Skin ADV

La lama di corallo è a Palazzo del Bargello di Gubbio

Una mostra didascalico-espositiva racconta la storia dei Samurai tra mito e realtà.

Una mostra di piccole dimensioni, ma di ampio respiro, quella che si aprirà dal prossimo 13 agosto a Palazzo del Bargello di Gubbio, grazie all’impegno dell’Associazione Culturale La Medusa, da sempre attenta nell’accontentare un target di pubblico family friendly e amatori, dopo le mostre dedicate a Lego e Star Wars, e dopo l’esperienza dello scorso anno, sempre a Palazzo del Bargello,  con la mostra “A Singolar Tenzone”, dedicata alle armi medioevali, quest’anno vuole regalare al pubblico un esperienza assolutamente particolare, con un viaggio narrato nella storia dei Samurai, figura mitica e leggendaria, legala alla conoscenza  delle arti marziali e dell’antico Giappone, attraverso armature, katane, pergamene antiche e tante storie ed immagini che porteranno il pubblico in un ambiente  Grazie alla collaborazione preziosissima con Giapponeserie ed il curatore e collezionista aretino, Glauco Bresci, si potrà ammirare una pregevolissima armatura Yori, esempio di corazza utilizzata a partire dal X secolo, in replica fedele dei primi del 900’. Altro pezzo di grande interesse, una pergamena originale kakemono raffigurante il grande condottiero samurai Katò Kiyomsa, inoltre saranno esposte tanti tipi di Katana, grazie alla collaborazione con l'azienda eugubina Medioevo,  dalle più antiche a quelle più recenti legate alla cinematografia contemporanea. Samurai era il nome con il quale erano conosciuti i membri della casta militare del Giappone feudale. Erano una casta colta che, oltre alle arti marziali, praticavano arti zen come l’arte del te e quella della scrittura. La parola Samurai deriva da un verbo, saburau, che significa “servire” o “tenersi a lato”. Letteralmente significa quindi “servitore”. La filosofia dei samurai e le leggendarie gesta di questa particolare classe guerriera hanno giocato un ruolo chiave nella conformazione e nello sviluppo della cultura giapponese come la conosciamo oggi. Antichi castelli e maestose residenze abitate in antichità da questi nobili militari sopravvivono anche in tempi moderni, così come i loro principali ideali come onore e rispetto sono ancora fortemente presenti nella cultura giapponese contemporanea. Le origini della casta dei Samurai sono piuttosto misteriose e non si hanno date precise. Secondo alcune testimonianze scritte, il termine samurai inizia a comparire intorno al XII secolo, periodo in cui anche la casta dell’aristocrazia guerriera vede la sua ascesa.  La mostra “La lama di Corallo – narrazioni tra mito e realtà sulla storia dei Samurai”, il cui titolo cita la leggenda dell’origine del Giappone, ha il patrocinio del Comune di Gubbio e della Società Balestrieri di Gubbio,  risulta dunque di facile lettura per tutta la famiglia e con spunti interessanti per gli appassionati, e sarà aperta  al pubblico dal martedì alla domenica e festivi, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30,  l’ingresso è compreso nel biglietto di Palazzo del Bargello senza costi aggiuntivi. Per informazioni o visite guidate 0759220904 – info@medusacultura.it

Gubbio/Gualdo Tadino
09/08/2022 16:26
Redazione
49° Gran Premio di ciclismo di Padule: a tutto gas nonostante il caldo torrido
Si è svolto sabato scorso il 49° Gran Premio Padule, organizzato dal Velo Club Gubbio del presidente Leonardo Barbetti, ...
Leggi
A Città di Castello la mostra del Libro antico
Le rarità della produzione libraria, dell` incisione e della cartografia provenienti da tutto il mondo saranno in vetrin...
Leggi
Palio dei quartieri: a Nocera Umbra vince Porta santa Croce. Oggi su TRG le repliche dell'ultima puntata dello speciale dedicato alla festa
E` il presidente del quartiere Porta Santa Croce a Nocera Umbra Daniele Sorbelli ad alzare il drappo dipinto da Luigi Fr...
Leggi
Gualdo Tadino: Corsa della Botte, vince la squadra di Roveto. Le immagini e le interviste stasera nel tg di TRG
E` Roveto a vincere la tradizione "Corsa della Botte" a Rigali di Gualdo Tadino, una sfida di forza e abilità lungo la s...
Leggi
Gubbio, chiusa via Mazzatinti. La strada cede sotto l'effetto delle piogge di ieri
Chiusa al transito stamani via Mazzatinti a Gubbio. In mattinata la Polizia Municipale è stata allertata da una segnala...
Leggi
Nuovo appuntamento in cartellone per Suoni Controvento
Sarà piazza del Comune a Montefalco a ospitare il prossimo 10 agosto alle 21.30 le note del concerto "Lifetime" di Karim...
Leggi
"Gubbio Oltre Festival": in arrivo due artisti come Luca Barbarossa e Cristina Donà
Il “Gubbio Oltre Festival” è al giro di boa con una serie di concerti molto attesi per la volata finale dell’ottava ediz...
Leggi
Spello: Incontri per le Strade, un fine settimana ricco di eventi e appuntamenti
Numerosi sono gli eventi e le proposte in programma questo fine settimana a Spello nell’ambito di Incontri per le Strade...
Leggi
Torna libera Tiziana Deserto, fu condannata per concorso nell'omicidio della figlia. Scontata la condanna a 15 anni per il delitto di Città di Castello
E` tornata libera Tiziana Deserto, la donna originaria del tarantino che ha terminato di scontare 15 anni di reclusione ...
Leggi
Petrignano d’Assisi: percepisce indebitamente il reddito di cittadinanza, denunciata dai carabinieri
I Carabinieri della Stazione di Petrignano d’Assisi, in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavo...
Leggi
Utenti online:      283


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv