Skin ADV

Bartoccini Fortinfissi Perugia: una Chieri ostinata nega a Perugia il tie-break e fa bottino pieno

Una gara difficile sulla carta sin dal pronostico quella di Chieri dove si sapeva che le ragazze di coach Cristofani avrebbero avuto vita difficile.

Una gara difficile sulla carta sin dal pronostico quella di Chieri dove si sapeva che le ragazze di coach Cristofani avrebbero avuto vita difficile. Le piemontesi si sono dimostrate sin da subito ostiche ed i due set vinti in rimonta ne confermano la fama, questo dice il 3-1 finale (25-15 22-25 25-19 25-22 i parziali) uscito dalle mura del PalaFenera di Chieri. Il primo set parte con un punto a punto, poi Chieri comincia la progressione ed arriva a quota 15 con un distacco di +6, coach Cristofani prova la reazione  cambiando Diouf per Guiducci e Diop per Bongaerts, la soluzione prende alla sprovvista in un primo momento le padrone di casa che poi però trovano subito la giusta chiave di lettura e tornano subito a macinare punti, sul 21-14 se ne va anche il secondo time-out per Perugia ma oramai il margine è proibitivo e le piemontesi continuano a crescere trascinate da Villani e Cazaute, la pratica va in archivio con Weitzel che mura Havelkova per il 25-15. Nel secondo set le perugine partono meglio: Melandri, Melli e l’errore di Mazzaro danno il +3, Chieri reagisce con Villani arrivando fino al 5-6 ma l’aggancio non c’è, le magliette nere ritornano ad aumentare il margine ed allora Bregoli ferma il gioco sul 7-11, la pausa rimette in sesto la Fenera che comincia piano piano a recuperare terreno, la rimonta si completa sul 20-20, la Bartoccini-Fortinfissi però mantiene il sangue freddo, gli errori al servizio caratterizzano la parte finale del parziale che termina 22-25 con il muro di Nwakalor che riporta il parità il match. L'inerzia favorevole alle perugine si vede anche in avvio di terzo set che comincia cominciano subito avanti sullo 0-3, le piemontesi però non tardano la reazione ed a quota 7 è di nuovo parità, il torpore iniziale sembra un lontano ricordo e Villani e compagne allungano fino al 16-10 quando coach Cristofani ferma il gioco per la seconda volta, il turno a servizio di Frantti si conclude sul 17-11 con un out millimetrico ma dopo aver contribuito a conquistare ben 5 punti. A Chieri non resta che amministrare e conclude con Weitzel marcatrice della palla del 25-19. Un quarto set che parte punto a punto, poi la Bartoccini-Fortinfissi allunga il passo ed induce Bregoli al time-out (3-6), Havelkova e compagne gestiscono la situazione, Melli suona la carica e quando il margine aumenta Chieri ferma nuovamente il gioco sull’11-15. La pausa scuote la squadra piemontese che comincia a lavorare meglio a muro fino a ridurre lo svantaggio sul 15-17, allora è Cristofani a volerci parlare su, la pausa non ferma l’inerzia e la Fenera completa la rimonta sul 18-18 sempre grazie al muro. Le padrone di casa non sono soddisfatte ed allora allungano con Alhassan e Cazaute mandando le perugine al time-out sul 21-19. Perugia non riesce ad invertire la tendenza e Villani, chiude i giochi con il mani-out del 25-22.

Perugia
10/10/2021 19:47
Redazione
Picchetto e solidarietà alla Cgil eugubina
Ha registrato echi di profonda preoccupazione l’assalto subito ieri dalla sede romana della Cgil, manifestati con il pre...
Leggi
Covid: in Umbria calo degli attuali positivi e ricoverati
Tornano meno di 700, 672 per la precisione, gli attualmente positivi al Covid in Umbria. In calo di 34 rispetto a sabato...
Leggi
Marcia della Pace ripartita dopo 60 anni dal luogo di Capitini
Dopo 60 anni la PerugiAssisi è ripartita proprio dal luogo dove Aldo Capitini riunì le persone che fecero la prima Marci...
Leggi
Gubbio-Pontedera 3-0: apre Sarao, poi Sainz Maza e D'Amico. Rossoblu' in quinta piazza a 13 punti
Serie C, girone B: il Gubbio dimentica lo stop di Olbia e al "Barbetti" supera 3-0 il Pontedera nell`ottavo turno di cam...
Leggi
Gubbio, interrogazione del Gruppo Consiliare Lega sulla mancanza d'illuminazione lungo il tratto della Pian d'Assino che attraversa la frazione di Padule
A Gubbio interrogazione del Gruppo Consiliare sul disagio di alcuni residenti per la mancanza di illuminazione pubblica ...
Leggi
Ospedale Branca, donazione dell’associazione Festa d’Autunno Pro Valfabbrica nella memoria di Lino Brizi: un elettrocardiografo, un apparecchio per la telemetria e due carrozzine
Un elettrocardiografo, un apparecchio per la telemetria e due carrozzine per il trasporto dei pazienti: è quanto donato ...
Leggi
Perugia: arrestato un 22enne per detenzione ai fini di spaccio di cocaina
Nel pomeriggio dell’8 ottobre i Carabinieri della Stazione di Castel del Piano, impegnati nel quotidiano controllo del t...
Leggi
Bilancio estremamente positivo per le vaccinazioni a Gualdo Tadino: 38.000 dosi nei centri vaccinali che diventano circa 40.000 aggiungendo farmacie e medici di base
Gualdo Tadino città esempio non solo in Umbria ma in tutta Italia per il numero di dosi di vaccino somministrate e la pe...
Leggi
Gubbio: affido di minori stranieri, giovedì un incontro in biblioteca. Ass. Minelli: "Importante accendere i riflettori su un tema particolarmente delicato e urgente”
Si parlerà di affido familiare professionale in favore di minori stranieri non accompagnati giovedì prossimo, 15 ottobre...
Leggi
Spello scelto da Confindustria come uno dei tre esempi a livello nazionale di "Borgo bello da vivere". Convegno con i rappresentanti nazionali e regionali dell'Associazione nel Palazzo comunale
La città di Spello ha ospitato “Un Borgo bello da vivere”, l’evento promosso da Confindustria e da Confindustria Umbria ...
Leggi
Utenti online:      260


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv