Skin ADV

Gubbio: la promozione passa anche per il sistema virtuoso multimediale

Gubbio: la promozione passa anche per il sistema virtuoso multimediale. Presentato un progetto che vede in campo Esaway e Consorzio Viviumbria. Ecco come funziona.
Si è svolta questa mattina nella sala degli Stemmi in Piazza Grande la conferenza stampa del progetto che intende promuovere la città di Gubbio ed il suo comprensorio, attraverso una serie di strumenti/servizi integrati ed innovativi, rivolti ad un pubblico vasto e differenziato quale è appunto quello rappresentato dagli utenti della città: cittadini, visitatori costanti, turisti, operatori e stake holders in genere. Il progetto ha messo a punto i primi tasselli per la creazione di un sistema “Virtuoso Multimediale” che investe diversi devices (led luminosi, touch screen, desktop, mobile) e che sia in grado di operare in maniera integrata, diffondendo, e in modo nuovo, a livello del territorio le manifestazioni e le attività ad esso collegate. Presenti l’assessore alla Cultura e Turismo Marco Bellucci, il responsabile dell’azienda eugubina Esaway Luca Ciolini e per il Consorzio ViviUmbria Andrea Rossi. L’assessore Bellucci ha precisato che l’Amministrazione ha come ruolo chiave quello di assicurare servizi ai cittadini tramite, in questo caso, una prospettiva reale di città turistica che Gubbio in questo momento ricopre anche grazie ai servizi turistici installati, primo tra tutti la nuova segnaletica turistica. «La partnership tra pubblico e privato -spiega l’assessore- rappresenta la chiave strategica di ottenimento di preziosi risultati in questo presente e nel futuro prossimo, nella quale l'Amministrazione crede come collante per la realizzazione di progetti di questa importanza. Importanza che viene riversata in servizi di qualità che rendano la Città un luogo accogliente per il turista. Doveroso ringraziare coloro che hanno permesso la realizzazione di questo progetto, Esaway e ViviUmbria. Servizi destinati non solo al turista stesso, ma anche agli eugubini che possono beneficiare della rete wi-fi free e conoscere le iniziative presenti nel territorio attraverso i nuovi strumenti multimediali. Stiamo ultimando la copertura wi-fi nella zona della Funivia e ci tengo a sottolineare quanto si è lavorato per garantire alla zona est del centro storico, quella maggiormente svantaggiata rispetto ad altre zone, maggiori servizi. A tal proposito sono state risolte le problematiche della rete wi-fi all’interno della Biblioteca Sperelliana e nel chiostro del complesso di San Pietro ad oggi perfettamente potenziata e funzionante. L’investimento di questo progetto è di complessivi settanta mila euro, risorse garantite grazie all’accesso a finanziamenti europei e alla sponsorizzazione da parte di Esaway. Un risultato eccellente per la città che non grava sulle tasche dei cittadini. » L’azienda eugubina Esaway lavora da circa due anni insieme all’Amministrazione alla creazione della rete che ad oggi comprende nove punti di accesso wi-fi free, l’utente per usufruirne deve registrarsi e creare un account obbligatorio in base alla legge antiterrorismo. Appena registrati si riceveranno tramite sms i dati per il login. «Da sottolineare -spiega Ciolini- che nei giorni di Pasqua abbiamo verificato 800 connessioni con 40 nuove registrazioni. La media giornaliera invece durante l’anno è di 15/20 nuovi registrati. La rete wi-fi risulta importante non solo per la navigazione internet, ma anche per chi usufruisce di attrezzature tecnologiche che necessitano della rete come ad esempio i sistemi touch-screen installati.» Grazie al contributo regionale P.S.R. 2007 -2013 Annualità 2012 la Città si è dotata di due importanti strumenti multimediali di ultima generazione che nel dettaglio sono stati spiegati da Andrea Rossi: un maxischermo a LED (3m*2m), che installato su un lato del tripode in alluminio nel parcheggio di Piazza 40 Martiri consente la promozione e la divulgazione in loco e in maniera continuativa di EVENTI, MANIFESTAZIONI, AZIENDE, ENTITA’. Riproduce immagini, video e applicazioni multimediali precaricati (come da palinsesto definito) o trasmesse in real time come se fosse un PC collegato ad Internet. Il controllo e l’aggiornamento dei contenuti vengono effettuati da remoto via Internet, cosa che permette inoltre anche la diffusione di NEWS, METEO, etc in tempo reale. Oltre all’elevata qualità dell’immagine lo strumento LED si integra perfettamente nell’architettura del territorio grazie ad un design di qualità. Il Touch Screen All in One 46” HD collocato negli ascensori pubblici di Piazza Grande, oltre a riprodurre i palinsesti e le informazioni del LED, permette agli utenti in maniera interattiva di accedere a servizi a valore aggiunto quali e-book, calendario e programmi eventi, mappe, archivi di foto e video, ospitalità e ristorazione, siti Internet, nonché acquisire nel proprio dispositivo mobile le informazioni in esso contenute, (ad esempio le mappe della città) attraverso sistemi di QRCode. Il controllo e l’aggiornamento dei contenuti vengono effettuati da remoto tramite Internet, cosa che permette inoltre anche la diffusione di news, meteo, etc in tempo reale. Oltre all’elevata qualità dell’immagine (FULL HD) lo strumento identificato presenta un design di qualità. «Tali servizi – sottolinea Rossi- collocano Gubbio all’avanguardia in Umbria nel campo della tecnologia turistica. Il materiale multimediale trasmesso in città sarà visibile nel nostro punto di accesso a Pian di Massiano collocato nel percorso del minimetrò a Perugia che vede tre milioni e mezzo di utenti all’anno. Un’ottima vetrina per la città di Gubbio.»
Gubbio/Gualdo Tadino
16/04/2013 17:03
Redazione
Foligno: iniziative per celebrare la prima stampa della Divina Commedia
Numerose le iniziative in programma in città per celebrare la prima edizione a stampa della Divina Commedia avvenuta a F...
Leggi
Entro il 30 giugno da definire le 8 Unioni speciali di Comuni
Entro il prossimo 30 giugno dovranno essere costituite in Umbria le otto Unioni speciali dei Comuni, cosi` come previsto...
Leggi
Merloni: dall'Ue un contributo di 5 milioni per occupare 1.500 ex dipendenti
Aiuti per più di 5 milioni di euro per aiutare a trovare nuova occupazione per oltre 1.500 dipendenti del gruppo ex Mer...
Leggi
Perugia-Ancona: anche i sindacati si fanno sentire: "Serve una soluzione definitiva!"
``Una soluzione definitiva va trovata e non bisogna affidarci a iniziative temporanee che non faranno altro che farci ri...
Leggi
Gubbio runners: successo al Giro dell'Umbria con Marco Busto
“Ottimi risultati della Gubbio Runners all’undicesimo Giro dell’Umbria, gara podistica a tappe che nell’edizione 2013 si...
Leggi
Gubbio e Perugia attese al rush finale
Riprenderanno domani gli allenamenti in casa Gubbio e Perugia, attese al rush finale del campionato di Prima Divisione G...
Leggi
Foligno contro il tabù "Blasone"
Riprenderanno oggi gli allenamenti per il Foligno dopo il brusco stop interno contro il Campobasso. Torneranno a disposi...
Leggi
Anniversario di Ingegneria, Marini: rafforzare la cooperazione con la Regione
``Rafforzare ulteriormente la gia` antica e positiva cooperazione tra Universita` e Regione, affinche` insieme, come sis...
Leggi
Integrazione dei rifugiati, premiata la Regione Umbria
Promuovere azioni per l`integrazione socio economica dei rifugiati e richiedenti asilo è uno tra gli obiettivi del proge...
Leggi
C.Castello. Cinque persone denunciate
Cinque persone sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia Città di Castello nel corso dei servizi preventivi ...
Leggi
Utenti online:      351


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv