Skin ADV

Umbertide: Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, il sindaco Carizia: “Oggi ricordiamo il sacrificio degli eroi di ieri e di oggi che hanno fatto e continuano a fare grande l'Italia”

Umbertide: Giornata dell'Unita' Nazionale e delle Forze Armate, il sindaco Carizia: "Oggi ricordiamo il sacrificio degli eroi di ieri e di oggi che hanno fatto e continuano a fare grande l'Italia".
“In questo giorno, in questo periodo drammatico che stiamo vivendo, il senso dell'unità nazionale deve essere più alto che mai”: a dirlo è il sindaco Luca Carizia in occasione del 4 Novembre, Giornata dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, nel quale vengono ricordati tutti coloro che hanno sacrificato il bene supremo della vita per la Patria. Nella mattinata di mercoledì il sindaco ha reso omaggio al monumento dedicato ai caduti di tutte le guerre situato in via Garibaldi dove è stata posta dal primo cittadino una corona di alloro. L'imponente scultura ai piedi della quale ha avuto luogo la cerimonia, è stata realizzata in onore e in ricordo ai caduti della Prima Guerra Mondiale e al sacrificio degli oltre 250 umbertidesi che persero la vita nel conflitto. “Oggi ricordiamo chi sacrificò la propria vita per l'Italia e per la sua unità: uomini, ragazzi, nostri connazionali e nostri concittadini che in maniera eroica si distinsero per la Patria – ha aggiunto il sindaco – E' nostro dovere ricordare i protagonisti di ieri e di oggi, coloro che sono in prima linea per combattere il virus e i suoi effetti. Il 4 Novembre 2020 è nostro dovere rendere omaggio al lavoro degli uomini delle Forze Armate e delle Forze dell'Ordine, pronti sempre a tutelare la nostra sicurezza; agli operatori sanitari; al mondo del volontariato; al mondo della scuola; a tutti coloro che a causa dell'emergenza ogni giorno lottano per tenere aperta la propria attività, che sia essa produttiva, commerciale o culturale. L'Italia è una grande Nazione grazie al vostro impegno e per questo sarete ricordati come gli eroi di questo tempo”.
Città di Castello/Umbertide
04/11/2020 11:22
Redazione
Gubbio: oggi i funerali di don Angelo Maria Fanucci. Cerimonia in diretta su Trg canale 11
Il funerale di don Angelo Fanucci sarà celebrato oggi, alle ore 15, nella chiesa di San Francesco, con tutte le attenzio...
Leggi
C.Castello: Coronavirus; cinque nuovi positivi e un guarito
“Purtroppo è deceduto improvvisamente ieri sera un signore e abbiamo altre due persone già positive che sono state ricov...
Leggi
Foligno: arresto per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni
Nel pomeriggio del 31 ottobre u.s. i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Foligno, durante l’attività d...
Leggi
Valfabbrica: arrestato un cittadino albanese per l’ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti
I Carabinieri della Stazione di Valfabbrica, nei giorni scorsi, impegnati nell’ennesima operazione antidroga, hanno cons...
Leggi
Gubbio: lavori di messa in sicurezza di alcune parti del monte di San Girolamo
Si è levato un elicottero stamani in volo sul cielo di Gubbio e il rumore ha attirato subito l`attenzione di molti. Ness...
Leggi
A Gualdo Tadino DAD da domani anche alle scuole elementari dell'Istituto Comprensivo. Al Bambin Gesù positive anche alcune suore
"Situazione che sta degenerando di ora in ora" . Sono le parole del sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciuttti ch...
Leggi
Covid, picco in Umbria a metà novembre con 441 ospedalizzati. La Regione si affida a Guido Bertolaso per il "Piano di contenimento"
Sarà Guido Bertolaso, già dirigente della Protezione Civile Nazionale, commissario straordinario in situazioni di emerge...
Leggi
Pietralunga: giovedì 5 novembre torna a riunirsi il Consiglio comunale
Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Pietralunga. Giovedì sera (5 novembre) l’Assemblea è chiamata a deliberare in ...
Leggi
Calcio: su Umbria Tv in diretta alcune partite del Perugia
Novità nella programmazione di Umbria Tv, soprattutto per i tifosi del Perugia: le partite dei grifoni infatti tornano i...
Leggi
Covid: presidio dei lavoratori della sanità all'ospedale di Spoleto
"Protesto, ma non mi fermo" è lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil per la mobilitazione dei lavoratori della sanità dell...
Leggi
Utenti online:      585


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv