Skin ADV

Caccia: Lega, votato sì al calendario venatorio

Caccia: Lega, votato sì al calendario venatorio. Chiesto un passo indietro per l'istituzione di tre nuovi valichi.

"Nella seduta della terza Commissione di martedì scorso, come Lega abbiamo votato favorevolmente al calendario venatorio per la stagione 2021-' 22, ma con l' indicazione alla Giunta di fare un passo indietro per quanto riguarda l'istituzione di tre nuovi valichi montani a Bocca Trabaria, Fossato di Vico e Carosina": lo chiariscono il capogruppo della Lega, Stefano Pastorelli, e il consigliere Valerio Mancini, anche responsabile del Dipartimento regionale caccia del partito. "Abbiamo portato all' attenzione dell' assessore Roberto Morroni e dei commissari - spiegano Pastorelli e Mancini - la delibera numero 975 del 21 luglio 2020 della Regione Marche, nella quale si confermano tutti gli appostamenti in essere negli anni precedenti senza alcuna variazione e non si fa alcuna menzione all'istituzione di nuovi valichi montani. L' individuazione di nuovi valichi sul versante umbro creerebbe disomogeneità nei territori e anche disparità di trattamento per i cacciatori delle due regioni, senza peraltro alcun effetto di tutela sulla fauna migratoria. Fin dalla prima seduta di Commissione dedicata alla discussione del calendario venatorio, abbiamo evidenziato la necessità di avviare un'interlocuzione tra Regione Umbria e della Regione Marche. La delibera approvata l' estate scorsa nelle Marche, ancora in vigore, avvalora l' ipotesi che non ci sia stato alcun confronto tra le due amministrazioni regionali nel corso di quest' ultimo anno. Apprezziamo comunque l' iniziativa dell' assessore Morroni che, in seguito alle nostre sollecitazioni, ha coinvolto l' Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, ma il parere di Ispra, per quanto obbligatorio, non è vincolante - concludono Pastorelli e Mancini - pertanto qualsiasi sia il responso come Lega resteremo fermamente contrari all' istituzione dei nuovi valichi montani, anche se questo dovesse comportare una modifica del Piano faunistico venatorio regionale".

Perugia
10/06/2021 16:29
Redazione
Gualdo Tadino: domani inaugurazione della mostra antologica "Anna Morroni. Come in una risacca", a cura di Catia Monacelli
Sarà inaugurata domani sabato 12 giugno alle ore 12 a Gualdo Tadino, nella Chiesa di San Francesco in Corso Italia, la m...
Leggi
Perugia: carabinieri, pronta risposta al crimine
Nel corso della serata del 7 giugno, i militari della Stazione di Ponte Pattoli, coadiuvati dal personale della Stazione...
Leggi
Casa della Salute a Città di Castello: Cgil, Cisl e Uil lanciano la petizione popolare
"Vogliamo una Casa della Salute per l’Alto Tevere perché è dimostrato che la qualità della risposta sanitaria ai bisogni...
Leggi
Vaccini: in Umbria pochi non si presentano all'appuntamento
E` "bassa" in Umbria la percentuale dei soggetti che non si presentano agli appuntamenti per le vaccinazioni contro il C...
Leggi
Al Mercato della Terra di Umbertide per ridurre l'uso di buste di plastica arriva la “Sbag”
La condotta Slow Food Alta Umbria, in collaborazione con i produttori del Mercato della Terra di Umbertide e dell`Ammini...
Leggi
Ceri di Gubbio: nota dell'assessorato sulla strategia regionale di branding
In relazione alle esternazioni odierne sulla strategia regionale di branding si precisa che, come già sottolineato nei g...
Leggi
A Città di Castello tappa della maratona Sedegliano-Roma per la sicurezza stradale nel nome di Silvia Piccini
E’ arrivato anche a Città di Castello l’emozionante messaggio per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’impor...
Leggi
Spello: 3° stralcio PIR Centro Storico, in questi giorni iniziati i lavori in via dell’Ospedale
Iniziati in via dell’Ospedale i lavori che rientrano nell’ambito del 3° stralcio del Pir Centro storico. L’intervento co...
Leggi
Vaccini: in Umbria via a Johnson&Johnson nelle farmacie
Da lunedì in Umbria "partirà un intervento vaccinale di supporto con le farmacie e il vaccino appropriato, dunque Johnso...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri nessun nuovo positivo e cinque guariti
“Ieri abbiamo avuto cinque guariti, mentre non è stata registrata alcuna nuova positività al Covid-19”. Ne dà notizia il...
Leggi
Utenti online:      295


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv