Skin ADV

Ospedale Perugia: delicato intervento salvavita al cuore su un paziente di 76 anni

Giudicato inoperabile, è stato trasferito a Perugia e preso in carico dall’equipe della Struttura Complessa di Cardiochirurgia. Il paziente ora sta bene.

Un paziente di 76 anni è stato sottoposto, nei giorni scorsi, ad un delicato e complesso intervento salvavita al cuore effettuato con successo dall’equipe della struttura complessa di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia. La complessità dell’intervento era legata non solo alla diagnosi, ma anche al peso corporeo del paziente e ai problemi di ipertensione e insufficienza respiratoria. Ricevuta la diagnosi di dissezione aortica acuta (che di norma prevede l'intervento chirurgico in emergenza), il 76enne è stato trasferito d’urgenza presso la Cardiochirurgia del ‘Santa Maria della Misericordia’, dopo che un precedente Centro lo aveva giudicato inoperabile. Il paziente è stato portato in sala operatoria in condizioni estremamente serie e operato dall'equipe chirurgica diretta dal dott. Uberto Da Col e composta dai dottori Perticoni, Di Bella e Pantanella, sotto il continuo monitoraggio degli anestesisti e con il supporto del personale tecnico-infermieristico. L’equipe, dopo aver risolto immediatamente il tamponamento cardiaco (una grave forma di versamento pericardico) ha sostituito il segmento di aorta, sede di rottura, in circolazione extra-corporea e con un periodo di arresto circolatorio ipotermico e perfusione cerebrale selettiva, cioè fermando la circolazione a 27 °C di temperatura corporea e mantenendo attiva solo la circolazione cerebrale. Il successivo decorso post-operatorio è stato regolare, con progressivo miglioramento del quadro cardio-vascolare e polmonare e ripresa dell'attività fisica autonoma. Il paziente è stato trasferito presso una Struttura vicina al suo domicilio per un breve periodo di riabilitazione, in vista della definitiva dimissione.

Perugia
08/06/2023 13:44
Redazione
Gubbio. A 86 anni Franco Bastianelli cura il Quartiere di San Pietro. "Un esempio"
Gubbio. Ha 86 anni, da tempo è in pensione, ma di stare con le mani in mano non ci pensa proprio. Anzi, aiuta come può i...
Leggi
Gubbio: tutto pronto per l'iniziativa "Tutti allo stadio con Cate"
E` tutto pronto per "Tutti allo stadio con Cate" l`iniziativa organizzata dall`Associazione "gliamicidicate" in programm...
Leggi
Contessa, cade pianta. Traffico bloccato sulla vecchia strada
Ancora disagi lungo la vecchia strada comunale della Contessa a Gubbio. In mattinata una grossa pianta è caduta proprio ...
Leggi
Si alza il sipario sulle Infiorate di Spello: venerdì kick off, sabato la Notte dei fiori
A Spello è  tutto pronto per le Infiorate del Corpus Domini. Mentre prosegue frenetica la corsa alla raccolta dei fiori,...
Leggi
Aperte le iscrizioni per la nuova edizione di Percorsi Assisi
«Avvicinarsi, esprimersi, ascoltarsi, guardarsi, conoscersi, provare a comprendersi, cercare punti di contatto, tutto qu...
Leggi
Incidente stradale mortale a Fornole di Amelia
Incidente stradale mortale nella prima mattinata di oggi a Fornole di Amelia nei pressi delle scuole della frazione. Si ...
Leggi
A Gualdo Tadino in Piazza Soprammuro i temi dell’Agenda 2030
Due giorni con 8 Panel su vari argomenti, oltre 35 relatori di assoluto livello e la possibilità di confrontarsi liberam...
Leggi
Gubbio: posticipato a giovedi l'incontro tra patron Notari e mister Braglia
Calcio, Serie C: avrebbe dovuto consumarsi oggi ed invece è stato rinviato a domani l`atteso incontro tra il presidente ...
Leggi
Aggressione all’arbitro durante un incontro di calcio, denunciato un dirigente dell’Angelana 1930
Il personale della Polizia di Stato di Città di Castello ha denunciato per i reati di minacce, violenza privata e danneg...
Leggi
All'Umbria circa 296 mila euro per le politiche sociali
Ammonta a 295.951 euro la cifra proveniente dal Fondo nazionale per l`inclusione delle persone sorde e con ipoacusia, de...
Leggi
Utenti online:      250


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv