Skin ADV

Irpef, Imu, Tasi e Tari: Gubbio applica tasse comunali tra le più basse dell’Umbria

Il Comune di Gubbio e' tra quelli con la pressione della fiscalita' comunale piu' bassa. E' quanto viene certificato nella ricerca "Il quadro della fiscalita' locale nei principali Comuni dell'Umbria".

Il Comune di Gubbio è tra quelli che in Umbria hanno la pressione della fiscalità comunale più bassa. Lo certificano la Cna Umbria e il Centro studi Sintesi nella ricerca “Il quadro della fiscalità locale nei principali Comuni dell’Umbria”, pubblicato in questi giorni. I dati raccolti e analizzati dall’associazione di categoria degli artigiani sono relativi ai 20 principali Comuni della regione e confermano l’ottimo lavoro svolto dall’amministrazione guidata dal sindaco Filippo Stirati, a cominciare dalle scelte introdotte dall’assessore al Bilancio, Giordano Mancini. L’addizionale comunale Irpef ha una media regionale dello 0,75% e ci sono solo tre comuni sotto la media: Assisi, Gubbio e Foligno. Poi, Umbertide, Todi, Gubbio e Foligno hanno optato per modulare il prelievo seguendo gli scaglioni di reddito dell’Irpef nazionale. E a Gubbio è prevista l’esenzione fino a 12 mila euro (soglia che è fra le più alte dell’Umbria). Per quanto riguarda Imu e Tasi (Imposta municipale unica e Tariffa sui servizi indivisibili), la media regionale è calcolata a 10,4 per mille. A Gubbio, il valore è del 10,1 per mille, tra i più bassi dell’Umbria. La ricerca Cna offre anche alcuni esempi concreti. Un laboratorio artigiano in Umbria paga in media 610 euro annui di Imu e Tasi, mentre a Gubbio questo valore scende a 594 euro, tra i più bassi della regione e seguito solo da due Comuni. Gubbio è sotto la media regionale anche per gli opifici. In generale, su Imu e Tasi la pressione fiscale a Gubbio è invariata tra il 2015 e il 2019. Nei 20 Comuni umbri considerati, il gettito medio della Tari (Tassa sui rifiuti) è pari a 221 euro per abitante. Oscillano dai 131 euro pro-capite di Gubbio - che è il più basso dell’Umbria - ai 287 euro di Perugia. In questo quadro, fa notare la Cna, rispetto al 2010 i Comuni umbri hanno perso in media il 57% dei trasferimenti statali. La media nazionale del calo è del 53%, quella eugubina è addirittura -59%. E quest’ultimo dato non fa che confermare il buon governo dell’amministrazione Stirati che è riuscita a migliorare il livello qualitativo dei servizi, senza aumentare tariffe e imposte comunali, ma anzi rimanendo ai livelli più bassi di pressione fiscale locale in Umbria. E continuando a portare avanti progetti e realizzazioni per città e territorio.

Gubbio/Gualdo Tadino
21/05/2019 16:47
Redazione
Gubbio: oggi inaugurazione della mostra "Alberto Montrasio. Abissi di natura"
Sarà inaugurata venerdì 24 maggio 2019 alle ore 17.00 la mostra Alberto Montrasio. Abissi di natura, a cura di Lorenzo F...
Leggi
Domenica 26 maggio disputa del "Palio della Balestra" tra Gubbio e Sansepolcro
Domenica 26 maggio si svolgerà la tradizionale disputa del “Palio della Balestra”, tra i Balestrieri di Gubbio e quelli ...
Leggi
Ciclovie: 2,5 mln di euro per realizzazione interventi, al via accordi di programma
Circa due milioni e mezzo di euro per finanziare la realizzazione del percorso ciclabile lungo l’antica via Flaminia nel...
Leggi
Dal 20 al 28 luglio torna Universo Assisi 2019. Stasera a "Trg Plus" (ore 20.50)
Dal 20 al 28 luglio torna Universo Assisi 2019 con un programma ricco di proposte originali e innovative che trasformera...
Leggi
“PallaVenty4Volley”, 24 ore di Volley e di solidarietà: appuntamento a Umbertide nei giorni 1 e 2 giugno
L’Associazione Giacomo Sintini e il Volley Umbertide, con il patrocinio del Comitato Regionale Fipav, del Comune di Umbe...
Leggi
Gubbio: dove si vota e quanti sono gli elettori per le consultazioni amministrative ed europee di domenica 26 maggio
In vista delle prossime consultazioni elettorali per il rinnovo del Parlamento Europeo ed elezione diretta del Sindaco e...
Leggi
Gubbio: incontro al ‘Digipass’ su "smartphone e social network: come viverli senza diventare dipendenti"
Si svolgerà giovedì 23 maggio alle ore 18 al ‘Digipass’ in via Gioia 6 - nuova sede dell`Ufficio Informagiovani del Comu...
Leggi
Certificazione EPD per i cementi di Colacem, con la dichiarazione ambientale di prodotto
I cementi Colacem hanno ottenuto la certificazione EPD (Environmental Product Declaration – Dichiarazione Ambientale d...
Leggi
Salute mentale, il rientro in società del malato anche alla luce del nuovo Piano sanitario regionale
“Non soltanto terapia farmacologica per la salute mentale ma è importante pensare al reinserimento del malato psichiatri...
Leggi
Spello: Palazzetto Sport, completati i lavori per l’installazione dell’impianto di illuminazione a LED e di adeguamento degli infissi
Completati i lavori di installazione dell’impianto di illuminazione a LED nel Palazzetto dello Sport: l’intervento, fina...
Leggi
Utenti online:      369


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv