Skin ADV

Ottobre a Gualdo Tadino ancora all’insegna della grande arte

Prorogate le esposizioni a San Francesco “La forma della bellezza” e “Pianeta terra – Mostra della Ceramica”.

A grande richiesta di pubblico, per tutto il mese di ottobre, visitabili con ingresso libero da mercoledì a domenica, sono state prorogate due straordinarie esposizioni, che hanno animato negli scorsi mesi il tessuto culturale della città di Gualdo Tadino, attraendo un cospicuo numero di visitatori dall’Umbria, dall’Italia e dall’estero: “La forma della bellezza. Capolavori della Figurazione Contemporanea Italiana. The Bank Art Collection”, a cura di Cesare Biasini Selvaggi, promossa dal Polo Museale e “Pianeta Terra. Mostra della Ceramica”, promossa dall’Associazione Pro Tadino. Entrambi i progetti hanno beneficiato del Patrocinio del Comune di Gualdo Tadino. “La forma della Bellezza” ricostruisce una storia del collezionismo dei nostri tempi, scritta come in un rapporto di buon vicinato, tra un pittore e l’altro; una storia dei meccanismi di produzione e di acquisizione delle opere d’arte. Ma, soprattutto, s’impone la storia della pittura di figura italiana negli ultimi 25 anni, con qualche artista che si già si allena a resistere al giudizio inesorabile del tempo. "Ho fortemente voluto questa mostra per continuare a leggere e rileggere le novità e, in parte, la tenuta della pittura contemporanea italiana, la sua immanenza (in particolare di quella figurativa) attraverso quella sorta di ricorsività evolutiva e costante che ha rotto l’assunto che per scrivere il futuro si possa solo guardare avanti. È la pittura che squaderna, recupera, rielabora e parla dell’umanità attraverso la sua cultura visiva, costituita da elementi estetici ma, soprattutto, nutrita quotidianamente dal confronto con l’Io, il pensiero, i legami sociali, con il “luogo del pittore”, con il suo fare poetico d’individuo", dichiara Cesare Biasini Selvaggi. Dieci artisti raccontano il loro percorso di pittura di figura, con tele talmente grandi da togliere il fiato al primo impatto: Andrea Martinelli, Giovanni Frangi, Marco Petrus, Luca Pignatelli, Alessandro Papetti, Sergio Padovani, Cristiano Tassinari, Romina Bassu, Giovanni Gasparro e Chiara Sorgato. La mostra è accompagnata da un catalogo pubblicato da Edizioni Kappabit. E' il "Pianeta Terra" a ispirare invece le opere di oltre cinquanta artisti invitati alla 40' Mostra Internazionale della Ceramica d'Arte, organizzata dall'Associazione Pro Tadino, presieduta da Carlo Giustiniani, con il patrocinio dell'Assemblea legislativa dell'Umbria e del Comune di Gualdo Tadino. La mostra, a cura di Rolando Giovannini e Nello Teodori. Un evento che offre un’ampia panoramica sulla situazione attuale della ceramica artistica e sulle nuove tendenze, all’insegna delle origini e della contemporaneità, della storia locale, italiana e internazionale. La mostra ha una particolare rilevanza perché la ricorrenza della 40esima edizione sottolinea come questa manifestazione, tenutasi per la prima volta nel 1959, ha accompagnato la storia produttiva e culturale di un’antica arte per la quale la città di Gualdo Tadino è famosa in Italia e nel mondo e riconosciuta come centro di grande tradizione ceramica. La Mostra Internazionale della Ceramica d’Arte di Gualdo Tadino, per la sua continuità nel tempo, per la qualità espressa e per essersi saputa rinnovare costantemente è tra i più importanti eventi al mondo nell’ambito della ceramica. L‘esposizione Il Pianeta Terra conclude il programma della Triennale della Ceramica d’Arte Contemporanea di Gualdo Tadino, avviato nel 2021 e organizzato dall’Associazione Pro Tadino; questo ultimo tassello si contraddistingue per la rilevanza nazionale e internazionale grazie alla partecipazione di artisti da tutta Italia e all’ampia presenza di artisti provenienti dall’estero.

Gubbio/Gualdo Tadino
05/10/2022 12:19
Redazione
Gubbio: IIS Cassata Gattapone, inaugurazione Progetto “Murales” domani alle ore 10 in via Salvador Allende
Il progetto, svolto in collaborazione con l’assessorato ai Lavori Pubblici del comune di Gubbio e l`associazione ATELIER...
Leggi
Confindustria Umbria, Sezione Eugubino-Gualdese: Luca Colaiacovo confermato alla Presidenza
Luca Colaiacovo, Delegato di Edilcemento, Consigliere di Colacem e Presidente di Santa Monica Spa (Misano World Circuit)...
Leggi
Lutto nel mondo ceraiolo, se ne va Elvio Frenguellotti, capodieci del cero di San Giorgio nel 1979
Cordoglio a Gubbio e nel mondo ceraiolo per la scomparsa di Elvio Frenguellotti, già capodieci del cero di san Giorgio  ...
Leggi
Giornata del Contemporaneo a Gubbio, nello Spazio Toni Bellucci
Domenica 9 ottobre 2022 alle ore 16:00, si festeggia la “Giornata del Contemporaneo” presso lo Spazio Toni Bellucci in l...
Leggi
Covid: più ricoveri e casi in Umbria
Più ricoverati Covid in Umbria, 148, 12 in più, e salgono a sette, da tre, i ricoverati nelle terapie intensive. In cres...
Leggi
Il Museo Diocesano di Gubbio partecipa alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo
In occasione dell’edizione 2022 della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, domenica 9 ottobre 2022 il Museo Dioce...
Leggi
Umbertide: una persona denunciata per minaccia aggravata
Brutta avventura per un 53enne di Umbertide, che in seguito ad una banale discussione condominiale, si è ritrovato minac...
Leggi
Tre atleti del Judo Kodokan Gubbio al Trofeo Coni 2022
Dopo lo stop causato dalla pandemia è tornato la settima edizione del Trofeo Coni, la più grande manifestazione sportiva...
Leggi
Questura, importante dispositivo di sicurezza ad Assisi
Un "importante" dispositivo di sicurezza è stato predisposto dalla questura di Perugia in ccasione delle celebrazioni pe...
Leggi
Foligno: Montagne super-Abili, il trekking come mezzo per l’inclusione sociale
Il 15 ottobre 2022, presso l’Aula Verde Altolina di Pale a Foligno, si svolgerà Montagne super-Abili, l’evento finale de...
Leggi
Utenti online:      228


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv