Skin ADV

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Perugia parte bene ma sulla distanza ad avere la meglio è Firenze

In una gara equilibrata sotto molti aspetti ad avere la meglio è Il Bisonte Firenze che ha saputo dimostrare una maggior freddezza nei momenti delicati della gara dando lo strappo decisivo nei momenti giusti.

In una gara equilibrata sotto molti aspetti ad avere la meglio è Il Bisonte Firenze (26-24 21-25 21-25 23-25 i parziali) che ha saputo dimostrare una maggior freddezza nei momenti delicati della gara dando lo strappo decisivo nei momenti giusti. Nel primo set Perugia parte bene portandosi subito sul 4-1, le fiorentine però non restano a guardare, con Belien e Sorokaite reagiscono ed a quota 8 è di nuovo parità. La carica de Il Bisonte continua arrivando sul +3 (8-11), consentendo alle ospiti di gestire la situazione. Quando l’ace di Bonciani vale il 15-20 coach Cristofani chiama il primo time-out della gara. Capitan Havelkova prende in mano la situazione ispirando anche Melli e sul 18-20 è Bellano a fermare il gioco. La Pausa non serve, il duo in maglietta nera continua penetrare la difesa toscana fino al pareggio del 23-23 e quando Havelkova mette a terra la palla del 25-24 Firenze ferma il gioco per l’ultima volta. La pausa non distrae le le ragazze di Crisofani ed è ancora Havelkova a mettere a terra la palla del 26-24 che vale il primo set per la Bartoccini-Fortinfissi Perugia. Il secondo set sembra svolgersi come il precedente con le padrone di casa che vanno subito in avanti sul 3-0, Firenze reagisce e ritrova la parità (3-3), comincia il punto a punto fino a quota 9, le bisontine tentano la fuga e sul 9-12 coach Cristofani corre ai ripari e chiama il time-out, la pausa fa bene alle “magliette nere”che prima chiudono lo strappo sul 12-12 e poi vanno in progressione a loro volta fino al 20-17 quando coach Bellano spende il suo primo time-out. Anche stavolta la pausa porta i suoi frutti, Il Bisonte rimonta fino al 20-20, allora tocca a Perugia chiamare il secondo stop. Le ospiti non si distraggono però e continuano con i muri di Belien a fare la differenza, il set si conclude 21-25 con Sylvia Nwakalor che schiaccia a terra la pipe vincente. Come visto nei due set precedenti la Bartoccini-Fortinfissi Perugia parte subito bene portandosi avanti sul +2, Firenze resta in scia e non si abbatte nemmeno quando il parziale dice 13-10, anzi è proprio a quel punto che Belien e qualche errore di Perugia danno il 13-13. Comincia il punto a punto, quando le ospiti vanno sul 17-20 Cristofani chiama la sospensione, le perugine si portano sotto fino al 19-20 ma l’aggancio non riesce, le toscane accelerano e Van Gestel conclude con il punto del 21-25. Il quarto set ha un avvio inedito, Firenze prende il largo portandosi subito sul +2 il vantaggio resta tale fino all’8-10, poi Diop si mette in mostra e mette a segno i punti che valgono il 10 pari, la gara prosegue punto a punto fino a quando il servizio di Linda Nwakalor scende indisturbato e vale il 15-13, Bellano ferma tutto e decide di parlarci su, le sue ragazze recepiscono il messaggio e si riportano in parità sul 15-15. Firenze ritorna avanti di 3 punti ed allora anche Cristofani usa la pausa (19-22). Anche in questo caso la sosta aiuta le “magliette nere” a recuperare la concentrazione e la gara torna in parità sul 22-22, gli ultimi scambi decisivi se li accaparra Firenze con Van Gestel che mette a terra la palla del 22-24 prima e capitan Sorokaite conclude il match siglando il 23-25 che vale il 3-1.

Perugia
17/10/2021 20:15
Redazione
Torna questa sera Volley Break, alle ore 21 su TRG
Torna su Trg l`appuntamento con "Volley Break, la Pallavolo dalla A1 alla Z". Dopo i successi della nazionale maschile e...
Leggi
Gubbio: a Palazzo Pretorio (ore 15) tavolo di concertazione sulle problematiche del centro storico
E’ stato convocato per oggi, lunedì 18 ottobre alle 15, un tavolo di concertazione sulle problematiche del centro storic...
Leggi
Quinta giornata di Campionato serie D, finisce 3-2 tra Arezzo-Foligno
È finita 3 a 2 il match tra l’Arezzo e il Foligno. La partita, valida per la quinta giornata di Campionato serie D, si è...
Leggi
Concerto a Nocera Umbra: la Corale Santa Cecilia esegue, fra i vari brani, “Salutiam divotamente” del Laudario di Gualdo Tadino
E’ stato un pomeriggio di festa! Una bella festa di musica, dopo il tanto silenzio al quale i cori sono stati costretti ...
Leggi
Covid: lieve aumento dei ricoveri e dei positivi nelle ultime 24 ore in Umbria
Tre ricoverati in più nelle ultime 24 ore e un leggero aumento degli attualmente positivi: è quanto emerge dai dati dell...
Leggi
Assisi: la terza edizione di ProSceniUm è stata vinta dal pugliese Halien
Il ventenne pugliese Halien (Pietro Peloso) con il brano "Unicorno" è il vincitore della terza edizione di "ProSceniUm F...
Leggi
Elezioni amministrative di Città di Castello: affluenza al ballottaggio
La rilevazione compiuta sulla consultazione amministrativa in corso per il ballottaggio a Città di Castello registra un’...
Leggi
Vaccini: l' 81,62 per cento degli umbri ha completato il ciclo
L` 81,62 per cento degli umbri ha completato il ciclo vaccinale contro il Covid. E` quanto emerge dai dati della Regione...
Leggi
Ermgroup San Giustino vittoriosa per 3-0 a Orte
Una ErmGroup San Giustino con il freno a mano un po’ tirato inizia comunque nel migliore dei modi il suo quarto campiona...
Leggi
Overtime fatale, Umbertide sconfitta da Nico Basket
Umbertide esce sconfitta nella seconda giornata di campionato. Sul campo di Nico Basket è la formazione di casa a impors...
Leggi
Utenti online:      299


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv