Skin ADV

Promettevano lavoro in cambio soldi, 100 persone truffate

Promettevano lavoro in cambio soldi, 100 persone truffate. In corso perquisizioni a Roma, Spoleto e Massa Carrara.

Sono in corso perquisizioni a Roma, Spoleto e Massa Carrara, da parte dei finanzieri del Comando Provinciale di Perugia, su disposizione della Procura della Repubblica di Spoleto, nei confronti dei componenti di un’associazione a delinquere dedita al traffico di influenze illecite ed alla truffa. Dopo quasi un anno di serrate indagini, la complessa ed articolata attività delle Fiamme Gialle umbre ha consentito di individuare in B.S., un soggetto romano sedicente appartenente ai servizi segreti italiani ma in realtà identificato quale “truffatore seriale”, il promotore dell’associazione criminale. Vantando importanti contatti e conoscenze all’interno delle Forze Armate, del Corpo di Polizia Penitenziaria, dello Stato di Città del Vaticano e della società di trasporto ferroviario “ITALO TRENO” S.p.a., B.S. ed i suoi complici si sono fatti consegnare, nel tempo, consistenti somme di denaro da circa 100 persone interessate all’ottenimento di un posto di lavoro, garantendo loro il superamento di concorsi pubblici ovvero l’assunzione nella società di trasporto. Per guadagnare la fiducia degli ignari “clienti”, B.S. organizzava appositi incontri, documentati dai finanzieri con intercettazioni, pedinamenti ed appostamenti, a cui prendevano parte, di volta in volta, un falso generale dell’Esercito Italiano, un asserito principe a capo di un ordine cavalleresco, un Vescovo non appartenente alla Chiesa Cattolica ed un alto ufficiale della Polizia Penitenziaria. Nel corso degli incontri veniva richiesta agli aspiranti tutta la documentazione necessaria per partecipare ai concorsi (curriculum, fotografie formato tessera, certificati di residenza e dei carichi pendenti, ecc.). In alcune circostanze, sono stati forniti anche falsi quiz precompilati, necessari al superamento delle prove concorsuali, che venivano fatti firmare agli interessati. Altre volte, infine, sono stati organizzati veri e propri esami clinici e visite mediche presso un noto centro diagnostico romano. Una volta ottenuta la somma richiesta, variabile tra 2.000 e 8.000 euro, che veniva corrisposta in contanti o mediante versamento su carte prepagate, la stessa veniva spartita tra i componenti dell’associazione. Poi, a seguito del mancato superamento dei concorsi, venivano fornite ai soggetti truffati una serie di rocambolesche giustificazioni per evitare la restituzione del denaro. L’attività condotta dal Gruppo Tutela Economia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle Fiamme Gialle perugine, in sinergia con la Procura della Repubblica di Spoleto, rientra nel più ampio dispositivo di contrasto alle fenomenologie criminali che colpiscono le fasce più a rischio della popolazione. Per questo motivo, chiunque dovesse ritenersi parte offesa nelle vicende descritte è invitato a sporgere denuncia presso gli Organi competenti.

Perugia
05/11/2019 08:37
Redazione
Stasera la passeggiata “Stavolta a piedi”, trekking urbano serale tra le pietre di Gubbio con la FIAB
FIAB Gubbio AvA (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – Associazione valle dell’Assino) organizza una passeggiata ...
Leggi
Visita guidata a Palazzo Ducale a Gubbio: Andrea Cavicchi spiega le monete con l'effigie di Sant'Ubaldo. Appuntamento domenica 10 novembre
Torna domenica prossima 10 novembre l`appuntamento con "Conoscere Gubbio" il ciclo di iniziative promosse dall`associazi...
Leggi
"Profumo d'Umbria": sabato prossimo a Perugia nuovo progetto legato al brand che promuove la nostra regione con emozioni olfattive
Profumo d’Umbria, il brand 100% Made in Italy che dal 2012 rappresenta la regione più verde d’Italia in tutto il mondo, ...
Leggi
Mostra tartufo Gubbio tra lodi e critiche. Bartolini: "Soddisfatti, a Gubbio persone con ottima possibilita' di spesa"
Una mostra, due facce, due interpertazioni diverse. A Gubbio si è appena conclusa la Mostra del tartufo bianco che dopo ...
Leggi
Campagna antinfluenzale all'ospedale di Perugia
E` cominciata all`azienda ospedaliera di Perugia la campagna di prevenzione per l`influenza, chiamata "Io mi vaccino, io...
Leggi
Al maresciallo Simone Mattei l'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica
Riconoscimento importante per il maresciallo dei Carabinieri Simone Mattei, comandante della stazione di Gualdo Tadino. ...
Leggi
Calcio a 5, Serie B: Vis Gubbio regola 5-2 Poggibonsese portandosi a -3 dalla vetta
Calcio a 5: la Vis Gubbio regola 5-2 Poggibonsese alla Polivalente conquistando così la terza vittoria in fila nel campi...
Leggi
Tennis, A2 maschile: Junior Perugia batte la capolista Lecco e resta in piena lotta per i playoff
Con una grandissima prestazione corale, lo Junior Tennis Perugia batte la capolista Tennis Club Lecco e continua la sua ...
Leggi
Si e' aperto il Contest fotografico "Gubbio D'Autunno" lanciato da IG Gubbio: termine ultimo per immortalare la citta', il 20 novembre prossimo
E’ iniziato l’1 novembre il contest fotografico “Gubbio D`Autunno”, organizzato dallo staff di “IG Gubbio” con il patroc...
Leggi
Polpette avvelenate nei giardini pubblici di Gubbio: trovate ben 7 in via Ariosto. La denuncia ai Carabinieri Forestali
Polpette avvelenate nelle aree verdi pubbliche di Gubbio: purtroppo non è una novità, ma stavolta ne sono state trovate ...
Leggi
Utenti online:      268


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv