Skin ADV

Gualdo Tadino: al via la fase di apposizione dei numeri civici in alcune zone della città

Gli operatori saranno riconoscibili e non chiederanno soldi.

In questi giorni, nell’ambito del progetto di rifacimento della Toponomastica e numerazione Civica, partirà l’apposizione materiale dei numerici civici che interesserà una larga parte della città.  Questo passaggio segue la rilevazione di tutte le aree di circolazione presenti nel territorio che ha portato all’approvazione del nuovo Piano della Toponomastica e del nuovo stradario, e la rilevazione ad oggi effettuata dei fabbricati e dei numeri civici interni ed esterni da apporre. A partire dai prossimi giorni la ditta Unisel di Forlì, che si è aggiudicata la gara della revisione generale della numerazione civica in questo Comune, sarà presente con propri operatori per procedere alla collocazione dei numeri nelle abitazioni di Vaccara, Palazzo Mancinelli, Genga, San Pellegrino e zone limitrofe, Crocicchio, zona industriale nord, Palazzo Ceccoli, Cerqueto.  Il personale della ditta Unisel, oltre ad essere ben identificato da apposito tesserino di riconoscimento, in nessun caso è autorizzato a chiedere o riscuotere somme di denaro, essendo il costo di questa operazione completamente a carico del Comune. “Invito i cittadini a collaborare con gli operatori di Unisel per poter completare questa operazione che consentirà di risolvere l’annoso problema dei numeri civici che mancano in molte zone – afferma il sindaco, Massimiliano Presciutti - È questo un ulteriore passaggio di un progetto di grande rilievo che permetterà di riordinare la numerazione civica del comune di Gualdo Tadino consentendoci di fornire in maniera puntuale i servizi. Sarà così possibile a tutti individuare con esattezza le vie e le abitazioni. Questo vale in particolare per i mezzi di soccorso e di pubblica utilità (pronto soccorso – poste – corrieri, ecc.) che potranno individuare e raggiungere più velocemente e con precisione l’abitazione cercata Inoltre la collaborazione stretta fra enti locali e forze dell’ordine, consentirà di ottenere un ulteriore strumento operativo in grado di garantire maggiori livelli di sicurezza per tutti i cittadini. Questo progetto contribuirà anche al miglioramento del decoro urbano”. Sarà questa una prima fase che nei prossimi mesi vedrà collocare i numeri civici anche nelle altre zone della città.  “Purtroppo, alcune circostanze hanno causato dei ritardi nell'attuazione complessiva del piano di rifacimento generale della numerazione civica; dapprima il Covid che ha limitato la possibilità dei rilievi da parte della Unisel, poi l'alluvione del 2023 dell’Emilia-Romagna, che ha causato ingenti danni alla sede operativa di Forlì dell’azienda Unisel. Circostanze, queste, non dipendenti né dalla volontà dell'Amministrazione comunale né da quella dell'azienda, che hanno ritardato il completamento del progetto della numerazione civica– sottolinea il sindaco Presciutti.” L’eventuale variazione della via e del numero civico – secondo quanto spiegano dal comune - non comporterà oneri burocratici per il cittadino in quanto sarà compito dell’ufficio Anagrafe del comune comunicare i nuovi indirizzi a tutti gli enti pubblici interessati quali prefettura - motorizzazione civile -camera di commercio – asl – Inps. – Inail, e altri soggetti pubblici.

L'ufficio dei servizi demografici sarà a disposizione dei cittadini negli orari di apertura al pubblico per eventuali chiarimenti e informazioni (tel. 0759150284-203-283-285)

Gubbio/Gualdo Tadino
21/02/2024 11:20
Redazione
Gubbio: XV° concerto della Canonizzazione di Sant’Ubaldo, questa sera ore 18 presso la Basilica Santuario
Martedì 5 marzo p.v. ricorre l’ 832° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono di Gubbio, risalente al 5...
Leggi
Presidi in Umbria per chiedere sicurezza sul lavoro
Presidi sotto le prefetture di Perugia e Terni sono in programma oggi in Umbria in occasione dello sciopero di lavoratri...
Leggi
Perugia: rapina a mano armata alla gioielleria del Centro Commerciale "Collestrada"
Ammonta a circa 50 mila euro tra gioielli e pietre preziose il bottino di una rapina compiuta nella serata di martedì, p...
Leggi
Bettona: Rissa al ristorante, intervengono Carabinieri e Polizia
I Carabinieri della Compagnia di Assisi, unitamente al personale del Commissariato di P.S. di quel centro, lo scorso fin...
Leggi
Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia dicono sì a Vittorio Fiorucci come candidato a sindaco per Gubbio
Il centrodestra compatto, formato da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, raccoglie con entusiasmo l’appello lanciato...
Leggi
Concorso Musicale ‘Enrico Zangarelli’, Città di Castello si prepara all’invasione dei giovani musicisti
E’ già iniziato il conto alla rovescia per il Concorso Musicale Nazionale “Enrico Zangarelli” di Città di Castello, giun...
Leggi
Ex Merloni, da fabbrica a polo scientifico Nanomat. Stasera a LINK ( 21.20 TRG ) il futuro dell'area Nord Est dell'Umbria
Vi racconteremo cosa ne sarà dell`ex stabilimento Merloni di Colle di Nocera Umbra, meglio ancora, di una parte di esso;...
Leggi
Giovedì 7 marzo incontro Acli al “Cassata – Gattapone” di Gubbio
Giovedì 7 marzo alle ore 10 presso l’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore “Cassata – Gattapone” di Gubbio si ...
Leggi
All'Ast uno dei forni fermo dal 21 al 29 febbraio
Una fermata che inizierà nella serata di mercoledì 21 febbraio e che si protrarrà fino al 29 febbraio, con la piena ripr...
Leggi
In Umbria si consolida quantità e qualità dell'olio dop
Buone notizie dal mondo dell`olio Dop umbro. Anche in chiave turismo. La campagna olearia 2023 si è infatti contraddisti...
Leggi
Utenti online:      210


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv