Skin ADV

Controlli sulle slot, a Santa Maria degli Angeli sospesa licenza e denuncia per il titolare di un'attività

Tutto il territorio provinciale perugino è stato interessato dai servizi straordinari di controllo disposti dal Questore della provincia di Perugia.

Tutto il territorio provinciale perugino è stato interessato dai servizi straordinari di controllo disposti dal Questore della provincia di Perugia anche riguardo al delicato ambito della prevenzione e repressione del gioco illegale, per garantire la sicurezza e la tutela dei minori. I controlli sono stati effettuati in n.30 esercizi da parte tutte le Forze di Polizia del territorio: Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Questura e Commissariati, con la partecipazione dell’Agenzia Dogane e Monopoli i quali hanno passato al setaccio bar, esercizi commerciali di rivendita tabacchi e di ricevitoria, circoli privati, esercizi dedicati VLT/slot, agenzie scommesse, sale giochi, corner e i cosiddetti PVR, ovvero punti vendita ricarica, attività, quest’ultime, che reclutano giocatori per siti di scommesse sportive.

In tale ambito, gli operatori della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Assisi, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria – Marche” e dell’Agenzia Dogane e Monopoli, sono entrati all’interno delle sale VLT di un esercizio commerciale di Santa Maria degli Angeli ed hanno trovato ed identificato numerosi avventori, rilevando, però, l’assenza del Responsabile di sala, ovvero del titolare della licenza, di un suo rappresentante o preposto.

Fondamentale risulta la presenza di tale figura per legge, in quanto ha il delicato e primario compito di garantire lo svolgimento in sicurezza del gioco all’interno dei locali e di controllare gli accessi.

Per i minorenni, difatti, il gioco d’azzardo - lo si ricorda – è proibito.

Tuttavia, mentre gli avventori erano intenti a giocare nelle sale non sorvegliate, il rappresentante del titolare delle licenze si prodigava a servire caffè e bevande dietro il bancone del vicino bar adiacente.

A rendere le sale ancor più esposte al rischio di accessi incontrollati, la presenza di una porta (ovviamente non autorizzata ed autorizzabile) comunicante tra il bar e una delle due sale, che di fatto consentiva un passaggio promiscuo e non controllato tra gli avventori del bar e quelli di una sala VLT.

Il controllo è stato ripetuto dagli Agenti del Commissariato P.S. di Assisi tre giorni dopo, per verificare che la porta comunicante tra i due locali fosse stata chiusa, come richiesto con formale diffida. La porta era stata bloccata, ma il rappresentante era, ancora una volta, dietro il bancone del bar e le sale completamente prive di controllo.

Preso atto della reiterata mancanza, il titolare delle 2 licenze, un uomo classe 1950, è stato denunciato in stato di libertà, ai sensi dell’art 17 TULPS, per aver violato le prescrizioni relative alla sorveglianza delle due sale VLT e per la suddetta totale assenza di controllo delle stesse.

Il Questore della Provincia di Perugia, alla luce del grave e perdurante pericolo per la sicurezza del gioco e delle accertate violazioni alle prescrizioni in licenza, ha proceduto alla sospensione dei n.2 titoli autorizzatori per l’esercizio delle predette attività di VLT, entrambe per giorni 7.

Assisi/Bastia
30/11/2021 09:51
Redazione
A Nocera Umbra l'istituto "Dante Alighieri" incontra gli studenti del progetto "Erasmus"
E` una settimana particolarmente costruttiva, europeista e “futurista” quella che stanno vivendo gli studenti delle Scuo...
Leggi
Sviluppo e sostenibilità del tabacco: a Città di Castello il progetto TTI e Politecnico di Milano
In contesto di difficoltà del comparto tabacchicolo in Italia, la Società TTI (Trasformatori Tabacco Italia) ha commissi...
Leggi
Raponi (Lega Gualdo Tadino ): "Subito un tavolo di confronto sul Calai "
Interrogazione urgente del capogruppo Lega in consiglio comunale a Gualdo Tadino Alessia Raponi per chiedere a sindaco e...
Leggi
"Perugia solidale" scende in piazza: appuntamento sabato 4 dicembre per case popolari, trasporti e sanità pubblici
Sabato 4 dicembre alle ore 15.00 il comitato “Perugia Solidale” scende in piazza per chiedere alle istituzioni di farsi ...
Leggi
Valico della Somma, si ribalta cisterna con 40 mila litri di benzina. Autista ustionato, strada chiusa.GUARDA IL VIDEO
Sulla strada statale 3 ‘Via Flaminia’ è provvisoriamente chiuso il tratto al km 115,000, in corrispondenza di Spoleto  a...
Leggi
Natale e solidarietà: tornano a Gubbio le "pigotte" per l'Unicef, ricordando Pina Pizzichelli
Continua l`iniziativa della realizzazione delle Pigotte che la compianta Pina Pizzichelli per anni ha portato avanti con...
Leggi
Gubbio, 4-8 dicembre torna il "Raduno dei camperisti". Da luglio ad oggi oltre 2600 equipaggi in via del Bottagnone
Dal 4 all`8 dicembre torna a Gubbio il "Raduno nazionale dei camperisti", organizzato dal locale camper club, che, attir...
Leggi
Neve in Umbria. Fiocchi bianchi dall'Appennino fino a Città della Pieve. Ma domani migliora
Annunciata dalle previsioni meteo, è arrivata puntuale stamani la neve in Umbria, in tutta la Provincia di Perugia. I f...
Leggi
Carabineri Spoleto: controlli su green pass, tutti regolari
158 controlli, 173 persone identificate, 107 veicoli controllati, 4 persone deferite in s.l., 1 segnalazione amm.va per ...
Leggi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 21 su Trg: ospite il fantasista rossoblu' Sainz Maza
Si allunga a sei la serie senza vittorie per il Gubbio, dopo il pari casalingo(1-1) contro l`Ancona Matelica che consent...
Leggi
Utenti online:      233


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv