Skin ADV

Lega Gubbio: l’amministrazione Stirati faccia chiarezza sulla prossima gestione delle aree di sosta a pagamento

Prossima gestione aree di sosta a pagamento: tra economicità del servizio, nuove aree blu e abbonamenti per residenti della Ztl l’amministrazione Stirati faccia chiarezza.

Prossima gestione aree di sosta a pagamento: tra economicità del servizio, nuove aree blu e abbonamenti per residenti della Ztl l’amministrazione Stirati faccia chiarezza. La richiesta arriva dai consiglieri comunali della Lega Michele Carini e Sabina Venturi che hanno presentato una interpellanza rivolta al Sindaco e all’assessore competente. “Le attuali scelte politiche - spiegano i consiglieri - obbligano i residenti di alcune aree della Ztl a sottoscrivere obbligatoriamente un abbonamento, mentre per altri sarà necessario farlo, come ad esempio i residenti San Martino o zona piazza San Pietro, senza peraltro diritto di posto. Questo senza considerare il criterio con il quale alcune aree dove ci sono attività commerciali, con la sosta peraltro molto breve, si è deciso di metterle a pagamento”. Nella interpellanza si legge che il totale degli stalli a pagamento sarà per complessivi 735 posti auto includendo anche aree fino ad oggi non interessate quali: via Falcucci, piazza San Pietro, via Campo di Marte, parcheggio di via di Fonte Avellana e parcheggio dell’ex-seminario. Verranno introdotti degli abbonamenti per i residenti possessori di permessi nella sosta ZTL partendo da 10 euro mensili fino a 200 euro annui senza diritto di riserva del posto. Ai residenti ed attività commerciali situate in via Massarelli, via Gioia, via Nuti, via della Repubblica, via Ubaldini, piazza Quaranta Martiri, piazza San Giovanni, via Piccardi, via Beni, Traversa via Beni, via Cristini, via delle Conce, via dei Battilana, via della Pescheria verranno invece rilasciati degli abbonamenti mensili di 5 euro o annuali di 60 euro. L’affidamento prevede anche una percentuale a base d’asta del 40% degli incassi dei parcheggi a pagamento per il concessionario, migliorabile solo al ribasso. “Chiederemo quindi per quale motivo, per rendere attrattivo il servizio, è stato opportuno estendere le aree di sosta a pagamento ed introdurre gli abbonamenti per residenti della Ztl e attività commerciali di fatto rendendoli obbligatori, senza diritto di riserva di posto, per tutti coloro che saranno comunque costretti a sostarci i propri mezzi. Vorremmo inoltre una risposta sulla motivazione che ha determinato l’affidamento ad una percentuale a base d’asta del 40% degli incassi dei parcheggi a pagamento per il concessionario, migliorabile solo al ribasso, tenuto conto che nel business plan del 2017 presentato dall’amministratore della Gubbio Cultura e Multiservizi veniva richiesta almeno una percentuale tra il 50% ed il 55% per rendere sostenibile la gestione del servizio”.

Gubbio/Gualdo Tadino
12/05/2022 10:31
Redazione
Sabato 14 maggio anche in Umbria la Notte dei musei
Domani in occasione della Notte dei musei sono stati programmati diversi eventi nei siti della Direzione regionale musei...
Leggi
San Giustino: violenza sulle donne, un arresto
Nella notte tra martedì e mercoledì, i Carabinieri della Stazione di San Giustino e dell’Aliquota Radiomobile della Comp...
Leggi
Volley, Superlega: Sir Perugia non c'è, Lube Civitanova vince 3-0 ed e' campione d'Italia
È della Cucine Lube Civitanova lo scudetto 2021-2022. I cucinieri si aggiudicano in tre set gara 4 di finale playoff ed ...
Leggi
Gubbio, ancora un incidente in Viale della Rimembranza: 23enne finisce contro albero, trasportato in ospedale
Ennesimo incidente stradale avvenuto a Gubbio nel tratto alberato di Viale della Rimembranza: intorno alle 18.30 un eugu...
Leggi
Foligno: odontoiatra abusivo scoperto e denunciato dalla Gdf
La guardia di finanza di Foligno ha scoperto, all` interno di un esercizio commerciale, un laboratorio in cui veniva ese...
Leggi
Gubbio: Liceo Mazzatinti e Scuola Primaria “Aldo Moro” a scuola anche di notte
“…e quindi uscimmo a riveder le stelle”: non ci sono parole più belle per raccontare quanto avvenuto sul far delle teneb...
Leggi
Il Museo Fo-Rame sorgerà a Pesaro e non a Gubbio. Stirati replica alle polemiche
Un anno fa il senatore Aldo Sartori formulava una proposta di rilancio culturale per Gubbio: la creazione di un Museo ne...
Leggi
Assisi ha dedicato due piazze ad agenti uccisi
Assisi ha intitolato due piazze agli agenti vittime delle stragi di via D` Amelio e Capaci e all` assistente della poliz...
Leggi
A LINK questa sera ore 21.15 ( canale 11 ) Luciano Paolucci Bedini nuovo vescovo di Città di Castello - Gubbio
Come sarà il binomio diocesi Città di Castello e diocesi Gubbio? Come pensa di strutturare il lavoro nelle due realtà de...
Leggi
Tourné, due appuntamenti in musica tra Trevi e Assisi
Doppio appuntamento giovedì 12 e venerdì 13 con Aucma che porterà tra Trevi e Assisi due appuntamenti d`eccezione nell`a...
Leggi
Utenti online:      216


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv