Skin ADV

Gubbio: 15 maggio, ecco il programma

A Link in anteprima il programma del 15 maggio. Sull'11 settembre, Stirati: "Dovra' essere una scelta corale della citta'".

L'omaggio al cimitero per ricordare i ceraioli defunti, quindi al mausoleo per commemorare le vittime del 22 giugno 1944, eppoi appuntamento il pomeriggio in Piazza Grande per la benedizione del vescovo alla città. Sarà questo il 15 maggio prossimo venturo, in linea con quanto avvenuto già nel 2020. Il programma lo ha illustrato il sindaco Filippo Stirati, ospite della trasmissione di Trg Link mercoledì sera, sottolineando che quest'anno la volontà è quella di non chiudere tutto, di lasciare possibilità di accesso ai luoghi delle cerimonie, nel rispetto delle norme anti Covid e confidando nel senso di responsabilità degli eugubini.Dopo la benedizione in Piazza Grande, non ci sarà, come nel 2020, l'ascesa al monte del vescovo e del cappellano, mentre alle 19 ci sarà l'immancabile sonata del campanone seguita dall'accensione delle luminarie. Il 16 maggio due le celebrazioni principali quella in cattedrale alle ore 11.15 e quella in basilica nel pomeriggio alle ore 17, anche in questo caso accessibili ai fedeli nel rispetto delle norme anti Covid, con la sola opzione della prenotazione obbligatoria per la funzione della mattina. Gubbio, insomma, cala di nuovo il programma del 2020 , quello che pensava non avrebbe mai più usato, quello che sperava non avrebbe mai più visto e che invece per il secondo anno cosnecutivo è costretta a seguire. Niente alzata, niente corsa, niente festa, solo i riti di omaggio canonici e dall'alto valore simbolico . Per capitani e capodieci sarà il giorno più difficile da vivere, quello che auspicano possa passare il più in fretta possibile. La situazione attuale non consente ancora di allontanare lo sguardo e spiare verso settembre quando l'11 del mese è indicata da molti come data in cui celebrare i ceri 2021: lo ha detto il sindaco Stirati ricordando che prima debbono esserci le condizioni sanitarie, quindi la volontà popolare. E il 2022? Il Ceri prima e dopo pandemia secondo i presidenti della famiglie ceraiole saranno gli stessi perchè una festa identitaria non teme gli inciampi della storia e quando li incontra sa gestirli, come avvenne nel 2018 quando l'ordinanza Gabrielli per i grandi eventi impose piani di sicurezza stringenti, ma non riuscì a snaturare la festa che si oppose ai tornelli contapersone. Ci riuscirà il Covid?

Gubbio/Gualdo Tadino
29/04/2021 17:52
Redazione
Torna stasera "L'Attesa" con la quarta puntata in prima serata su Trg canale 11
Torna questa sera la trasmissione "L`Attesa". La quarta puntata in onda in prima serata su Trg canale 11 (ore 21:10). Em...
Leggi
Fondazione CariPerugia Arte, dal primo maggio mostre e musei pronti ad accogliere nuovamente i visitatori
L’Umbria riparte e riparte anche la cultura, con i musei e le mostre della Fondazione CariPerugia Arte pronti ad accogli...
Leggi
Oltre 100 le maglie storiche del ciclismo umbro esposte in centro per salutare il Giro d’Italia
Notevoli contributi per la “Mostra di maglie storiche e gloriose del ciclismo umbro” per l’arrivo del giro d‘Italia sono...
Leggi
Anche SanitApp per le prenotazioni del vaccino anti Covid in Umbria
Per "agevolare" le prenotazioni del vaccino anti Covid è stata inserita anche la possibilità di farlo tramite SanitApp, ...
Leggi
Covid: non desta preoccupazione in Umbria la variante indiana
Al momento non desta preoccupazione in Umbria la variante indiana del virus Sars-CoV-2 ma i tecnici della Regione voglio...
Leggi
Vax days: il 9 e 16 maggio tocca ai vulnerabili. 10 mila prenotati di giugno anticipano la vaccinazione. Covid: discesa confermata, aiuta il rialzo termico
I "vax days" funzionano, ovvero quelle giornate dedicate a categorie di pazienti dove si approntano team speciali per la...
Leggi
Assisi: nuova regolamentazione del traffico per consentire l’apertura dei locali che hanno tavoli all’aperto
È in vigore la nuova regolamentazione del traffico nel centro storico di Assisi e Santa Maria degli Angeli. Il provvedim...
Leggi
C.Castello: disinfestazione e derattizzazione, via agli interventi nel territorio comunale
A seguito dell’aggiudicazione del servizio alla società Quark Srl di Jesi mediante gara di appalto, questa settimana son...
Leggi
“Umbria Coast to Coast”: 25 tappe per Popy e tutti i bambini con disabilità
Pronti, attenti, si parte. Dopo tanta attesa e preparativi, sabato 1° maggio prende il via “Umbria Coast to Coast – Popy...
Leggi
C.Castello: il mercato settimanale si svolgerà regolarmente nella mattinata di sabato primo maggio
Il mercato settimanale si svolgerà regolarmente in occasione della Festa del Lavoro di sabato primo maggio. Comprendendo...
Leggi
Utenti online:      225


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv