Skin ADV

Gubbio, da marzo attivo il sistema di videosorveglianza nel centro storico

Gubbio, da marzo 2017 sara' attivo il sistema di videosorveglianza nel centro storico: telecamere agli ingressi per ZTL, progetto definito entro le prossime settimane per un costo di 175 mila euro.
I primi mesi del 2017 saranno quelli del cambiamento del traffico in centro storico a Gubbio, città medievale mozzafiato che da anni cerca invano un equilibrio tra standard turistici, esigenze dei residenti e impatto ambientale. L'assessore all'urbanistica Alessia Tasso dunque abbozza un cronoprogramma: per Marzo la videosorveglianza dovrebbe essere installata e attivata. Telecamere ai varchi d'ingresso del centro storico per garantire che la Ztl, Zona a traffico limitato accessibile con i mezzi solo ai residenti, sia effettivamente rispettata. Niente varchi elettronici, tipo Telepass per capirci, solo telecamere per catturare le targhe di chi infrange il divieto. Il progetto è praticamente terminato dal geometra Casagrande, entro 20 giorni sarà così possibile pubblicare il bando. 175 mila il costo totale del progetto che prevede uno stralcio per i lavori di predisposizione (questo è già in gara) ed uno stralcio per l'acquisizione dei macchinari. Si spera così che il centro storico torni ben più vivibile per i residenti come per i turisti: circa 3.000 eugubini vivono tra le mura storiche, 1.700 i mezzi autorizzati ad entrare (a questi si aggiungano altri 400 assegnati a categoria quali medici di base, preti, auto degli uffici comunali, artigiani, eccetera). L'introduzione della videosorveglianza viene attesa come manna dal cielo da chi ci vive e lamenta accesso e sosta selvaggi, specie di sera quando la polizia municipale non presidia. Se poi saranno pensate ulteriori modifiche al traffico lo valuterà il soggetto che sarà individuato mercoledì quando si apriranno le buste: il Comune infatti ha pubblicato un bando per selezionare un soggetto preparato in materia di traffico e di piani del traffico per intervenire anche in via Leonardo da Vinci, ad esempio, e più in generale sulla viabilità della città. Intanto però stanno per essere interdetti a transito e sosta alcuni vicoli e piazze del centro storico (non tutti): il progetto è in attesa dell'acquisizione dei pareri tecnici. Entro pochi giorni dunque potrebbe essere individuata l'azienda dalla quale acquistare i 40.000 euro di dissuasori e oggetti per l'arredo urbano. Si tratta, per il centro, di piccoli piloni di metallo con delle catene che chiuderanno l'accesso; nel progetto sono compresi anche cestini, panchine, distributori di sacchetti per il cane nelle zone di Sant'Agostino e Zappacenere dove è stata introdotto il porta a porta nelle scorse settimane per qualificare le aree che prima contenevano i cassonetti stradali. Dunque entro gennaio, spiega l'assessore Tasso, la prima fase di pedonalizzazione del centro storico potrebbe essere attivata andando a chiudere vicoli in realtà già interdetti al traffico veicolare. La Tasso assicura però che non mancheranno incontri con i residenti per affrontare i disagi che vivranno molte famiglie. “Con questa prima fase e con le telecamere tutto il centro storico sarà rivisto e ripensato – ha detto a Trg – si troveranno soluzioni ai disagi ragionando su parcheggi e controllo del rispetto della Ztl e promuoveremo momenti partecipativi con i residenti”.
Gubbio/Gualdo Tadino
09/11/2016 08:29
Redazione
"Federico II di Svevia, puer Umbriae": oggi alle 17 presentazione del video a Perugia
"Federico II di Svevia, puer Umbriae": è il titolo del nuovo videodocumentario prodotto dalla Danae production - società...
Leggi
Gubbio: stasera la consegna del defibrillatore al Circolo ANSPI di Padule
E` in programma stasera giovedì 10 novembre, alle ore 21, presso il Bar della Stazione di Padule, la consegna da parte d...
Leggi
Gubbio, novita' per Santa Croce della Foce: c'e' la gara d'appalto
La notizia era attesa da tempo e un sogno diventa realtà. Ieri sulla Gazzetta Ufficiale , quinta serie speciale , sezi...
Leggi
Turismo in Umbria, profondo rosso: effetto sisma anche a Gubbio, previsioni di -50% a Natale
Se la terra non tornerà a tremare sino a far registrare terremoti forti come quelli dell`agosto e dell`ottobre scorso fo...
Leggi
Foligno, incontro dei consiglieri regionali con la Giunta al Centro Protezione civile: dal problema sfollati a quelle delle aziende
Incontro stamani a Foligno tra giunta regionale dell`Umbria (con la presidente Catiuscia Marini e gli assessori Luca Bar...
Leggi
A Foligno la terza edizione dell'evento "L'Umbria in un Bicchiere"
La più grande degustazione umbra con banchi per l’assaggio dei Vini prodotti dalle Cantine selezionate da Slow Food e pr...
Leggi
Lavori di ripristino del piano viabile sulla strada statale 75 “Centrale Umbra”
Proseguono gli interventi di risanamento della pavimentazione avviati da Anas nell’ambito del programma #bastabuche che ...
Leggi
Dal 15 novembre obbligo di catene a bordo
Entrera` in vigore il prossimo 15 novembre (fino al 15 aprile) l`obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali su alc...
Leggi
Smacchi (Pd): "Coinvolgere istituti scolastici di restauro per recupero beni danneggiati dal sisma"
“Gli istituti scolastici abilitati al restauro devono essere coinvolti negli interventi di recupero dei beni culturali d...
Leggi
Gubbio, Santarcangelo nel mirino: designato il fischietto Viotti di Tivoli
Seduta pomeridiana per il Gubbio, che dopo la sconfitta subito a Parma ha già spostato l`obiettivo sulla prossima gara c...
Leggi
Utenti online:      397


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv