Skin ADV

Gubbio: ancora una truffa ai danni di anziani

Finto maresciallo dei Carabinieri telefona ad un'anziana di Gubbio chiedendole soldi per la cauzione del figlio fermato in caserma. Caso analogo nel dicembre scorso.
La truffa del figlio trattenuto in caserma dai Carabinieri e per il quale è urgente pagare una cauzione ha colpito ancora. Ancora a Gubbio, stavolta in via Nino Bixio, in un quartiere alle porte delle mure civiche, con ancora protagonista un'aziana. Erano passate le 14 di ieri pomeriggio quando in una abitazione di questo quartiere è squillato il telefono: "Signora, sono il maresciallo dei Carabinieri di Gubbio, suo figlio è qui con me in caserma". A ricevere la telefonata una signora sull'ottantina che vive da sola. Dall'altra parte della cornetta un uomo che si fingeva maresciallo e che spiegava alla poveretta come poco prima il figlio avesse investito un ragazzino a bordo di un motorino ed ora era trattenuto in caserma sotto choc. Servivano soldi per la cauzione e per rimandarlo a casa. Alle parole di disperazione della donna, la rassicurazione: "Stia tranquilla suo figlio sta bene, le mando un avvocato fidato a cui può dare i soldi". Forse un sospetto è balenato in mente alla donna che ha chiesto il nome dell'avvocato: "Pelicci "le è stato risposto, cognome molto eugubino che ha rassicurato la donna. La storia è finita con il finto avvocato che ha suonato alla porta, è salito in casa, ha avanzato la richiesta di 4 mila euro, portandosene via solo 100 e una scatoletta d'oro perchè altro la poverina non aveva in casa. "L'oro le verrà restituito" le aveva detto il furbetto "lo usiamo come garanzia". Peccato scoprire qualche minuto dopo che era tutta una truffa: il figlio non aveva avuto alcun incidente ed era stata raggirata. A dicembre una storia simile nella zona della Piaggiola, con i Carabinieri che avevano subito avviato le indagini. Chi sono? Come fanno a sapere tanti dettagli della vita delle persone? Sono italiani e la signora che abbiamo incontrato questa mattina sottolinea: "Gli è scappata una parola in napoletano". Occhio alle truffe: nessun maresciallo dei Carabinieri vi telefonerà mai per chiedervi soldi in contanti.
Gubbio/Gualdo Tadino
25/02/2016 08:44
Redazione
Gubbio: all’Hotel Beniamino Ubaldi l'incontro con Franco Berrino
Si svolgerà all’Hotel Beniamino Ubaldi l’incontro con Franco Berrino medico ed epidemiologo, domenica 28 febbraio dalle ...
Leggi
Serie D, il Ghivizzano vince il recupero a Spoleto e scavalca il Gubbio
Recupero di campionato di serie D, oggi pomeriggio, al Comunale di Spoleto, con il Ghivizzano in campo: a gioire sono i ...
Leggi
Città di Foligno, incontro tra Mismetti e Nuccilli. Il nuovo ds è Aimo
Continuano le novità in casa Città di Foligno del neo presidente Nuccilli. Dopo gli addii del direttore dell`area tecnic...
Leggi
Coppa Italia Eccellenza, Ventinella eliminato a Fabriano: i marchigiani si impongono 3-0
Si chiude non senza qualche protesta la parentesi nela fase nazionale della Coppa Italia del Ventinella. Gli uomini di F...
Leggi
Gubbio, sulla vicenda migranti parla la Giunta: "Adesione ai bandi e' anche tutela del territorio"
Per fare chiarezza sulle politiche di accoglienza e sulla gestione dei migranti nel territorio di Gubbio, sono intervenu...
Leggi
C.Castello: domenica a “NelFrattempo” appuntamento con i giochi da tavolo
“Dai, tocca a te!” è il titolo del pomeriggio all’insegna del divertimento che il punto prestito e sala studio della bib...
Leggi
Festival della legalita' a Foligno dal 4 al 6 marzo
Incontri, presentazioni di libri, testimonianze per affermare i valori della legalita` e della lotta alla mafia: dal 4 a...
Leggi
Foligno: studio sulla valorizzazione dell'area fino a Colfiorito
Attivare interventi di valorizzazione del paesaggio rurale e azioni per lo sviluppo e il potenziamento del turismo soste...
Leggi
C.Castello: per “La Domenica a Teatro” in scena le “Avventure di Pulcinella”
L’Accademia Creativa sarà protagonista del nuovo appuntamento di domenica 28 febbraio con “La Domenica a Teatro”, il car...
Leggi
Danneggia con l’auto l’illuminazione pubblica a Trestina. Rintracciato dalla Polizia Municipale
Con una indagine durata meno di 24 ore, la Polizia Municipale è risalita nella mattinata di oggi all’identità del conduc...
Leggi
Utenti online:      282


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv