Skin ADV

Giano dell'Umbria: i Carabinieri denunciano otto giovanissimi

Giano dell'Umbria: i Carabinieri denunciano otto giovanissimi poiche' ritenuti presunti responsabili delle ipotesi di reato di furto e danneggiamento aggravato.

Sono otto, tutti di età compresa tra 15 e 21 anni, i giovani denunciati, tutti incensurati, dai Carabinieri della Stazione di Giano dell'Umbria poiché ritenuti presunti responsabili delle ipotesi di reato di furto e danneggiamento aggravato. I fatti risalgono a qualche giorno fa quando i dirigenti di una locale squadra di calcio si sono accorti che i locali adibiti a spogliatoio erano stati messi a soqquadro e, nella circostanza, numerosi arredi e suppellettili erano stati danneggiati. Nell’occasione hanno inoltre constatato che alcuni capi sportivi erano stati trafugati. L’episodio ha suscitato scalpore e indignazione nella comunità gianese, proprio perché non si ricordavano simili azioni. A quel punto i fatti sono stati denunciati ai Carabinieri di Giano dell'Umbria che hanno avviato immediati ed approfonditi accertamenti info-investigativi, che hanno condotto all'identificazione ed al deferimento in stato di libertà di ben otto giovani tutti residenti in zona. I militari, coordinati dalla Procura ordinaria e della Procura presso il Tribunale dei minorenni hanno successivamente eseguito quattro perquisizioni presso i domicili di altrettanti indagati nel corso delle quali è stata rinvenuta una piccola parte della refurtiva asportata negli spogliatoi. Presso l’abitazione di uno degli indagati, inoltre, sono stati rinvenuti 48 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana, oltre a materiale per il confezionamento, la pesatura ed il taglio della sostanza. Quest'ultimo giovane è stato quindi deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto e dovrà rispondere anche dell’ipotesi di reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Perugia
29/03/2021 11:50
Redazione
Gubbio: i riti della Settimana Santa
La Chiesa Cattolica si prepara al triduo pasquale con celebrazioni ridotte e manifestazioni, come processioni e vie cruc...
Leggi
Spello: i sindaci dell’ambito sociale n.8 istituiscono un tavolo di confronto permanente
Un tavolo permanente di confronto tra i sindaci dell’ambito sociale n.8 per intraprendere azioni comuni nell’emergenza C...
Leggi
Il Teatro Stabile dell’Umbria ricorda Enrico Vaime
Il Teatro Stabile dell’Umbria ricorda con grande affetto e stima Enrico Vaime, uno dei nostri più grandi e popolari auto...
Leggi
Infiorate di Spello, nonostante le incertezze l’associazione e il Comune continuano a lavorare per far crescere l’evento
Nonostante le incertezze legate all’andamento epidemiologico del Covid-19, l’associazione “Le Infiorate di Spello” e l’a...
Leggi
Parco Nazionale dei Monti Sibillini: pronta la nuova sede, a breve il trasferimento degli uffici
A tre anni dal sisma, il 9 settembre 2019 segnava un nuovo inizio per Visso e per l’intero centro Italia ancora ferito d...
Leggi
Gualdo Tadino: test sierologici gratuiti a disposizione dei cittadini
Il Comune di Gualdo Tadino mette a disposizione di tutti i cittadini test sierologici rapidi e gratuiti per effettuare u...
Leggi
Foligno: ritrovati escursionisti dispersi dal Soccorso Alpino e Speleologico Umbria grazie al sms locator
Poco dopo le 16:30 di oggi, il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è stato allertato da tre escursionisti dispe...
Leggi
Calcio: la Ternana vince ma non basta per andare in serie B
Festa promozione rimandata di almeno sei giorni per la Ternana (serie C, girone C), che già oggi poteva sperare nel pass...
Leggi
Nato ad Assisi un puledro con il nome Francesco Pax
Si chiamerà Francesco Pax, in onore del Santo e di Assisi il puledro nato all` alba di domenica nell`allevamento di Serg...
Leggi
Covid: ancora un calo degli attualmente positivi in Umbria
Ancora in discesa gli attualmente positivi al Covid in Umbria, oggi 5.063, 124 meno di ieri in base ai dati aggiornati s...
Leggi
Utenti online:      206


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv