Skin ADV

A Gualdo Tadino la mostra “Luciano Ventrone – Primo e Ultimo Atto”

Dal 10 febbraio al 24 marzo presso la chiesa monumentale di San Francesco a Gualdo Tadino.

A sei anni di distanza torna in Umbria un’esposizione-evento dedicata alle opere di Luciano Ventrone. Dal 10 febbraio al 24 marzo la chiesa monumentale di San Francesco a Gualdo Tadino ospiterà “Luciano Ventrone – Primo e ultimo atto”, trenta capolavori del maestro che Federico Zeri definì “il Caravaggio del XX secolo”. La retrospettiva postuma racconta il percorso artistico di Ventrone, venuto a mancare nel 2021. Contiene il suo primo dipinto, che realizzò all’età di 14 anni, e l’ultimo, mancante della firma, che l’artista stava completando nella sua casa-museo di Collelongo, in provincia dell’Aquila, entrambi esposti per la prima volta. La mostra è promossa da Fondazione Ventrone-Gibilisco con il patrocinio di Polo Museale Città di Gualdo Tadino e Comune di Gualdo Tadino e con il contributo di Regione Umbria e Musei e Territori Umbria di Nord Est. Verrà presentata sabato 10 febbraio alle ore 16 nella sala consiliare del municipio di Gualdo Tadino. Interverranno il sindaco della città, Massimiliano Presciutti, la presidente della Fondazione Ventrone-Gibilisco, Miranda Gibilisco, il direttore del Polo Museale di Gualdo Tadino, Catia Monacelli e il manager culturale e giornalista Cesare Biasini Selvaggi che illustrerà “Luciano Ventrone - Catalogo ragionato dell’opera pittorica 1956-2021”, edito da Skira. A seguire il taglio del nastro della mostra presso la Chiesa Monumentale di San Francesco.

“Ventrone non è solo uno dei massimi e più conosciuti pittori di figura a livello internazionale, ma prima di tutto è uno scienziato della pittura e fin dalle rappresentazioni delle cellule negli anni Sessanta, ingrandite al microscopio, opere messe poi a disposizione di testi di neurologia, ha affinato la propria antica tecnica pittorica, fatta di pazienti velature ad olio, confrontandola con le più avanzate tecnologie che oggi ci permettono di guardare e vedere “più” oltre il reale”, analizza Biasini Selvaggi.

Luciano Ventrone è tra gli artisti italiani più conosciuti a livello internazionale. Le sue opere sono state esposte in celebri musei e gallerie tra cui quelle di Roma, Milano, Londra, Mosca, San Pietroburgo e, fino allo scorso mese di gennaio, New York e Singapore.

“La scelta di proporre questa retrospettiva a Gualdo Tadino, dopo il grande successo della mostra “Meraviglia ed Estasi” del 2018, deriva anche dal fatto che la cittadina umbra è patria di Matteo da Gualdo (1435 circa-1507), considerato un antesignano di nature morte con la sua celebre tavola ‘L’Albero di Jesse’, genere pittorico di cui Ventrone è stato un grande innovatore”, sottolinea il direttore del Polo Museale Catia Monacelli.

Gubbio/Gualdo Tadino
06/02/2024 16:32
Redazione
Ammistrative Gualdo Tadino: il centro destra diviso sulla candidatura di Simona Vitali
Non c`è unità a Gualdo Tadino sulla candidatura nelle file del centro destra. Il coordinamento di Forza Italia prende p...
Leggi
Perugia: ignoti fanno saltare il bancomat in piena notte, indagano i carabinieri
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Castel del Piano della locale Compagnia, insieme a ...
Leggi
A Spoleto va in scena la Xv edizione di Umbria Tango Festival
Con la stagione 2024, l’edizione winter di Umbria Tango Festival si sposterà a Spoleto. Promosso dall’associazione Offic...
Leggi
Spello: edifici scolastici, il Comune investe circa 200 mila euro per la manutenzione
Il Comune di Spello investe circa 200mila euro nella manutenzione degli edifici scolastici. Alcune scuole del territorio...
Leggi
Deruta: furto in una tabaccheria, arrestato dai Carabinieri un 29 enne
I Carabinieri della Stazione di Deruta hanno tratto in arresto un 29enne, di origine polacca, ritenuto responsabile del ...
Leggi
Abbattuto un autovelox lungo Flaminia nei pressi di Spoleto
Abbattuto un autovelox installato da circa due mesi lungo la Flaminia alle porte di Spoleto. Sono in corso accertamenti ...
Leggi
Anci Umbria condanna le scritte comparse a Gualdo Tadino contro il sindaco Presciutti
Anci Umbria esprime solidarietà e condanna i gesti come quelli di cui è stato vittima il sindaco di Gualdo Tadino, Massi...
Leggi
Citerna: iniziati i lavori per la rotatoria sulla Sp 100 di Pistrino
Sono iniziati i lavori che porteranno entro l’estate alla realizzazione di una nuova rotatoria lungo la Sp 100_3 di Pist...
Leggi
Usl Umbria 1, prevenire i danni delle processionarie
Come prevenire i danni delle processionarie, lepidotteri ricoperti di peli urticanti (presenti anche tra i nidi, abbando...
Leggi
Gubbio: donazione all'Ospedale di Gubbio - Gualdo Tadino da parte dell'Associazione “La Carica dei 104”
Lunedì 12 febbraio alle ore 12 presso il reparto di Pediatria dell`Ospedale di Gubbio - Gualdo Tadino avverrà la donazio...
Leggi
Utenti online:      352


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv