Skin ADV

Gubbio, i Ceri sono tornati in citta'. Grande entusiasmo, pioggia evitata. Don Mirko: "Un gesto per il Giubileo"

Gubbio, i Ceri sono tornati in citta'. Grande entusiasmo, pioggia evitata. E il Cappellano dei Ceri, Don Mirko Orsini, lancia la proposta: "Un gesto simbolico per il Giubileo"
Gubbio si riaccende di colori, entusiasmo e partecipazione, con l'arrivo del mes di maggio. Come tradizione, nella prima domenica del mese di festa per eccellenza per gli Eugubini, i Ceri sono tornati in citta'. Grande entusiasmo fin dal mattino, con il ritrovo dei ceraioli alla Basilica di S.Ubaldo. Si temeva in una giornata meteorologicamente infausta e invece la pioggia e' stata evitata. Significativa la celebrazione eucaristica in Basilica, trasmessa in diretta da TRG. In particolare nell'omelia, il Cappellano dei Ceri, Don Mirko Orsini, che ha ricordato come la figura di S.Ubaldo sia centrale non solo per gli eugubini ma per la Chiesa: "E' il santo della riconciliazione e come tale deve essere onorato dai suoi fedeli. Non si possono chiedere intercessioni al Patrono se per primi non si è interpreti dei suoi principi e dei valori che ne hanno contraddistinto l'esperienza terrena e il messaggio divino". Don Mirko non ha risparmiato qualche frecciata al mondo ceraiolo e come viene vissuta la Festa spesso tralasciando proprio i valori Ubaldiani: "La tradizione di cui ci si riempie la bocca, non è una liturgia morta ma un fiume vivo che ci deve ricollegare alle origini della Festa e al suo significato più intrinseco. Venerare S.Ubaldo non è un atto individuale, non è una prerogativa di qualcuno, escludendo altri. Ma è un atto collettivo. E l'unità del popolo eugubino e' il compimento pieno di suoi principi anche nel giorno dei Ceri". Un messaggio chiaro diretto anche all'indirizzo di chi in questo periodo ha richiamato tradizioni e consuetudini storiche per giustificare un epilogo diviso tra i ceraioli. Infine il Cappellano dei Ceri ha lanciato la sua provocatoria proposta: "In questo anno giubilare sono state aperte tante porte sante, come segnale di apertura alla condivisione, alla misericordia, alla comunione di valori, in coerenza anche con il messaggio Ubaldiano. Sarebbe auspicabile un gesto simbolico per il Giubileo: è pensabile che in questo anno santo anche la porta della a Basilica resti aperta?". A conclusione della celebrazione, poi, il rettore della Basilica di S.Ubaldo, don Fausto Panfili ha fatto lettura di una preghiera che prima della messa era stata affissa all'esterno della chiesa con alcune immagini relative all'epilogo corale dello scorso anno. Preghiera che in pochi minuti è stata tolta di mezzo: un piccolo giallo che non ha impedito al rettore della Basilica, di ripeterla dall'altare a conclusione dal celebrazione. Poi le binate nel chiostro (vedi foto) hanno aperto la giornata scuotendo lo spirito ceraiolo di questa prima domenica di maggio, la discesa ha visto sormontare i ceri dai ceraioli più piccoli fino all'arrivo in piazza Grande dove un sole inatteso ha fatto da contorno alla conclusione entusiastica della mattinata. Con le birate in piazza e l'ingresso dei ceri nella sala dell'Arengo dove sosteranno fino al prossimo 15 maggio.
Gubbio/Gualdo Tadino
01/05/2016 12:05
Redazione
Gubbio, domani l'inaugurazione della restaurata Casa di S.Ubaldo
La cerimonia ufficiale è prevista per domattina sabato 7 maggio alle ore 11.30 con il taglio del nastro ma già da alcuni...
Leggi
Anche a Gubbio arriva la legge "Art bonus": oggi alle 11 illustrazione della novita'
Una vera e propria chiamata alle armi per i mecenati di oggi a favore dell’Italia, e un’importante boccata d’ossigeno ...
Leggi
Gubbio, la festa in Piazza Grande dei Vigili del Fuoco e l'inaugurazione della nuova caserma. Stasera a "Trg Plus" (ore 20.50)
Dallo spettacolo dei saggi professionali in una piazza Grande assolata, gremita e colorata di tricolore, alle emozioni d...
Leggi
Nuova fonte per i pellegrini lungo la Via di Francesco: oggi inaugurazione alle 18 a Colonnata
È` in programma oggi, lunedì 2 maggio, alle 18 in località Colonnata, vocabolo Riocchio (a sud di Gubbio) l`inaugurazion...
Leggi
Provincia Perugia: risparmio di 1 milione dalla rinegoziazione dei mutui
Produrra` un risparmio per l`ente pari a circa un milione e 250 mila euro a valere sul bilancio 2016 l`operazione di rin...
Leggi
Gal dell'Umbria: obiettivo creare un AssoGal regionale
Nei giorni scorsi i cinque Gruppi di Azione Locale umbri (Alta Umbria, Media Valle del Tevere, Valle Umbra-Sibillini, Te...
Leggi
C.Castello: prossima settimana interruzioni programmate per lavori di Terna
Da lunedì 2 maggio a sabato 7 maggio Enel Distribuzione eseguirà delle interruzioni programmate in alcune località di Ci...
Leggi
Gualdo Tadino: domani la firma del Protocollo d'intesa per la legalita' in Comune
Sarà una giornata importante quella di lunedì 2 maggio. Presso la Sala Consiliare del Municipio gualdese alle ore 11.30 ...
Leggi
Il racconto di una stagione trionfale: speciale "Il Rosso e il Blu", con ospiti in studio (stasera ore 20.30 TRG)
Sarà una puntata davvero speciale quella di stasera in onda su TRG per il ciclo "Il Rosso e il Blu" (ore 20.30): il racc...
Leggi
Inaugurata oggi a Terni la sala stampa intitolata a Dante Ciliani
Inaugurata questo pomeriggio a Terni la sala stampa "Dante Ciliani", dedicata alla memoria del presidente dell`Ordine de...
Leggi
Utenti online:      457


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv