Skin ADV

Umbria: il punto sulle vaccinazioni tra prenotazioni e difficoltà

Bene, non benissimo la vaccinazione in Umbria. Delle 65mila 905 dosi consegnate al 24 febbraio ne sono state somministate il 63% ovvero 41mila532.

Bene, non benissimo la vaccinazione in Umbria. Delle 65mila 905 dosi consegnate al 24 febbraio ne sono state somministate il 63% ovvero 41mila532. La regione presenta non poche difficoltà, come le altre del resto, sull'arrivo delle scorte; ma risulta comunque fra le meno virtuose per numero di somministrazioni, tant'è che dopo l'Umbria peggio solo Calabria, Liguria e Sardegna secondo i dati forniti dal Ministero della Salute. Da oggi intanto è partita la prenotazione per la vaccinazione destinata al personale docente e non docente della scuola e dell’Università. In farmacia un buon riscontro delle prenotazioni, in alcuni casi sito della Regione in tilt. Ottima partenza dunque tenendo conto del fatto che la campagna per ora è riservata ai soggetti di età compresa tra i 18 e i 54 anni senza patologie. Limite anagrafico che forse potrà subire variazioni a seguito della circolare del ministero della Salute che innalza da 55 a 65 anni l'età di chi potrà ricevere il vaccino anti-Covid di AstraZeneca se non vi sono casi di "estrema vulnerabilità". La vaccinazione vera e propria per docenti e non inizierà sabato 27 febbraio e proseguirà per tutto il mese di marzo. Il personale scolastico non statale potrà prenotarsi successivamente, non appena verranno comunicati alla Regione gli elenchi ufficiali. Tali soggetti riceveranno una mail con le istruzioni per l’adesione, oltre alla notifica sulla App IO, per chi l’ha scaricata. Per la prenotazione del personale universitario, verranno adottate procedure specifiche in accordo con l’Ateneo di Perugia che saranno comunicate a breve. Rimanendo in tema vaccini e scuole suscita un misto tra perplessità e ironia, il fatto che i dirigenti scolastici degli istituti per il momento non rientrino nella campagna vaccinale della regione. Da domani anche tutti i cittadini, nati da febbraio a dicembre del 1941, nel 1939 e negli anni precedenti potranno prenotare la vaccinazione Pfizer che inizierà lunedì 1 marzo e proseguirà nei mesi di aprile e maggio. Sempre dal 1 marzo inoltre i medici di medicina generale cominceranno le vaccinazioni a domicilio dei cittadini ultraottantenni impossibilitati a recarsi presso i punti vaccinali. Procedura che sembra presentare più di una difficoltà per la conservazione del vaccino (entro 6 ore dall'essere diluito deve essere utilizzato) e per i tempi di somministrazione (ovvero i tempi di spostamento fisico del medico e di attesa pre e post vaccinazione). Anche il personale delle Forze dell’Ordine, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e gli altri corpi, inizieranno la vaccinazione questa settimana e verranno contattati dai rispettivi referenti. Ancora in un vergognoso limbo la gestione della vaccinazione per i disabili, malgrado i numerosi appelli da parte di forze politiche e non che ribadiscono la necessità di mettere in primo piano i più fragili.

Perugia
24/02/2021 13:33
Redazione
Deruta: nuova vita per lo Sposalizio della Vergine di David Zipirovic
La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia finanzia il restauro dello Sposalizio della Vergine di Zipirovic attualmente...
Leggi
SuperEnalotto, l'Umbria festeggia ancora: a Limignano un "5" da 33 mila euro
Seconda vincita dell`anno per l`Umbria: nel concorso di martedì 23 febbraio del SuperEnalotto, infatti, un giocatore ha ...
Leggi
Norcia: la Fiaccola benedettina allo Spallanzani e al "Giovanni XXIII" di Bergamo
Con l` accensione della fiaccola benedettina "Pro Pace et Europa Una" nella cripta della Basilica di San Benedetto di No...
Leggi
Usl Umbria 1, la comunità assisana ringrazia l'ospedale
"Ad un anno di distanza dal primo caso sospetto di Covid 19 in Umbria, che si verificò proprio ad Assisi, vogliamo dire ...
Leggi
Confindustria Umbria: incontro con l’Ambasciatore del Messico in Italia
Approfondire le opportunità di business e le prospettive di collaborazione industriale e commerciale tra il Messico e l’...
Leggi
Zaffini, il Ministero dia all'Umbria i vaccini necessari
"Il Ministero della Salute chiarisca il criterio inizialmente adottato per la distribuzione dei vaccini tra le regioni e...
Leggi
Polizia provinciale: l’operato del Corpo nell’anno del Covid-19
Oltre 350 servizi di ordine pubblico per un totale di 1.100 persone controllate. Questi i dati numerici che fotografano ...
Leggi
Perugia: i carabinieri arrestano in flagranza di reato un uomo di origine marocchina
I Carabinieri di Perugia proseguono nell’impegno finalizzato a fronteggiare ogni emergenza che può interessare la città,...
Leggi
Covid, Umbria: al via la prenotazione per il vaccino per il personale della scuola, delle forze dell’ordine e per gli ultraottantenni
Si sono aperte stamane dalle 8,30 le prenotazioni in Umbria per il personale docente e non docente della scuola e dell’U...
Leggi
Perugia: indagine su forniture di carburante, in tre ai domiciliari
Arresti domiciliari per tre imprenditori del settore del commercio di prodotti petroliferi per autotrazione, uno dei qua...
Leggi
Utenti online:      264


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv