Skin ADV

Scuole: sindaci Anci e Regione stilano i criteri sulla base dei quali procedere alla riapertura e chiusura dei plessi. Modelli "scientifici" e di "distretto"

Si discute sulla riapertura delle scuole, in particolare delle elementari, necessita' rimarcata nella giornata di ieri dal presidente dell'Assemblea Legislativa Marco Squarta.

Si discute sulla riapertura delle scuole, in particolare delle elementari, necessità rimarcata nella giornata di ieri dal presidente dell'Assemblea Legislativa Marco Squarta. Nell'attesa, i sindaci Anci in una videoconferenza con i vertici della giunta regionale hanno stilato oggi la lista dei criteri in base ai quali si potranno o meno riaprire i plessi. Tre i passaggi: il primo è il parere del Comitato Tecnico scientifico che resta prioritario e vincolante. In secondo luogo viene l’analisi dei livelli di incidenza dei contagi unitamente alla propensione per distretto, stabilita prendendo come punto di riferimento il livello sopra e sotto i 10 mila abitanti. Ciò significa che in un medesimo distretto, come l'Alto Chiascio, l'Alto Tevere, o l'Assisano e gli altri individuati, le chiusure e le aperture delle scuole dipenderanno dall'incidenza dei casi Covid che si registrano sulla base di riferimento di 10mila abitanti (mentre come è noto, a livello regionale l'incidenza è sulla base di 100mila). Ultimo criterio è poi la valutazione finale delle proposte sulla base dei dati. A concordare l'iter e ad essere presenti alla videoconferenza l’assessore Paola Agabiti e il commissario straordinario per l’emergenza, Massimo D’Angelo. Quest'ultimo ha ricordato che le scelte adottate con l’ultima delibera sono state frutto dell’andamento epidemiologico determinato dalle varianti, inglese e brasiliana. "Abbiamo agito nel principio di massima precauzione, avendo analizzato e mappato le aree in cui le varianti erano più presenti. Preciso anche che la scuola non è in discussione quale luogo non sicuro, ma lo sono il pre e post scuola che confluiscono poi, inevitabilmente, al suo interno. Lavoreremo secondo schede e modelli specifici e per distretti, per poi scendere nell’analisi nei singoli Comuni”. L’assessore Agabiti ha evidenziato come “nell’ultima ordinanza assunta, era già prevista la possibilità di rivedere settimanalmente l’andamento e quindi di poter modulare le scelte”. I sindaci, nella sostanza e maggioranza degli interventi, hanno accolto questo metodo di lavoro e la scelta di operare per distretti, oltre che di procedere in modo condiviso e partecipato. Quanto alla possibile riapertura di lunedì si attendono ancora comunicazioni ufficiali nelle prossime ore.

Perugia
18/03/2021 14:09
Redazione
Gli "Amici della Nanna", libro di favole a scopo benefico a favore dell'associazione eugubina Gli Amici di Cate
Domani alle ore 17 presso la libreria editrice, Fotolibri, in corso Garibaldi 45 a Gubbio, si terrà la presentazione del...
Leggi
Covid: punto vaccinale nel Parco della Bellezza di Solomeo voluto da Brunello Cucinelli
Anche nel Parco della bellezza di Solomeo, voluto da Brunello Cucinelli, sarà allestito un punto vaccinale territoriale....
Leggi
Il sindaco Stirati ricorda le vittime eugubine del Coronavirus
Anche il sindaco di Gubbio Filippo Stirati questa mattina alle 11 ha osservato un minuto di silenzio per commemorare le ...
Leggi
Covid: la curva epidemica in Umbria ancora in fase discendente
È ancora in una fase discendente la curva epidemica in Umbria, anche se "molto lenta". È quanto sottolineato durante la ...
Leggi
Umbertide ha celebrato la Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid
Il Comune di Umbertide ha ricordato la Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid. Nella mattinata di giovedì...
Leggi
Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid: il messaggio della presidente Tesei
Si celebra oggi la prima Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid. Le bandiere delle sedi istituzionali, tr...
Leggi
C.Castello: iniziative e appuntamenti per l’Anno dantesco al Liceo “Plinio il Giovane”
Il Liceo “Plinio il Giovane” di Città di Castello ha deciso di partecipare alle celebrazioni dell’Anno dantesco 2021 att...
Leggi
La Città della Spezia rende omaggio al “nocerino Guido Coccia”
Nella giornata di martedì 16 marzo, si è svolta la cerimonia di intitolazione del Largo antistante l`ingresso di Porta O...
Leggi
Gubbio: Liceo Scientifico nell’innovazione didattica, al via la maratona di Hackthon
Saranno in cinque: Martina, Francesco, Alessandra, Lorenzo e Maria della 4a Liceo scientifico gli studenti che venerdì 1...
Leggi
Gubbio: l'Università dei Falegnami comunica la sospensione delle attività per la festa di San Giuseppe: stasera niente "focaroni". Santa Messa domani alle ore 11
L`Università dei Falegnami di Gubbio comunica che, in ottemperanza alle disposizioni governative inerenti la normativa s...
Leggi
Utenti online:      644


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv