Skin ADV

Assisi: schiaffi, insulti e minacce alla ex moglie, intervento della Polizia di Stato

Assisi: schiaffi, insulti e minacce alla ex moglie, intervento della Polizia di Stato disposto il divieto di avvicinamento per un 46enne.

Era stato già colpito da un provvedimento di ammonimento del Questore di Perugia emesso lo scorso dicembre eppure l’uomo, un 46enne incensurato, titolare di un bar di Assisi, non è stato in grado di controllare la sua morbosa gelosia che lo ha spinto, incapace di metabolizzare la fine del suo matrimonio, a rendersi responsabile di una serie di gravi vessazioni fisiche e psicologiche nei confronti dell’ex moglie dalla quale ha avuto tre figli. Grazie all’aiuto degli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Assisi, intervenuti in più occasioni, la donna sopraffatta dalle condotte intimidatorie reiterate dell’ex marito, a gennaio scorso aveva deciso di sporgere formale denuncia. Dalle informazioni acquisite dai poliziotti è emersa una storia di soprusi e violenza domestica, sofferenza fisiche e morali che hanno avvilito, nel corso degli anni, la personalità della ex moglie. L’uomo aveva di fatto preso il controllo della vita della donna. Monitorava tutti i movimenti della ex mentre lavorava nel bar di famiglia dalle telecamere del circuito di videosorveglianza interna. Con le sue minacce l’aveva costretta a isolarsi dagli amici e dai familiari più stretti. La tempestava con continui messaggi e telefonate, la offendeva ripetutamente financo sputandole addosso e mettendole in più occasioni le mani addosso. Lunga e intensa è stata l’attività intrapresa degli agenti del Commissariato, coordinata da due poliziotte che, con passione e tenacia, hanno saputo raccogliere, con la loro costante presenza e sensibilità, un quadro probatorio importante sulla base del quale il GIP ha emesso nei giorni scorsi un’ordinanza cautelare nei confronti dell’uomo. Il 46enne da oggi non potrà più avvicinarsi alla moglie, né contattarla in alcun modo, con nessun mezzo di comunicazione neppure telefonico, né direttamente né per interposta persona.

Assisi/Bastia
10/03/2022 11:21
Redazione
Assisi: controllo del territorio, denunce e contravvenzioni elevate dai Carabinieri
Nell’ultima settimana sono proseguiti i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Assisi, che hanno elevato numerose ...
Leggi
Incidente stradale alle 23 di ieri nella frazione eugubina di Colonnata: auto finisce contro guardrail di un'abitazione, ferite lievi per il conducente
Incidente stradale nell`eugubino nella serata di ieri: intorno alle 23 difatti nella frazione di Colonnata un`automo...
Leggi
Bartoccini Fortinfissi Perugia, nulla da fare contro Chieri (1-3)
Una prestazione con luci ed ombre quella della Bartoccini-Fortinfissi Perugia che cede 3-1 contro la Reale Mutua Fenera ...
Leggi
Gubbio, l'emergenza continua: infortunio muscolare per il portiere Ghidotti, tra i pali a Siena c'è Meneghetti
L`emergenza continua. Il Gubbio è deciso a fornire continuità al successo interno con la Vis Pesaro e al contempo migl...
Leggi
C.Castello: nuova apertura degli Ex Seccatoi del Tabacco
Dopo oltre due anni di intensi e studiati lavori di risistemazione, riqualificazione e di restauro degli Ex Seccatoi del...
Leggi
Caporalato a Fossato di Vico, i sindacati: episodio drammatico, serve ridare centralità alla dignità del lavoro
“Il recente drammatico episodio emerso a Fossato di Vico in una pseudo attività produttiva collocata nella zona industri...
Leggi
C.Castello: mezzo pesante perde uno pneumatico che colpisce un veicolo, l’intervento della Polizia di Stato evita il peggio
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Città di Castello sono intervenuti sulla E45, al Km 130, a seguit...
Leggi
Foligno: positivo al Covid-19 litiga con la farmacista, interviene la Polizia di Stato
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno, a seguito di chiamata al numero di emergenza 112, sono i...
Leggi
In Umbria 90 profughi ucraini ma pronti circa 300 posti
Sono una novantina, 80 in provincia di Terni e il resto in quella di Perugia, i profughi ucraini accolti finora in Umbri...
Leggi
Zootecnia, assessore Morroni: 6,4 milioni di euro erogati per innalzare il livello del benessere animale negli allevamenti
“L’Umbria rappresenta un modello virtuoso nelle pratiche aziendali di allevamento migliorative delle condizioni di benes...
Leggi
Utenti online:      212


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv