Skin ADV

Chiesta l'archiviazione per la ragazza morta in ospedale a Perugia

Per la Procura cure tempestive e conformi alle linee guida.

La Procura di Perugia ha chiuso le indagini e chiesto l'archiviazione per la morte di una diciassettenne il 27 marzo scorso all'ospedale del capoluogo umbro, dove era deceduta subito dopo il ricovero e l'aggravarsi delle sue condizioni. A renderlo noto è la stessa Procura, guidata da Raffaele Cantone. In particolare, come emerso dagli accertamenti e dalle dichiarazioni della madre, la ragazza nei giorni precedenti il ricovero aveva avuto mal di gola e tosse e successivamente altri sintomi via via più gravi. Dopo avere contattato il medico curante era stata sottoposta ad un tampone che aveva escluso l'infezione da Covid. A seguito di ulteriori sintomatologie lo stesso medico - riferiscono gli inquirenti - le aveva consigliato una terapia domiciliare ma, con il riacutizzarsi dei sintomi la ragazza era stata visitata dalla guardia medica che le aveva prescritto accertamenti diagnostici urgenti. Era stata quindi portata al pronto soccorso e sottoposta a vari accertamenti e a consulenze specialistiche. Le sue condizioni erano però peggiorate fino alla morte. La Procura di Perugia, vista anche l'età e l'assenza di patologie pregresse, aveva aperto un fascicolo ipotizzando l'omicidio colposo contro ignoti e disposto l'autopsia. Esame che - come rende noto la Procura - ha fatto emergere un "quadro clinico-patologico di 'shock settico ed insufficienza multiorgano' che aveva cagionato il decesso, conseguente sia ad un'infezione virale non da Covid sia ad una batterica da Stafiloccocus Aureus meticillino-resistente". "L'elaborato medico-legale ha anche rimarcato come le cure prestate alla paziente siano apparse tempestive e conformi alle linee guida oggi disponibili - sottolinea la Procura - e che, purtroppo, il decesso della ragazza sarebbe conseguito ad una combinazione delle due infezioni caratterizzate da una rapida evoluzione clinica".

Perugia
14/09/2022 10:49
Redazione
Automodellismo, parte al miniautodromo "Rosati" di Gubbio il Mondiale elettrico: alle 19.30 la cerimonia di inaugurazione
Al via a Gubbio il mondiale di automodellismo elettrico 1/10 ISTC IFMAR.  Ad un mese dalla kermesse europea, sempre il m...
Leggi
Delegazione del Governo Israeliano in visita a Norcia
Martedì 13 settembre una delegazione del Governo Israeliano composta, tra gli altri, dal Vice Ministro della Difesa MK A...
Leggi
Nocera Umbra: XXXII Rassegna di musica Corale, in arrivo cori dalla Toscana e dalle Marche
Torna la Rassegna di Musica Corale che la Corale Santa Cecilia si appresta ad organizzare per la sua trentaduesima edizi...
Leggi
Gubbio, arriva l'Alessandria (ore 18) per il primo infrasettimanale della stagione. Mister Braglia pensa ad un turn over "ragionato"
Serie C: il rocambolesco pari della Fermana al 94esimo, arrivato due minuti dopo il vantaggio di Portanova, ha lasciato ...
Leggi
Ripresa la circolazione dei treni tra Bastia Umbra e Ponte San Giovanni
E` ripresa la circolazione dei treni tra le stazioni di Bastia Umbra e Perugia Ponte San Giovanni il ritrovamento di un ...
Leggi
E45, uscita Umbertide Nord chiusa dalle 8.30 alle 20 del 14 settembre
Anas comunica che a partire dalle 8.30 fino alle ore 20.00 di mercoledì 14 settembre, lo svincolo della E45 dell`uscita ...
Leggi
Rotary Club di Foligno, sostegno campus bambini ucraini
Il Rotary Club di Foligno ha sostenuto il campus estivo che dal 4 luglio sino allo scorso 9 settembre ha permesso a 27 b...
Leggi
Presentazione del catalogo della mostra “Federico da Montefeltro e Gubbio”
Continuano a Gubbio le celebrazioni per i 600 anni del duca Federico da Montefeltro. Sarà presentato venerdì 16 settembr...
Leggi
Ferrovie: riattivata la tratta Perugia-Ponte San Giovanni
“Da oggi riparte il collegamento ferroviario tra Perugia Sant’Anna e Ponte San Giovanni” – ha affermato la Presidente de...
Leggi
A Gubbio la benedizione degli zaini. Don Andrea Svanosio "Scuola e Chiesa camminano insieme"
Gubbio - Scuola e Chiesa non sono due realtà scollate, ma camminano insieme. Ne è convinto Don Andrea Svanosio che insie...
Leggi
Utenti online:      433


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv