Skin ADV

Lega nord, continua la battaglia contro l'inceneritore regionale

Lega nord, continua la battaglia contro l'inceneritore regionale. Conferenza stampa dei consiglieri regionali Mancini e Fiorini. "Decisione sopra la testa dei cittadini".

Continua la battaglia della Lega Nord per ribadire il suo "no" all’inceneritore in Umbria voluto dal Governo Renzi con il DPC pubblicato lo scorso ottobre. Alla conferenza stampa:"Decisione nella sala partecipazione di Palazzo Cesaroni, sono intervenuti Valerio Mancini (LN) Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa, Emanuele Fiorini Capogruppo regionale(LN) e Luca Brizarelli(LN) responsabile aree tematiche.

"Il tema rifiuti è una questione basilare per la Lega Nord – ha affermato Mancini - Abbiamo cominciato un anno fa chiedendo l’istituzione di una Commissione d’Inchiesta sul sistema di gestione di rifiuti in Umbria, abbiamo poi proseguito portando fino in Parlamento le problematiche dei nostri concittadini grazie ai nostri Senatori, Stefano Candiani e Paolo Arrigoni e al loro lavoro che ha permesso l’apertura di uno specifico fascicolo da parte della Commissione Bicamerale d’Inchiesta sugli ecoreati. In Umbria abbiamo le discariche strapiene, la gestione dei rifiuti è in notevole affanno e nonostante ciò il Governo Renzi impone alla nostra Regione un inceneritore da 130 mila tonnellate annue senza informare la cittadinanza, democrazia e libertà popolare sono un’utopia per queste amministrazioni“.“In Umbria - ha spiegato il capogruppo Fiorini - si riscontra un ricorso prevalente allo smaltimento in discarica dei rifiuti urbani e assimilati. Per tali motivi, la regione è stata individuata per la realizzazione di un nuovo impianto di incenerimento di capacità pari a 130.000 tonnellate/anno di rifiuti urbani e assimilati tale da soddisfare il relativo fabbisogno residuo. Contrariamente a quanto sbandierato dalla Presidente Marini e dall’Assessore Cecchini che ribadì la sua contrarietà all’inceneritore anche lo scorso Dicembre, a Roma, durante il vertice sullo smog, oggi gli umbri si ritrovano questa ulteriore tegola. Tutto ciò, come da noi denunciato da un anno circa, è la diretta conseguenza della fallimentare gestione della raccolta differenziata e della totale inefficienza degli impianti di trattamento, oltre che l’ennesima prova di come sia malamente amministrata questa regione”.

“Quella del Governo Renzi è una decisione che passa sopra le teste dei cittadini umbri – ha spiegato Briziarelli - la Lega Nord si farà promotrice di una petizione popolare che sottoporremo a tutti gli umbri perché possano ricordare alla presidente Marini e all’assessore Cecchini cosa avevano garantito “MAI UN INCENERITORE NELLA NOSTRA REGIONE”. Dai nostri parlamentari ed euro parlamentari partirà, invece, un’azione tecnica mirata a dimostrare l’illegittimità del percorso intrapreso dal Governo Renzi e che ha portato a questa scellerata decisione. Noi continueremo a gridare forte il nostro no a questa imposizione e quale miglior occasione, se non quella di votare NO al prossimo referendum costituzionale? Anche perché se dovesse passare il SI che introduce la “clausola di supremazia”, fermare certe scellerate scelte di governo diventerebbe impossibile”

Perugia
18/11/2016 17:42
Redazione
Epta Confcommercio presenta "Natale Insieme per ricostruire": iniziativa all'interno di Expo Regalo a Umbriafiere
Al centro Umbriafiere di Bastia Umbra (Pg) arriva “Natale Insieme per Ricostruire”, il grande evento solidale promosso d...
Leggi
Sir Perugia, serata di Champions: al PalaEvangelisti (ore 19.30) match di ritorno con l'Amriswil
E` la serata di esordio casalingo in Champions League per la Sir Perugia. Block Devils agli ordini di coach Bernardi già...
Leggi
Gubbio: la ‘Biblioteca Sperelliana’ festeggia i suoi 350 anni
Si celebra oggi Sabato 19 novembre il 350° anniversario dalla nascita della Biblioteca Sperelliana. In programma tanti a...
Leggi
Taglio slot machine in tutta Italia: in Umbria prevista riduzione del 33%, quasi 2.000 apparecchi in meno
Il Governo è pronto a una drastica riduzione del parco slot: questo il provvedimento principale contenuto nella proposta...
Leggi
Gubbio, oggi di scena la 62° Festa del Donatore organizzata dall’Avis comunale
Si terrà oggi sabato 19 novembre, presso il ristorante San Benedetto, la 62° Festa del Donatore organizzata dall’Avis co...
Leggi
Città di Castello. Fino a domenica le Fiere di San Florido
Anche quest’anno sono quasi 300 gli ambulanti che parteciperanno alle Fiere di San Florido, in programma fino a domani 2...
Leggi
Fondazione Carisp Perugia, presentato il volume e il video sui 25 anni di storia dell'istituto
Storia e curiosità, i 25 anni della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia raccontati inUna storia lunga 25 anni racco...
Leggi
Volley, Serie B: fine settimana ricco di derby
Fine settimana ricco di derby nel Volley regionale: In B maschile alle 18 c`è la sfida tra Foligno e Pallavolo Castello,...
Leggi
Basket, C Silver: Fratta Umbertide sfida Orvieto, trasferte laziali per Foligno e Gualdo
Basket: in C Silver regionale invece domani(ore 18) Fratta Umbertide ospita Orvieto, Bastia è atteso a Todi(ore 19) me...
Leggi
Gubbio, nuovo furto al negozio di biciclette: rubata merce per 20mila euro
Nuovo colpo nella notte ai danni del negozio di biciclette e articoli per il ciclismo a Gubbio, preso di mira per la qua...
Leggi
Utenti online:      218


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv