Skin ADV

Volley A1: niente da fare per S.Giustino, Modena passa 3-1 e va alla Final eight di Coppa Italia

Volley A1: niente da fare per S.Giustino, Modena passa 3-1 e va alla Final eight di Coppa Italia. Umbri in partita solo nel secondo set vinto 25/23.
La Vivi Altotevere San Giustino perde il confronto diretto con Casa Modena e deve abbandonare il sogno di disputare le finali di Coppa Italia. Gli emiliani di Lorenzetti vincono con merito (3-1 il punteggio) e si confermano tra le squadre più in forma del campionato, San Giustino perde l’ultima sfida interna del 2012 e paga una prestazione con troppi alti e bassi. Per Modena vittoria importante, per Altotevere Volley una battuta d’arresto amara. In casa San Giustino ancora assente Cebulj. Coach Fenoglio rivoluziona le carte e schiera a sorpresa Coali nel ruolo di centrale, mentre Bohme agisce da opposto. Sestetto tipo invece per gli emiliani. Casa Modena si porta subito sul 2-0 grazie a due muri vincenti, ma Bohme e Maric permettono alla compagine di casa di riportarsi in parità. Gli ospiti provano ad allungare, San Giustino tiene il passo e si porta sul 5-4 grazie al vincente di Fiore. Sala firma il pari a testimonianza di un avvio incerto ed equilibrato. Al 1° time-out Modena è avanti (7-8 con palla messa a terra da Celitans). I muri firmati da Coali (2 di fila) e gli attacchi di Bohme valgono l’11-11, poi sulla battuta di Quesque, Modena si porta avanti di 4 lunghezze. Il divario diventa più ampio (12-19) con l’attacco fuori misura del neo-entrato Guttmann. Fenoglio getta nella mischia anche Mattioli e Torre, ma Modena gioca meglio ed arriva fino al 12-20 (vincente di Deroo). San Giustino tenta la rimonta (17-21), gli ospiti gestiscono bene il rush finale e chiudono il set sul 19-25 grazie al muro di Celitans. Nel secondo parziale coach Fenoglio rimescola ancora le carte e ripropone Van Den Dries nel ruolo di opposto. Modena firma il primo punto, San Giustino replica e resta agganciata al match (4-5). La partita è coinvolgente. Al 1° time-out tecnico gli emiliani sono avanti (5-8 con il punto di Quesque), ma Altotevere Volley non molla e torna ad un punto di distacco (10-11 grazie al muro di Bohme). Il team di Lorenzetti viene raggiunto sul 15-15, ma al secondo time-out tecnico è ancora avanti di una lunghezza (tocco vincente di Celitans dopo uno scambio lunghissimo). L’equilibrio resiste, l’ultima fase del set si gioca sul filo e è caratterizzata da tanti errori al servizio (23-23). Van Den Dries porta San Giustino sul 24-23, Bohme firma il muro che decreta la vittoria del secondo parziale. Il muro firmato da De Togni apre il 3° set, ma poi è Modena a prendere il largo con 4 punti di fila. I locali si riportano sotto (9-10), ma poi commettono qualche errore di troppo e subiscono un break di 3 punti a 0. Il margine resta invariato anche al 2° time-out tecnico (12-16 con il punto realizzato del solito Celitans). San Giustino ci mette il cuore, ma non riesce a colmare il gap. Quesque firma il 15-21, poi mura le residue speranze di rimonta di Altotevere Volley (16-23). Casa Modena si aggiudica il set (19-25 con l’errore in battuta di Van Den Dries) e si riporta in vantaggio. Nel 4° set Fenoglio rispolvera Coali e sposta nuovamente Bohme nel ruolo di opposto. L’inizio del set è molto equilibrato, ma avanti c’è sempre Modena (6-8 al time-out tecnico). San Giustino non si fa staccare e firma il pareggio (11-11) grazie al vincente di Bohme. Il match si gioca su ogni singolo punto e gli errori diventano pesantissimi. Modena accelera (14-17 con il pallonetto di Celitans), San Giustino replica (17-18 con il muro di Bohme), ma poi perde nuovamente contatto (17-21). Il muro di Quesque indirizzano il risultato, i 2 ace di Celitans permettono a Casa Modena di chiudere i conti (19-25). Ottima prova di Celitans.
Città di Castello/Umbertide
08/12/2012 21:34
Redazione
Gubbio: un dvd natalizio a sostegno del Fondo di solidarietà: l’11 dicembre la presentazione
Un regalo “alternativo”, fatto con il cuore, per sostenere tante famiglie in difficoltà nel quinto Natale segnato dalla ...
Leggi
Illiceità del gioco d'azzardo nei locali pubblici: si' del CAL alla proposta di Sandra Monacelli (UDC)
Il Consiglio delle autonomie locali dell`Umbria ha accolto all`unanimita` la proposta di legge statale di Sandra Monacel...
Leggi
Gubbio: presentazione oggi del Calendario ceraiolo 2013
E` ormai diventato un appuntamento immancabile di fine anno la presentazione del Calendario ceraiolo 2013, prodotto e re...
Leggi
Gubbio: stasera torna il Concerto Sotto l'Albero con il talento di Tine Helseth
Tutto e` pronto per l`edizione 2012 del "Concerto Sotto l`Albero" di scena stasera alle ore 20.30 alla chiesa di S.Domen...
Leggi
Accensione Albero con Napolitano: replica no stop su TRG1 (canale 111) e sintesi su "Servizi tg" di www.trgmedia.it
Non si e` spenta l`eco della cerimonia di accensione dell`Albero di Natale piu`grande del mondo con la partecipazione in...
Leggi
Umbria meteo: nevicate notturne ma oggi torna il sereno, temperature molto rigide
Precipitazioni nevose in serata e nella notte, ma una domenica all`insegna del sostanziale sereno, seppur con temperatur...
Leggi
Sottil prima di partire per Latina: "E' uno scontro diretto, ma ce la giochiamo fino in fondo"
Il Gubbio è partito alla volta di Latina dove domani affronterà l`undici di Fabio Pecchia che affianca i rossoblù al sec...
Leggi
Foligno: denunciato un giovane in possesso di due piantine di marijuana
Due piantine di marijuana sono state sequestrate dai carabinieri di Foligno nella casa di un giovane del posto che e` st...
Leggi
Foligno: Monaco vuol battere il Chieti per proseguire la serie utile
"Quella di domani e` una partita importantissima anche per il nostro proseguo di campionato". Cosi` il tecnico del Folig...
Leggi
Gubbio: weekend con la mostra mercato dell'antiquariato
L`Associazione Sicurezza e Legalità di Gubbio comunica a tutti i cittadini e agli organi di stampa che sabato 8 e domeni...
Leggi
Utenti online:      224


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv