Skin ADV

Inchiesta sulla discarica Colognola, archiviata la posizione del sindaco di Gubbio Filippo Stirati

Gubbio: "Notizia di reato infondata". Cosi' il Gip sull'inchiesta per la discarica di Colognola che ha archiviato la posizione del sindaco Filippo Stirati finito sotto indagine.

Procedimento archiviato perchè la "notizia di reato risulta infondata".

Così il Gip sull'indagine a carico del sindaco di Gubbio Filippo Stirati, raggiunto nel novembre 2018 da un avviso di garanzia per violazione delle norme ambientali nella gestione della discarica di Colognola.

Insieme a lui erano finiti nell'inchiesta il dirigente del servizio ambiente Raffaele Santini, il tecnico assistente di discarica Enrico Minelli e due tecnici della Cooprogetti Fabio Valter Filippetti e Luigino Capponi.La Procura contestava allora di non aver messo in atto idonei provvedimenti atti ad evitare infiltrazioni di percolato nelle acque sotterranee come rilevato dalle analisi del Noe condotte tra il 2016 e 2017.

La posizione di Stirati, che sin da subito si era detto sereno e certo del suo operato, è stata stralciata dall'inchiesta e definitivamente archiviata:"Ringrazio chi mi è stato vicino e la mia maggioranza. Sono fiducioso sul fatto che anche la posizione dei dirigenti comunali e dei tecnici esterni sarà chiarita e si risolverà nel migliore dei modi. Sono certo che hanno ben operato".

 Il sindaco in questa occasione ha voluto ricordare come l'archiviazione sia una notizia importante per tanti sindaci che si trovano oggi ad affrontare indagini della Procura dove non si distingue l'aspetto del ruolo politico, di indirizzo, svolto da un primo cittadino, da quello prettamente tecnico che non gli compete.

Ha elencato quanto fatto dalla sua amministrazione comunale in tema di rifiuti, dall'innalzamento della raccolta differenziata, ai lavori di consolidamento presso la discarica di Colognola, sollevando il dubbio che l'esposto fatto dai cittadini in Procura, avvio dell'inchiesta in questione, sia stato ispirato più da pregiudizio politico che da oggettive situazioni di di criticità. Colognola ad oggi, ha spiegato il vice sindaco Alessia Tasso, è una discarica ancora aperta in via di saturazione; 6 mila i metri cubi residui, dove vengono conferiti scarti della lavorazione della Rsu provenienti da Gesenu. In un futuro quanto mai prossimo dovrà essere chiusa e riambientata: 2 milioni e mezzo di euro sono necessari subito per la chiusura, 300 mila euro l'anno per 30 anni per la gestione post mortem. Si tratta di soldi che il Comune non ha. " Questa discarica – ha detto il sindaco Stirati – deve rientrare nel circuito delle discariche regionali, della sua chiusura la Regione deve farsene carico ". E' questo il primo braccio di ferro Stirati – Tesei che si appresta ad essere combattuto in questo 2020.

( ndr. intervista a Filippo Stirati stasera nel tg di Trg ore 19,30 , replica alle 20.20 )

Gubbio/Gualdo Tadino
08/01/2020 13:30
Redazione
Luca Barbareschi e Lucrezia Lante della Rovere domani sera sul palco a Gubbio
Dopo il successo al Comunale di Todi i primi di dicembre, Luca Barbareschi, Lucrezia Lante della Rovere e Paolo Marconi ...
Leggi
Fossato di Vico: arrestata donna ricercata in Europa
I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Fossato di Vico, nell’ambito dei mirati servizi finalizzati a reprimere il f...
Leggi
Umbertide: a Santa Croce l'incontro col giornalista e scrittore Alvaro Fiorucci organizzato dall'Università della Terza Età
Sabato 11 gennaio l`Università della Terza Età di Umbertide, nell’ambito degli incontri con l’autore che l’associazione ...
Leggi
Gubbio, ora è ufficiale: il centrocampista lituano Megelaitis è rossoblù
Ora è ufficiale: il centrocampista Linas Megelaitis è un nuovo calciatore del Gubbio. Il 21enne di nazionalità lituana h...
Leggi
C.Castello: 5 persone denunciate nel corso dei controlli per il fine settimana
Non si ferma l’attività di contrasto da parte dei Militari della Compagnia Carabinieri di Città di Castello che, anche d...
Leggi
Gubbio: alla Sperelliana l'evento "4 mani all'Opera!" duo pianistico Aurelio e Paolo Pollice
Domenica 12 gennaio ore 18.00 presso la sala refettorio della Biblioteca Sperelliana di Gubbio, per la stagione "Concert...
Leggi
Rapporto Mediacom 043 sui giovani: in dieci anni spariti 43 mila umbri tra i 25 e i 40 anni
43 mila giovani tra i 25 e i 40 anni spariti dall`Umbria in 10 anni. Un buco generazionale senza precedenti. Lo evidenz...
Leggi
Assisi: Befana dal cupolone, successo in Piazza per l’iniziativa dei Priori Serventi 2020
Una grande folla di turisti, cittadini e soprattutto di bambini entusiasti ha salutato l’arrivo, a Santa Maria degli Ang...
Leggi
C.Castello: nuova iniziativa culturale denominata NovaMusica Concert Halls 2020
La scuola di musica NovaMusica inizia il 2020 con una nuova iniziativa culturale denominata NovaMusica Concert Halls. Un...
Leggi
Gubbio: Capodanno in Piazza Grande, Baldinelli (Lega) interpella il sindaco sull'inosservanza del divieto di fuochi d'artificio e sulla mancanza di controlli
Interpellanza a Gubbio del consigliere della Lega Angelo Baldinelli che chiede chiarimenti in merito al mancato rispetto...
Leggi
Utenti online:      450


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv