Skin ADV

Si inaugura a Gubbio un nuovo luogo di culto dei Testimoni di Geova

Sabato 30 novembre alle ore 15,30, si inaugura a Gubbio un nuovo luogo di culto dei Testimoni di Geova, chiamato "Sala del Regno" e situato in via Diritta.

Sabato 30 novembre alle ore 15,30, si inaugura a Gubbio un nuovo luogo di culto dei Testimoni di Geova, chiamato “Sala del Regno” e situato in via Diritta. Nella mattinata, dalle 9,30 in poi, sarà possibile per chiunque visitare il locale. Il primo centro nella città fu aperto 47 anni fa a San Martino ed era utilizzato da un piccolo gruppo. Poi per trent’anni, i testimoni si sono riuniti in un locale di via Benedetto Croce. Ora a Gubbio sono quasi un centinaio di evangelizzatori di porta in porta dei Testimoni di Geova e circa 50 simpatizzanti che si associano ad alcune loro riunioni. I Testimoni hanno interamente autofinanziato l’opera di costruzione mediante offerte volontarie e hanno donato il loro tempo nei fine settimana e nei periodi di ferie. La struttura portante è stata realizzato da una ditta edile di Gubbio. Per il resto, ai lavori hanno partecipato uomini e donne, giovani e anziani, lavoratori specializzati e no. Centinaia di volontari hanno dato il loro contributo. Durante la cerimonia di inaugurazione saranno intervistati alcuni di questi volontari che illustreranno ai presenti i vari lavori eseguiti e il generoso impegno di tutti i Testimoni che vi hanno partecipato. La costruzione della Sala ha richiesto circa 7 mesi. Il locale ha una capienza di circa 120 posti su una superficie di 258 metri quadri. Vi sono una sala minore e una multifunzione. Il centro verrà utilizzato dalla comunità eugubina due volte alla settimana. Tutti, fra Testimoni e simpatizzanti, della zona avranno ora la possibilità di riunirsi in questo locale per essere istruiti, alla luce dei principi biblici, sui valori della famiglia, della morale e del rispetto cristiano. Chiunque lo vorrà potrà assistere alle funzioni liberamente; l’ingresso è aperto al pubblico e non si dovranno pagare somme di denaro per l’accesso. La nuova Sala del Regno diventerà anche un punto di riferimento per organizzare l’opera di evangelizzazione dei Testimoni che reca benefici all’intera collettività. Infatti, grazie all’insegnamento dei valori cristiani impartito dai Testimoni, varie persone sono uscite dal tunnel della droga e altri hanno abbandonato stili di vita abbietti oppure hanno salvato il proprio matrimonio in crisi. Il centro ospiterà anche la celebrazione di matrimoni validi a tutti gli effetti civili in quanto esistono ministri di culto dei Testimoni di Geova autorizzati dallo Stato italiano a tale scopo, in virtù del riconoscimento legale come confessione religiosa concesso loro dallo Stato italiano. A livello nazionale, la confessione conta oltre 450 mila associati, tra Testimoni e simpatizzanti. Nel mondo i Testimoni sono 8milioni e 700mila più altri 12 milioni di simpatizzanti.

Gubbio/Gualdo Tadino
26/11/2019 11:40
Redazione
Assisi: ventesimo anniversario dalla riapertura della Basilica Superiore di San Francesco dopo il terremoto del ‘97
A venti anni esatti dalla riapertura della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, dopo i lavori di ricostruzione ...
Leggi
Giornata della Trasparenza a Città di Castello: ospiti Merloni e Carloni dell’Anac
Raffaele Cantone, allora presidente dell’ANAC, l’Autorità anticorruzione, era stato nel 2016 l’ospite della prima giorna...
Leggi
Sisma Albania: Norcia vicina alle popolazioni colpite
"Siamo vicini al popolo albanese che sta vivendo in queste ore la tragedia del terremoto. Identico per intensità a quell...
Leggi
Arrestato con marijuana nello zaino 22enne del Gambia nei pressi della stazione ferroviaria di Foligno
Arrestato dalla squadra mobile di Perugia un 22enne del Gambia al quale sono stati sequestrati 270 grammi di marijuana, ...
Leggi
Spoleto: denunciato truffatore seriale
Continua incessante l’azione di contrasto posta in essere dai Poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Spol...
Leggi
Caso "Umbria salute": 150 lavoratori a rischio, in forse anche gli operatori del Cup. Sabato prossimo scade il contratto a tempo determinato per
Ore di ansia e preoccupazione per 150 lavoratori a servizio, prevalentemente come addetti amministrativi, di ‘Umbria Sal...
Leggi
Fondazione Cassa Risparmio Perugia, presentati 8 bandi innovativi nel settore Ricerca Scientifica e Tecnologica
Otto progetti fortemente innovativi che ben si inseriscono nel panorama scientifico della ricerca internazionale. Grazie...
Leggi
Nocera Umbra, tento' di bruciare la fidanzata, chiesti 16 anni per l'albanese Haran Varoshi
Sedici anni per Haran Varoshi, l`albanese che nel gennaio del 2017 tentò di uccidere la compagna in una casa di Gaiafan,...
Leggi
Dal 2020 stop al raduno degli alianti radiocomandati al Monte Cucco. Coletti (Il Sigillo giusto): "Incapacita' politica dell'attuale amministrazione"
Dal 2020 Sigillo non sarà più sede dell’annuale Sloope Meeting (alianti radiocomandati) che da oltre dieci anni si tenev...
Leggi
Migranti: frati Assisi, non giriamoci dall'altra parte. Si al Nobel pace alla Guardia Costiera
In merito al video del salvataggio degli uomini della Guardia Costiera che sono riusciti ad aiutare 149 persone, fra cui...
Leggi
Utenti online:      289


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv