Skin ADV

Trevi, intitolata a Guglielmina Roncigli e Peter Staudacher una delle targhe del Giardino dei Giusti di Villa Fabri

Trevi, intitolata a Guglielmina Roncigli e Peter Staudacher - protagonisti dell'amicizia epistolare dopo l'eccidio dei 40 martiri di Gubbio - una delle targhe del Giardino dei Giusti di Villa Fabri.

Una giornata di grandi emozioni, che ha visto protagonisti alcuni personaggi distintisi per la propria umanità, caparbietà e tenacia. A difesa della vita e dei principi più alti da ricordare quale esempio per i più giovani.

Con questo spirito si è svolta a Trevi la cerimonia di inaugurazione della seconda parte del Giardino dei Giusti, lo spazio verde nei pressi di Villa Fabri, dove il Consiglio comunale dei ragazzi trevano dal 2017 ha scelto di dedicare alcune iscrizioni a personaggi scelti in base a storie emblematiche raccontate da testimonianze o pubblicazioni.

Quest'anno, tra i personaggi cui è stata dedicata una formella in ceramica, anche Guglielmina Roncigli e Peter Staudacher, i protagonisti della storia raccontata dal romanzo “Nel segno dei padri” di Giacomo Marinelli Andreoli, capaci di intessere una lunga amicizia epistolare dopo 60 anni dall'eccidio dei 40 martiri, che ne ha sconvolto le vite privandoli, lei in Italia, a Gubbio e lui in Germania, a Gardelegen, dei rispettivi genitori.

Un'iniziativa voluta espressamente dall'istituto comprensivo Valenti che, prima della cerimonia ha organizzato un incontro con gli studenti delle III medie e l'autore del libro, insieme a Franca Vantaggi, figlia di Guglielmina e a Laura Tomarelli, presidente dell'associazione Famiglie 40 Martiri. Presente il Dirigente Scolastico, Simona Perugini, che poi ha anche aperto l'incontro pubblico svoltosi alla chiesa di San Francesco, con il saluto del Sindaco di Trevi, Bernardino Sperandio, dell'Assessore all'Istruzione, Dalila Stemperini.

Tra gli altri premiati, cui è stata dedicata una targa nel Giardino dei Giusti, anche Franco Chianelli e Luciana Cardinali, fondatori del Comitato per la Vita Daniele Chianelli, Luigi Emiliani, Edmondo Monti, presidente dell'Associazione Italia-Israele di Foligno. Gli studenti dell'istituto Valenti di Trevi, coordinati dalla prof.ssa Nerina Merzano, hanno adottato 9 giusti, uno per ogni classe della scuola secondaria di I grado, che si andranno ad aggiungere agli 11 adottati lo scorso anno dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle ragazze di Trevi. Previsto anche un con corso artistico dal quale gli studenti hanno scelto l'opera di Giuliana Baldoni come copertina del "Quaderno aperto del bene".

Nella chiesa di San Francesco sono poi intervenuti sia l'autore del libro, Giacomo Marinelli Andreoli, direttore di TRG, che Franca Vantaggi e Laura Tomarelli, che hanno elogiato l'iniziativa, proprio perchè nasce da un'idea dei ragazzi che vogliono così omaggiare figure magari poco conosciute ma interpreti di nobili sentimenti da adottare quale esempio per le giovani generazioni. “Nel segno dei padri” dunque continua ad ispirare iniziative e riconoscimenti, in particolare fuori Gubbio, dove in molti non solo non conoscevano la storia di Guglielmina e Peter ma anche la stessa vicenda dell'eccidio dei 40 martiri era poco nota. Da oggi anche il Giardino dei Giusti di Trevi porta il suo omaggio ai due protagonisti dell'amicizia epistolare tra Gubbio e Gardelegen: una foto di gruppo ha suggellato una giornata sicuramente da ricordare.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
22/03/2018 13:18
Redazione
A Gubbio I.a tappa del campionato italiano di moto ‘Trial Outdoor’
Gubbio si prepara ad accogliere sabato 24 e domenica 25 marzo, il CITO - Campionato Nazionale di Trial outdoor, con la I...
Leggi
Gubbio: la lingua italiana, doppio incontro al Liceo Mazzatinti con il professor Luca Serianni
Sarà un doppio incontro quello che Luca Serianni docente emerito di Storia della lingua italiana nell’Università di Roma...
Leggi
Gubbio: appuntamento domani in Biblioteca con lo scrittore Bernard Friot
Appuntamento alla Biblioteca comunale, domani venerdì 23 marzo alle ore 17,30, per l`incontro con lo scrittore Bernard F...
Leggi
Gubbio, e' ufficiale: Alessandro Sandreani è il nuovo allenatore dei rossoblu', oggi primo allenamento. Intanto tra le dirette concorrenti muove classifica solo il Fano
Ora è ufficiale. Alessandro Sandreani è il nuovo allenatore del Gubbio. In una nota l`As Gubbio comunica che la guida te...
Leggi
Gubbio: modifiche alla circolazione per il campionato ‘Trial Outdoor’
Il Settore Polizia Municipale comunica che, in occasione del ‘Campionato italiano F.M.I.- T.R.I.A.L’ del 24 e 25 marzo, ...
Leggi
Gubbio, dall'assemblea degli "Amici del cuore" la novita' dell'app per conoscere la mappa dei defibrillatori in città
  Un defibrillatore può salvare una vita. Non è solo uno slogan ma quello che accaduto nei giorni scorsi a Gubbio, nei ...
Leggi
Gubbio, e' tempo di "Salute, Forma e Benessere" con Open day Euromedica sabato 24 marzo
  Un`intera giornata all`insegna della prevenzione e del benessere : e` l`Open day “Salute Forma e Benessere” che propo...
Leggi
Champions League volley: un altro 3-0 ad Ankara e la Sir Perugia stacca il biglietto per i quarti di finale
Un altro 3-0 ad Ankara dopo quello dell`andata e la Sir Perugia stacca il biglietto per i quarti di finale di Champions ...
Leggi
Bilancio comunale Gubbio, le opposizioni: "Tariffe al massimo". E sulle opere pubbliche:"Libro dei sogni senza coperture finanziarie"
  Aliquote delle tasse al massimo, opere pubbliche da libro dei sogni senza copertura finanziaria, milioni di euro di c...
Leggi
Gubbio- Renate 2-2. Doppietta Casiraghi, poi la rimonta lombarda. Esonerato Pagliari nell'immediato post gara, l'annuncio in diretta su RGM. Sandreani in pole per la panchina
Lascia il segno il turno infrasettimanale valido per la 31esima di campionato, in particolare sulla panchina del Gubbio....
Leggi
Utenti online:      315


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv