Skin ADV

A Gualdo Tadino in tanti alla Via Crucis più lunga d'Europa. Aperti i festeggiamenti per San Facondino. Sabato 26 "il battesimo" del portaiolo

A Gualdo Tadino in tanti alla Via Crucis più lunga d'Europa. Aperti i festeggiamenti per San Facondino. Sabato 26 "il battesimo" del portaiolo.

E' una delle vie crucis più impegnative, da un punto di vista fisico, alle quali si può partecipare, non fosse altro per la sua lunghezza, di oltre 6 km. Parliamo della Via Crucis di San Facondino, quella che è organizzata dall'omonima parrocchia gualdese e che si tiene in onore del Santo, terzo patrono di Gualdo Tadino, antico vescovo della diocesi di Tadinum nel IV sec. La cui ricorrenza sul calendario è celebrata il 28 agosto.

Ripresa come tradizione nel 2007 quando sono state costruite le 14 stazioni con edicola in legno e alluminio che ne cadenzano il passo, la Via Crucis è partita nella giornata di domenica 20 agosto dalla chiesa di San Facondino a quota 479 metri di dislivello per raggiungere l'eremo del Serrasanta ad oltre mille e trecento metri di quota.

Tra i partecipanti, oltre ai parrocchiani , anche il gruppo Cai e alcuni portaioli di Porta San Facondino guidati dal priore Luca Fiorucci.

In quota l'accoglienza del parroco Don Michele Zullato e dei Confratelli della Santissima Trinità con un pranzo che è stato cosumato presso l'eremo. Il percorso della Via Crucis, tra boschi e prati, è stato ripulito e mantenuto agibile grazie al lavoro dei volontari.

I festeggiamenti per San Facondino non terminano qui, ma proseguono con iniziative della Porta giallo verde : il pomeriggio del 26 agosto alle ore 17 si terrà la messa presso la pieve di San Facondino a cui seguirà alle 18 il battesimo del portaiolo con la consegna dei fazzolettoni ai nuovi gialloverdi. La cerimonia si concluderà con l'esibizione dei tamburini e un momento conviviale per tutti gli intervenuti.

“Accoglieremo i nuovi nati nella nostra grande famiglia gialloverde – spiegano i priori di Porta San Facondino Luca Fiorucci e Maria Cristina Cocchi. Si tratta di una prima esperienza in tal senso, una novità voluta dal comitato gialloverde proprio per ribadire il suo forte legame con il santo gualdese cui la Porta deve il nome. “Vogliamo ribadire la nostra identità di “unici originali gualdesi” ,che è ormai da tempo il nostro motto, attraverso il legame con San Facondino. Per questo abbiamo scelto di non consegnare i fazzolettoni ai nuovi nati durante l'anno ma di celebrare in un'unica occasione l'ingresso nella Porta dei nuovi portaioli senza limiti di età. Quindi non solo i nuovi nati ma anche quanti si vorranno avvicinare a Porta San Facondino. Saranno le famiglie a presentare i propri figli alla cerimonia sancendo l'adesione ai colori gialloverdi, così come coloro che lo vorranno fare in età più avanzata – sottolineano i priori di Porta San Facondino."

Gubbio/Gualdo Tadino
21/08/2023 15:07
Redazione
L'Ensemble Micrologus apre il Festival delle Nazioni di Città di Castello
La cinquantaseiesima edizione del Festival delle Nazioni si apre mercoledì 23 agosto alle ore 21.00 con il concerto inau...
Leggi
DeMusicAssisi, oltre 2mila spettatori in 4 giorni
Oltre 2mila spettatori da tutta Italia ed Europa in appena quattro giorni per DeMusicAssisi, primo festival di musica me...
Leggi
Non solo politica, Schlein musicista alla festa dell'Unità di Castiglione del Lago
Dopo avere parlato di politica dal palco, dal salario minimo ai migranti, Elly Schlein, segretaria nazionale del Partito...
Leggi
C.Castello: evade dai domiciliari, rintracciato e tratto in arresto
I Carabinieri della Stazione di San Giustino, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato ...
Leggi
Scoperta una casa per prostituzione in palazzo signorile a Terni
Una casa d`appuntamenti in un palazzo signorile nel centro storico di Terni è stata scoperta dai carabinieri dopo la seg...
Leggi
Spello: Servizio refezione scolastica, numerose le novità per l’inizio dell’anno scolastico
Introduzione di una merenda mattutina, utilizzo di prodotti a km 0, a filiera corta, certificati DOP e IGP, adozione del...
Leggi
Prosegue il gemellaggio tra Gualdo Tadino e Krosno
Continua a rafforzarsi il legame tra le città di Gualdo Tadino e Krosno. Anche quest`anno una delegazione del Comune di ...
Leggi
Juniores: il trevigiano Borgo si aggiudica il Trofeo Acqua&Sapone - 54° Gran Premio Mocaiana - Memorial "Martino Procacci"
Il trevigiano Alessandro Borgo della Work Service si aggiudica il Trofeo Acqua&Sapone - 54° Gran Premio Mocaiana - Memor...
Leggi
Calcio: Gubbio, il Perugia vince ai calci di rigore il 27° Memorial Mario Mancini
Il Perugia ha vinto ai calci di rigore, i tempi regolamentari si erano chiusi sullo zero a zero, il 27° Memorial Mario M...
Leggi
Città di Castello: marito tenta di salvare la moglie, entrambi in ospedale
Ha tentato di farla finita, il marito ha cercato fino alla fine di salvarla: ora sono entrambi in ospedale con numeros...
Leggi
Utenti online:      663


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv