per tutti "Mauro de Baldone"
Lutto nel mondo ceraiolo e della Compagnia Campanari: si e` spento la scorsa notte all`ospedale di Branca, Mauro Mengoni...
Leggi
Analisi Polfer nelle stazioni di Umbria, Marche e Abruzzo nel 2019: 66.682 identificati, di cui 19 arrestati e 220 denunciati
Anche l’anno appena trascorso ha visto il Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo di Ancon...
Leggi
Colpisce un avversario durante una partita di basket, emesso Daspo (1 anno) a carico di un cestista eugubino
Il 18 Novembre scorso, durante una partita di basket tenutasi presso un impianto sportivo situato nel Comune di Cannara ...
Leggi
Spoleto: la sacra reliquia di San Ponziano portata per la prima volta all’interno dell’Auditorium dell’Istituto per Sovrintendenti
Ieri, in occasione della ricorrenza di San Ponziano Santo patrono della Città di Spoleto, che sarà festeggiata il prossi...
Leggi
Gubbio pronto alla trasferta di Verona contro la Virtus (domenica ore 15, Diretta radio su RGM). Mister Torrente torna al 4-3-3? Megelaits verso l'esordio dal 1'
Si riparte, e questa è già una notizia. Nonostante persista il problema della defiscalizzazione, propedeutico allo sciop...
Leggi
Bartoccini Fortinfissi Perugia: ufficiale l'arrivo della schiacciatrice serba Aleksandra Crncevic
Volley: Il 2020 porta subito una novità, in arrivo alla  Bartoccini Fortinfissi Perugia  la schiacciatrice serba  Aleksa...
Leggi
Utenti online:      245


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv