Skin ADV

Lutto nel mondo imprenditoriale di Gubbio e dell'Umbria: si e' spento Franco Colaiacovo, fondatore con i fratelli del gruppo Colacem

Lutto nel mondo imprenditoriale di Gubbio e dell'Umbria: si e' spento Franco Colaiacovo, fondatore con i fratelli del gruppo Colacem

Un nuovo grave lutto colpisce la famiglia Colaiacovo in questo 2020 davvero funesto: questa mattina all’ospedale di Perugia, dove era ricoverato da alcuni giorni, si è spento Franco Colaiacovo, terzo dei 4 fratelli eugubini del cemento, fondatori del colosso imprenditoriale Colacem: era malato di Covid, ed era stato ricoverato nelle scorse settimane prima al reparto Malattie Infettive e quindi in Rianimazione da alcuni giorni, per il progressivo aggravarsi della situazione.

Franco Colaiacovo, 81 anni, insieme ai fratelli Pasquale, Giovanni e Carlo è stato fondatore di Colacem, divenuto negli anni il terzo gruppo cementiero italiano, e delle altre società appartenenti al gruppo Financo, tra cui anche il settore media, essendo socio di maggioranza anche nella compagine editoriale di Umbria Televisioni, di cui fanno parte la nostra emittente Trg oltre a Umbria tv.
Nella giornata di domani, in segno di lutto, la sede centrale di Gubbio di Colacem resterà chiusa: da domani sarà allestita una camera ardente presso la cappella del Park Hotel Ai Cappuccini, mentre i funerali si svolgeranno nella giornata di martedì alle 15 nella chiesa di S.Domenico a Gubbio.
Lo scorso mese di aprile era venuto a mancare Giovanni Colaiacovo, al termine di una breve malattia.

Gubbio/Gualdo Tadino
15/11/2020 11:16
Redazione
Polizia trova 3 kg di cocaina fra gli olivi a Spoleto
Tre chilogrammi di cocaina sono stati trovati dalla polizia nascosti fra gli olivi in una zona di campagna nei pressi di...
Leggi
Basket A2/F: grande impresa, La Bottega del Tartufo Umbertide mette fine all'imbattibilità della capolista Faenza
Rialza subito la testa La Bottega del Tartufo Umbertide nella serie A2 di basket. Questa volta le ragazze di coach Stacc...
Leggi
Lavori sulla vecchia Pian d'Assino la prossima settimana? La Lega a Gubbio insorge:"Gia' troppi disagi in quel tratto"
Zona di Padule, traffico a rischio caos per i nuovi lavori sulla strada statale 219? Nei giorni scorsi nell’albo pretori...
Leggi
Covid-19: mons. Boccardo ricoverato in ospedale
L’Arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra mons. Renato Boccardo, iscritto al Fondo ...
Leggi
Aggiornamento situazione Covid-19 nel Comune di Umbertide del 14 novembre
“Sono otto le positività al Covid-19 riscontrate tra i nostri concittadini nella giornata di oggi. I soggetti che si tro...
Leggi
Assisi: Coronavirus, oggi 16 casi in più ma aumentano i guariti
Sono 16 in più i casi positivi rispetto a ieri, nel complesso la cifra totale è di 527. Si registra, purtroppo anche una...
Leggi
Covid-19: Anci Umbria chiede risorse per i buoni spesa alle famiglie
Nuove misure per sostenere le famiglie in difficoltà: anche Anci Umbria evidenzia la necessità che il Governo vari una u...
Leggi
Covid in Umbria: 579 nuovi positivi e 185 guariti nelle ultime 24 ore
Meno di ieri, ma sempre consistente la crescita dei nuovi positivi in Umbria che nelle ultime 24 registra 579 casi, per ...
Leggi
Perugia nella tana del Carpi per restare in vetta. Caserta: "Dimenticare la vittoria col Padova e proseguire il nostro percorso di crescita"
Dopo il tris rifilato al Padova e l`aggancio in vetta effettuato proprio con i biancoscudati, il Perugia è atteso domani...
Leggi
Gubbio, obiettivo continuità con la Virtus Verona. Torrente: "Vogliamo la prima vittoria casalinga". L'intervista a mister Torrente
Obiettivo continuità. È questa la parola chiave per il Gubbio che, dopo il blitz infrasettimanale di Ravenna, cerca la p...
Leggi
Utenti online:      408


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv