Skin ADV

Pallavolo serie B maschile: ErmGroup San Giustino vince 3-0 a Bellaria

Pallavolo serie B maschile: ErmGroup San Giustino vince 3-0 a Bellaria e conclude il girone F2 del campionato di Serie B maschile a punteggio pieno (quota 30) e con un solo set al passivo.

La ErmGroup San Giustino vince per 3-0 a Bellaria - nel recupero della quarta di campionato, ma di fatto nell’ultimo impegno della prima fase – e conclude il girone F2 del campionato di Serie B maschile a punteggio pieno (quota 30) e con un solo set al passivo. È bastata un’ora e 5 minuti di gioco ai biancazzurri di Moretti e Nardi, concentratissimi fin dall’inizio, per avere ragione di una Romagna Banca rivelatasi nettamente sotto tono rispetto alla buona prestazione messa in mostra dieci giorni prima a San Giustino. Il coach Fortunati ha cambiato la formazione di partenza e rimpastato più volte il sestetto (nel quale si sono distinti i fratelli Evangelisti), ma l’unico risultato ottenuto è stato la buona reazione nel terzo set dopo che i primi due non avevano avuto storia, con la ErmGroup subito in fuga. Buona la ricezione di San Giustino, ma soprattutto netto il divario in attacco e contrattacco sull’avversaria, con Leonardo Puliti autore di 18 punti, mentre capitan Rinaldo Conti è arrivato a 12 e il centrale Giulio Cesaroni a 11, ma con l’88% di realizzazione sui primi tempi.

Padroni di casa che si presentano con Cucchi in regia, Morichelli opposto, Tosi Brandi e Pivi al centro, Kessler e Nicolò Sampaoli a lato e Maggioli libero. Risponde la ErmGroup con la diagonale Sitti-Puliti, la coppia centrale Miscione-Cesaroni, Conti e Agostini alla banda e Di Renzo libero. Il prologo è fulminante per la squadra di San Giustino, che in breve tempo arriva sull’11-2 in suo favore grazie ai sigilli di Puliti, ai muri di Cesaroni e Conti e a una messe di errori da parte dei “martelli” romagnoli, che non trovano il campo. Primi cambi da parte del tecnico locale, ma la musica non cambia: difesa e ricezione ordinate consentono alla ErmGroup di dilatare ulteriormente il suo vantaggio: Puliti firma anche un ace, così come il palleggiatore Giunti, appena inserito in battuta. Suo il punto del 22-7, poi una conclusione in diagonale a parabola di Puliti manda in archivio il primo set con il parziale di 25-10.

In avvio di seconda frazione, dentro nel Bellaria il palleggiatore Matteo Sampaoli, l’opposto Michael Evangelisti e lo schiacciatore Filippo Evangelisti. La ErmGroup non cambia il 6+1 di partenza e anche la determinazione è la stessa, tanto che in avvio Miscione semina scompiglio in battuta e solo sullo 0-7 la Romagna Banca muove il proprio score con una diagonale vincente di Michael Evangelisti. Il successivo turno in battuta di Conti è altrettanto efficace e la capolista arriva a un massimo vantaggio di +9 (11-2), poi difesa e contrattacco sono emblematici nella loro importanza sul punto del 15-6 realizzato da Conti. Il solo Filippo Evangelisti da posto 4 riesce a pizzicare per la Romagna Banca e quando il punteggio arriva sul 18-9 l’allenatore Moretti – che nel set precedente aveva dato spazio a Santi e Giunti – opta adesso per Piazzi, che ancora a freddo sbaglia direzione su uno slash, al contrario di Puliti, che trascina la squadra verso il 2-0, anche se il sigillo del 25-14 è opera di Agostini con un sinistro da posizione accentrata.

Fortunati cambia ancora a inizio terzo set, inserendo Ciandrini a lato. Stavolta però in avvio regna l’equilibrio e un pallonetto di seconda di Matteo Sampaoli regala al Bellaria la prima situazione di vantaggio nel corso del match. Un 4-3 che diventa 5-3 con l’ace di Filippo Evangelisti; in questo frangente, la Romagna Banca è migliore al servizio e in ricezione, anche se impiega poco la ErmGroup a trovare il pari (8-8) con un muro di Cesaroni e un fallo ravvisato a Filippo Evangelisti, che poi spinge fuori la successiva parallela e la situazione si ribalta in favore di San Giustino, anche se l’attacco out di Agostini riporta in parità (13-13) la situazione. Si va avanti sul punto a punto fino al primo tempo fuori di Tosi Brandi e all’altro errore in attacco di Filippo Evangelisti, mentre il fratello farà altrettanto più avanti, consegnando alla ErmGroup il punto del 21-17; di lì a poco c’è uno spicchio di gloria anche per Thiaw, prima che Puliti apponga le firme in calce al 25-21 finale.

Francesco Moretti, tecnico della ErmGroup San Giustino, è senza dubbio soddisfatto a fine gara, anche analizzando l’intera prima fase del torneo: “L’approccio con la gara di questa sera è stato quello giusto – afferma – e quindi abbiamo chiuso la pratica nel giro di breve tempo. Per ciò che riguarda il bilancio delle dieci partite del girone, dico che siamo andati oltre ogni più ottimistica previsione: osservando l’andamento settimanale del lavoro, ho notato qualità del gruppo dal punto di vista tecnico e umano, che poi sono state tradotte sul campo. Tuttavia, da domani inizia un altro campionato e noi dovremo subito pensare alla nostra prossima avversaria”. Che nei quarti dei play-off interni sarà la compagine abruzzese dell’Alba Adriatica.

Perugia
29/04/2021 09:39
Redazione
Torna stasera "L'Attesa" con la quarta puntata in prima serata su Trg canale 11
Torna questa sera la trasmissione "L`Attesa". La quarta puntata in onda in prima serata su Trg canale 11 (ore 21:10). Em...
Leggi
Usl Umbria 1, da venerdì apre il centro hub di Ponte San Giovanni
Da venerdì 30 aprile entrerà in funzione anche il centro vaccinale “hub” di Ponte San Giovanni di Perugia, allestito all...
Leggi
A maggio via libera all’integrale ripristino dei servizi sanitari extra Covid degli ospedali di Pantalla e Spoleto
Con le due ordinanze odierne la Regione Umbria ha disposto una proroga di carattere tecnico, sino al 21 maggio, di altre...
Leggi
Nessun segno di violenza evidente sul giovane trovato morto in un fosso nella zona di Sant' Andrea delle Fratte
Nessun segno evidente di violenza è stato trovato sul corpo del ventiduenne della provincia di Perugia trovato morto in ...
Leggi
Assisi: sopralluogo nel cantiere del primo asilo nido comunale
Sopralluogo questa mattina nel cantiere del primo asilo nido comunale a Santa Maria degli Angeli del sindaco, di una rap...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri 13 nuovi positivi e 14 guariti
“I dati della giornata di ieri registrano una impennata in senso sia positivo che negativo, perché abbiamo avuto 13 nuov...
Leggi
Covid: in Umbria scendono gli attuali positivi e i ricoverati. A Gubbio si registrano 6 nuovi casi Covid
Ancora un calo degli attualmente positivi al Covid in Umbria, ora 2.908, 90 in meno rispetto a martedì. Secondo i dati s...
Leggi
Assisi: rifiuti abbandonati a Ponte Grande e Ponte Marchetto
Nella zona di Ponte Grande sono stati abbandonati 11 sacchi colmi di residui di cartongesso. Non è la prima volta che si...
Leggi
Il 30 aprile si riunisce il Consiglio Comunale di Umbertide
Il presidente Marco Floridi ha convocato in sessione ordinaria per venerdì 30 aprile alle ore 16.30 in forma telematica ...
Leggi
Gubbio: riapre il Palazzo dei Consoli con una mostra inedita e mozzafiato
I musei cittadini riaprono le porte al pubblico. E il Museo Civico del Palazzo dei Consoli lo fa con una mostra inedita,...
Leggi
Utenti online:      317


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv