Skin ADV

E’ partita a Gualdo Tadino dalla Scuola Primaria di Cerqueto la campagna “Scuola Sicura”, che permetterà di effettuare uno screening di massa su studenti e personale scolastico e non

E' partita a Gualdo Tadino dalla Scuola Primaria di Cerqueto la campagna "Scuola Sicura", che permettera' di effettuare uno screening di massa su studenti e personale scolastico e non.

Gualdo Tadino si conferma ancora una volta come una delle città umbre, e non solo, maggiormente all’avanguardia in tema di prevenzione del Covid-19. E’ partita questa mattina dalla Scuola Primaria “Gianni Rodari” di Cerqueto la campagna “Scuola Sicura”, uno screening di massa su tutta la popolazione studentesca ed il personale della scuola ai quali verrà data la possibilità di sottoporsi a tamponi antigenici nasofaringei in forma gratuita e volontaria. La campagna organizzata in tempi record e fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale è stata subito sposata dall’Istituto Comprensivo Gualdo Tadino, dall’ I.I.S. Raffaele Casimiri e dall’Istituto Bambin Gesù, i tre istituti scolastici presenti in città, e vedrà impegnato sul campo il personale della Farmacia Comunale Calai, della Farmacia Centrale Capeci e personale medico ed infermieristico volontario. La novità più importante di questa iniziativa risiede nel fatto che i tamponi verranno eseguiti nei vari plessi in orario scolastico, evitando quindi ulteriori spostamenti e soprattutto garantendo a tutti gli studenti ed il personale scolastico un servizio e prestazioni di elevata qualità ed in assoluta sicurezza nel rispetto della privacy . “Gualdo Tadino – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti - deve ringraziare la sua comunità se siamo in prima linea nella lotta di prevenzione al Covid-19. Tutto ciò è infatti possibile con l’impegno congiunto delle scuole, delle farmacie e del personale medico ed infermieristico volontario che supportano questa iniziativa. Sono molto soddisfatto della risposta ottenuta da tutti i soggetti che hanno aderito alla campagna “Scuola Sicura”. Sembrava una cosa impossibile da realizzare, ma quando c’è volontà comune e gioco di squadra tutto può diventare realtà. Vaccinazioni e tracciamento sono le due armi più potenti per combattere il virus e far ripartire la città ed il paese. Questa iniziativa si colloca in quest’ottica: tracciare il più possibile, in forma volontaria gratuita, partendo dai più piccoli, perché vogliamo una scuola più sicura ma anche una ripartenza sicura. Una campagna che non sarebbe stata possibile senza la collaborazione dei dirigenti scolastici Sabrina Antonelli, Suor Pamela Ercoli e Fabrizio Bisciaio che si sono da subito adoperati per mettere a disposizione spazi adeguati in tutti i plessi dei loro istituti e nell’organizzare al meglio la campagna di adesioni coinvolgendo tutte le famiglie. Così come voglio sottolineare il lavoro encomiabile che ha svolto il personale delle due Farmacie Comunale Calai e Centrale Capeci, oltre al grande cuore di medici ed infermieri volontari. A tutti loro va il mio più sentito ringraziamento”. La campagna “Scuola Sicura”, proseguirà con cadenza settimanale fino alla fine del corrente anno scolastico ed interesserà in totale circa 2000 persone fra studenti e personale.

Gubbio/Gualdo Tadino
20/04/2021 10:18
Redazione
Gdf Perugia: ancora un arresto per traffico di sostanze stupefacenti. Sequestrato 1 kg di hashish
Né le misure restrittive connesse alla pandemia, né i costanti controlli su strada da parte delle Forze di Polizia sembr...
Leggi
Umbra Acque: chiusura del call center per l'intera giornata di domani, mercoledì 21 aprile
Nella giornata di domani, mercoledì 21 aprile il servizio call center di Umbra Acque resterà chiuso per l`intera giornat...
Leggi
Arrivati due funzionari alla Questura di Perugia, il saluto del Questore Antonio Sbordone
Il Questore della provincia di Perugia, Dr. Antonio Sbordone, ha dato il benvenuto stamani ai Commissari Capo della Poli...
Leggi
Quattro persone indagate e oltre 2.600 persone controllate: il bilancio dell’ultima settimana della Polizia di Stato sui treni e nelle stazioni ferroviarie di Marche, Umbria e Abruzzo
4 persone indagate, 2.649 persone controllate, 274 pattuglie impegnate in stazione, 65 servizi a bordo treno, con 140 tr...
Leggi
Piano vaccini: il Centro operativo regionale chiede ulteriori 8000 dosi per l'Umbria
All’Umbria occorrono nell’immediato almeno altre 8 mila dosi di vaccino, oltre alle 50 mila aggiuntive che erano state r...
Leggi
Convegno in diretta Facebook e Instagram per celebrare il centenario dei vasellari eugubini "Mastro Giorgio"
Sabato 24 aprile dalle ore 18:30 l’Associazione Maggio Eugubino sarà in diretta Facebook e Instagram dalla Casa di Sant’...
Leggi
Doppio appuntamento per la Juniores dell’Unione ciclistica Foligno
Doppio appuntamento per la Juniores dell’Unione ciclistica Foligno che, domenica 18 aprile, ha registrato successi lusin...
Leggi
Ryanair lancia il suo operativo estivo da Perugia 21 voli settimanali, 8 rotte (1 nuova)
Ryanair, la compagnia aerea numero uno in Italia, ha lanciato oggi (19 aprile) il proprio operativo per l’estate 2021 su...
Leggi
Verso la riapertura di alcune attività non Covid a Spoleto
Come previsto, in relazione al quadro epidemiologico in miglioramento, al "San Matteo degli Infermi" di Spoleto si inizi...
Leggi
Covid: proteste ristoratori, bloccata per 20 minuti la E45. Blocco alle porte di Perugia, Digos identifica manifestanti
Carreggiata nord della E45 bloccata per una ventina di minuti stamani alle porte di Perugia nell`ambito delle proteste d...
Leggi
Utenti online:      715


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv