Skin ADV

Gualdo Tadino: inaugurazione della mostra "Tradizione Contemporanea" a cura di Nello Teodori

Tradizione Contemporanea è il titolo della mostra, a cura di Nello Teodori, che inaugura sabato 11 settembre presso il Museo Opificio Rubboli di Gualdo Tadino

Tradizione Contemporanea è il titolo della mostra, a cura di Nello Teodori, che inaugura sabato 11 settembre presso il Museo Opificio Rubboli di Gualdo Tadino.

L’esposizione è una delle quattro sezioni della Triennale della Ceramica d’Arte Contemporanea di Gualdo Tadino 2021/2022 organizzata dall’Associazione Pro Tadino, presieduta da Carlo Giustiniani, e dall’Amministrazione comunale.

Sedici artisti si sono cimentati con la tecnica della ceramica a lustro, realizzando opere inedite: Barbara Amadori, Lucia Angeloni, Michele Baccarini, Catia Ceccacci, Chiara Demegni, Paolo Fabiani, Marino Ficola, Roberto Fugnanesi, Cinzia Lega, Manifattura Sottosasso (Marco Malavolti e Lorella Morgantini), Giovanni Mengoni, Graziano Pericoli, Paolo Porelli, Karin Putsch-Grassi, Nello Teodori, Maurizio Tittarelli Rubboli.

Al progetto hanno collaborato Rolando Giovannini, Marinella Caputo e il Museo Opificio Rubboli, la cui associazione tutela la prestigiosa tradizione della manifattura gualdese fondata da Paolo Rubboli nel 1873.

La scelta curatoriale, ideativa e concettuale, è stata quella di coniugare la tradizione della pratica del lustro, tecnica cinquecentesca, con la realizzazione di oggetti in ceramica, espressione dell’ideazione e della creatività contemporanea. Le opere in terracotta, abbinata in alcuni casi ad altri materiali, sono state iridate da Maurizio Tittareli Rubboli, in questo caso, con lustro in vernice. La gamma cromatica tradizionale è stata rispettata, nell’impiego delle tre tinte tipiche della manifattura Rubboli: blu di Sèvres, raramente abbinato al blu China, oro e rosso rubino. Procedimenti antichi, sapienza tecnica, libertà espressiva e ricerca hanno dato vita a una collezione di oggetti inusuali e dagli effetti cangianti.

Un progetto di forme e di luce in uno spazio espositivo che mantiene la connotazione di un luogo di lavoro reale, dove i torni e le muffole sembrano non essersi mai fermati. Gli oggetti in mostra dialogano con questa dimensione atemporale dell’opificio, tra passato e presente, tra antichi saperi e nuovi linguaggi.

La mostra sarà visitabile dall’11 settembre al 07 novembre 2021, secondo gli orari di apertura del Museo Opificio Rubboli gestito dal Polo Museale di Gualdo Tadino.

Gubbio/Gualdo Tadino
05/09/2021 16:53
Redazione
Gubbio, guida in stato di ebbrezza. Quattro patenti ritirate e tre segnalazioni alla Procura. Controlli della Polizia Municipale
È stato un weekend di controlli quello appena trascorso a Gubbio condotti dalla Polizia Municipale con il vicecomandante...
Leggi
Città di Castello in festa per la passeggiata della Mostra del Cavallo
Stamattina Città di Castello si è svegliata in festa per i cavalli, nel segno di una passione che nemmeno la pandemia ha...
Leggi
Gubbio, "prima" in casa con la Fermana (domani ore 17.30). Torrente: "Partita ostica, ritorno tifosi fondamentale. 6-7 squadre del girone piu' attrezzate di noi, serve equilibrio e pazienza"
Torna il Gubbio e torna il pubblico al "Barbetti" per la seconda giornata di campionato del girone B di C. I rossoblù af...
Leggi
L'eugubino Toni Bellucci tra i 13 artisti della mostra "Attraversa-Menti" alla Rocca Paolina dal 10 al 30 Settembre
Anche l`artista eugubino Toni Bellucci è tra i 13 espositori di Attraversa-Menti, mostra di arte contemporanea che dal 1...
Leggi
La Caritas Spoleto-Norcia festeggia i 50 anni dalla fondazione. Mons. Boccardo: "Il bene è ancora possibile in questa nostra società"
La Caritas di Spoleto-Norcia ha celebrato i 50 anni dalla sua fondazione. Nel 1971 l`` arcivescovo Giuliano Agresti fu i...
Leggi
Vivaio Umbraflor, interrogazione presentata dal Gruppo Consiliare - Lega Umbria Gubbio
Il Gruppo Consiliare – Lega Umbria Gubbio interroga il sindaco o l`assessore competente per sapere quali sono gli intend...
Leggi
La Fanfara della sezione Bersaglieri di Gubbio apre alla cittadinanza per entrare a far parte del gruppo. Al via i corsi musicali
La Fanfara della sezione Bersaglieri di Gubbio è sempre più attiva ed apre le porte alla cittadinanza. Difatti chiunque ...
Leggi
Città di Castello: inaugurata ufficialmente la XXI Mostra Mercato Nazionale del Libro Antico e della Stampa Antica
A Città di Castello stamattina è stata inaugurata la prima manifestazione in Italia dedicata all’antiquariato del libro ...
Leggi
Covid in Umbria: risalgono ricoveri ed intensive. 100 casi e 114 guarigioni. Nessun nuovo caso ne a Gubbio ne a Gualdo Tadino
Sono saliti a 53 i ricoveri per Covid nell`` ultimo giorno in Umbria (erano 51 venerdì), otto dei quali (due in più) in ...
Leggi
Citta' di Castello: fermato dai carabinieri 25enne di nazionalita' algerina presunto autore di una serie di rapine in citta'
E` ritenuto il presunto responsabile di una serie di rapine compiute negli ultimi giorni a Città di Castello, scorrazzan...
Leggi
Utenti online:      181


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv